L'area sottoposta a sequestro
L'area sottoposta a sequestro
Cronaca

Bari, sdraio e ombrelloni abusivi a Torre Quetta. Sequestrata area da 500 mq

Nei guai uno degli affidatari della più vasta area demaniale concessa dal Comune

Aveva abusivamente occupato un'area pari a 500 metri quadri della spiaggia di Torre Quetta, di proprietà del Comune, con sedie a sdraio e ombrelloni. Nel tardo pomeriggio di ieri è scattato il sequestro dell'intera zora da parte del personale della Guardia Costiera del Nucleo Operativo di Polizia Ambientale della Direzione Marittima di Bari.

Nei guai è finito uno degli degli affidatari della più vasta area demaniale concessa dal Comune, prima della stagione estiva, per attrezzare la località balneare, e che, in mancanza di una precisa destinazione della porzione di area demaniale rimasta libera, l'ha sottratta all'uso pubblico posizionando ombrelloni e sdraio, senza peraltro garantire alcun servizio di salvataggio come previsto per legge.

Si è reso pertanto necessario porre sotto sequestro l'area e le relative attrezzature balneari, affidate in custodia giudiziale allo stesso responsabile del servizio, riferendo alla competente Autorità Giudiziaria gli esiti degli accertamenti compiuti.
Il sequestro della guardia costieraIl sequestro della guardia costieraIl sequestro della guardia costieraIl sequestro della guardia costiera
  • Torre Quetta
  • Guardia Costiera
Altri contenuti a tema
Condizioni igenico-sanitarie precarie, bloccata una "carretta" del mare Condizioni igenico-sanitarie precarie, bloccata una "carretta" del mare La nave, battente bandiera della Repubblica di Palau, aveva a bordo quasi 7 mila tonnellate di mais. 18 uomini dell'equipaggio costretti in condizioni disumane
Spiaggia e spazi verdi per collegare Pane e Pomodoro a Torre Quetta. C'è il sì della giunta Spiaggia e spazi verdi per collegare Pane e Pomodoro a Torre Quetta. C'è il sì della giunta Approvato lo studio di fattibilità delle opere a terra e a mare. Galasso:«Continua ricucitura del rapporto città-mare»
Pesce mal conservato e abusi demaniali, sigilli ad una nota osteria di Torre a Mare Pesce mal conservato e abusi demaniali, sigilli ad una nota osteria di Torre a Mare La Guardia Costiera ha provveduto a denunciare il titolare, trovate "precarie condizioni igienico-sanitarie"
1 Bari, sequestrati venti chili di pesce in un noto bar del centro Bari, sequestrati venti chili di pesce in un noto bar del centro Il prodotto ittico era senza etichetta e trasportato da un veicolo non idoneo
Controlli a tappeto della Guardia Costiera, sequestrata una tonnellata di pesce in Puglia Controlli a tappeto della Guardia Costiera, sequestrata una tonnellata di pesce in Puglia 520 controlli tutta la Regione: accertati 6 reati e 29 illeciti amministrativi. Sanzioni da oltre 40.000 Euro
Fine dell'estate, tempo di bilanci per la Guardia Costiera di Bari Fine dell'estate, tempo di bilanci per la Guardia Costiera di Bari Ottimi numeri per l'operazione "Mare Sicuro", da segnalare la totale assenza di incidenti e sinistri dovuti a collisioni in mare tra unità da diporto
Torre a Mare, sequestrati gazebo e strutture abusive Torre a Mare, sequestrati gazebo e strutture abusive Tre le attività non in regola sul lungomare. Deferite all'autorità giudiziaria per non essere in possesso delle autorizzazioni previste
Torre a Mare (Bari), sequestrati tre kg di datteri Torre a Mare (Bari), sequestrati tre kg di datteri Vasta operazione della guardia costiera contro la pesca a strascico, arrestato il comandante di un motopeschereccio
© 2001-2018 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.