BA FOTO SEQUESTRO TARTARUGA VIVA
BA FOTO SEQUESTRO TARTARUGA VIVA
Cronaca

Bari, sequestrata al porto una "Testuggine di Hermann"

L'animale, specie protetta, era in una scatola di scarpe, è stata affidata al centro recupero di Molfetta

Sbarca a Bari con una "Testuggine di Hermann", esemplare tutelato dalla CITES ossia la Convenzione di Washington del 1973 sulla tutela degli esemplari di flora e fauna minacciate da estinzione.

Per questo motivo i Finanzieri del II Gruppo Bari, unitamente ai funzionari dell'Agenzia delle Dogane, nell'ambito dei controlli sui mezzi e sulle merci in arrivo ed in partenza da e verso Paesi comunitari, hanno proceduto al sequestro presso l'area portuale barese dell'animale.

La testuggine era portata al seguito da un cittadino italiano appena sbarcato da una motonave proveniente dalla Grecia ed era conservata all'interno di una scatola di scarpe. I militari operanti hanno da subito inteso che poteva trattarsi di una specie animale tutelata dalla Convenzione di Washington.

Per tale ragione, il cittadino italiano è stato segnalato alla competente Autorità Giudiziaria per violazione dell'art. 1 della legge 150 del 1992 per aver importato tale esemplare senza il certificato o la licenza prevista dal regolamento comunitario. La tartaruga è stata posta sotto sequestro e affidata al Centro Recupero Tartarughe Marine WWF di Molfetta.
  • Guardia di Finanza
  • tartaruga
Altri contenuti a tema
Gravina, vittima di usura perde un immobile da un milione di euro Gravina, vittima di usura perde un immobile da un milione di euro La donna dopo la morte del padre si era ritrovata con la madre in gravi difficoltà economiche
Usura ed estorsioni, oltre cento denunce in provincia di Bari durante il lockdown Usura ed estorsioni, oltre cento denunce in provincia di Bari durante il lockdown Operazione della Gurdia di finanza per rintracciare le attività criminali di alcune famiglie mafiose del territorio
Arresto ex procuratore di Trani, in manette anche tre imprenditori della provincia di Bari Arresto ex procuratore di Trani, in manette anche tre imprenditori della provincia di Bari Coinvolti nell'indagine Giuseppe, Cosimo e Gaetano Mancazzo oltre a Capristo e al poliziotto Scivattaro. L'accusa è di aver fatto pressioni su un magistrato
Turbative d'asta, interdetto il commissario del consorzio di bonifica Centro Sud Puglia Turbative d'asta, interdetto il commissario del consorzio di bonifica Centro Sud Puglia Il provvedimento nei confronti Alfredo Borzillo, accusato anche di induzione indebita a dare o promettere utilità
Stretta della Finanza contro falsi prodotti anti-Covid, maxi sequestro in provincia di Bari Stretta della Finanza contro falsi prodotti anti-Covid, maxi sequestro in provincia di Bari Mascherine, gel e guanti non conformi, farmaci inefficaci e generi alimentari non tracciabili nel mirino delle fiamme gialle
Trasportavano una tonnellata di droga in Puglia via mare, arrestati Trasportavano una tonnellata di droga in Puglia via mare, arrestati I due italiani sono finiti in manette al largo di Monopoli, provenivano dai Balcani. Con loro avevano marijuana e hashish
Rubano file di riviste, giornali e libri, scatta il sequestro della guardia di finanza di Bari Rubano file di riviste, giornali e libri, scatta il sequestro della guardia di finanza di Bari L'accusa è di riciclaggio, ricettazione, accesso abusivo ad un sistema informatico o telematico, furto e violazione della legge sul diritto d’autore
Prezzi alle stelle, controlli a tappeto della Guardia di finanza in provincia di Bari Prezzi alle stelle, controlli a tappeto della Guardia di finanza in provincia di Bari Sono 28 i comuni dell'area metropolitana e della Bat sotto la lente d'ingrandimento delle fiamme gialle
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.