Sequestro droga via Caldarola
Sequestro droga via Caldarola
Cronaca

Bari, trovato con la droga in via Caldarola. Arrestato 21enne

Le manette della Polizia sono scattate dopo la perquisizione del suo appartamento, a Modugno in zona Cecilia

Trovato con la droga a Bari in via Caldarola, zona Japigia. La Polizia di Stato ha arrestato durante la notte, Azzariti Giovanni, 21enne barese, ritenuto responsabile di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

La volante di zona ha proceduto al controllo di polizia dell'arrestato, rinvenendo, a seguito di perquisizione personale, 3 bustine di marijuana e una bustina contenente Hashish, per un peso complessivo di 2.72 grammi, il tutto confezionato e pronto per la vendita.

L'attività quindi è stata estesa, con esito positivo, alla sua abitazione in zona Cecilia a Modugno dove nella sua camera da letto i poliziotti hanno rinvenuto e sequestrato un bilancino di precisione, una pianta di marijuana, numerose bustine di cellophane integre e una pressa usata per la lavorazione della sostanza.

Dopo le formalità di rito, l'arrestato è stato condotto in regime di arresti domiciliari nella sua abitazione, in attesa del processo per direttissima che si svolgerà domani.
  • Droga
  • Polizia di Stato
Altri contenuti a tema
Sorpresi a spacciare in piazza Moro, arrestati due ragazzi di 19 e 20 anni Sorpresi a spacciare in piazza Moro, arrestati due ragazzi di 19 e 20 anni Presi anche tre pregiudicati scoperti a non osservare gli arresti domiciliari o l'obbligo di dimora
Scomparso a Bari, trovato morto nel rogo di un campo tra Loseto e Adelfia Scomparso a Bari, trovato morto nel rogo di un campo tra Loseto e Adelfia L'uomo, un 79enne malato di Alzheimer, era uscito di casa ma non era rientrato, si indaga per comprendere l'accaduto
Altamura, sgominata la banda dello spaccio. Arrestati due pregiudicati Altamura, sgominata la banda dello spaccio. Arrestati due pregiudicati Maxi operazione della Guardia di finanza, sette indagati in un traffico gestito da italiani e albanesi
Bari, sorpresi a bruciare rifiuti. Denunciati Bari, sorpresi a bruciare rifiuti. Denunciati I due, un 32enne barese e un 23enne nigeriano, si trovavano in un'area recintata in via Camillo Rosalba
Gravina in Puglia, arrestato il presunto responsabile dell'omicidio Capone Gravina in Puglia, arrestato il presunto responsabile dell'omicidio Capone In manette finisce un 68enne. I fatti contestati risalgono al marzo del 2014; la vittima aveva un contenzioso aperto con il killer
Associazione mafiosa, estorsione e traffico di droga. In corso operazione dell'antimafia di Bari Associazione mafiosa, estorsione e traffico di droga. In corso operazione dell'antimafia di Bari Cinquanta i provvedimenti di custodia cautelare nei confronti di esponenti di primo piano delle famiglie mafiose "La Piccirella" e "Nardino", egemoni nel territorio di San Severo
Controlli della Polizia in piazza Umberto, denunciati tre pregiudicati Controlli della Polizia in piazza Umberto, denunciati tre pregiudicati Avevano eluso la sorveglianza speciale. Scoperto anche un immigrato irregolare sul territorio nazionale
Bari, occupavano abusivamente un appartamento al Libertà. Scoperti in dodici Bari, occupavano abusivamente un appartamento al Libertà. Scoperti in dodici Cinque stranieri irregolari sono stati raggiunti da un provvedimento di espulsione dal territorio nazionale
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.