La sala del Consiglio Comunale di Bari
La sala del Consiglio Comunale di Bari
Vita di città

Bari, salta ancora un consiglio comunale, niente votazione su Piano triennale anti corruzione

Consiglieri di opposizione all'attacco: "Ormai siamo in piena campagna elettorale e si preferisce andare tra la gente a fare promesse"

Seduta deserta e consiglio comunale ordinario saltato in seconda convocazione e secondo appello.
All' Ordine del giorno c'erano 143 punti ma la seduta è saltata per mancanza del numero legale.
"Salta anche la seconda convocazione per colpa dell'assenza dei consiglieri di maggioranza. - commenta il consigliere comunale Irma Melini - che hanno abbandonato l'aula, lasciando incompiuti e non discussi atti e proposte di deliberazione fondamentali, una su tutte l'approvazione degli obiettivi strategici in materia di prevenzione della corruzione e di trasparenza ai fini dell'adozione del Piano triennale per la prevenzione della corruzione 2019/2021. Gli obiettivi strategici sono di fatto le linee guida che portano poi all'approvazione del piano stesso, da farsi entro il 31 gennaio. La cosa gravissima che sta accadendo al Comune di Bari, per cui mi appresto a scrivere all'Anac e al Prefetto, è che questo consiglio comunale ha iscritto all'ordine del giorno l'approvazione delle linee guida per il piano triennale dell'anticorruzione nel lontano 3 dicembre del 2018, quindi quasi 2 mesi fa, ma i consiglieri di maggioranza si sono limitati solo a chiedere diverse anticipazioni nei consigli comunali di dicembre e gennaio senza mai discuterne per poi approvarle. Si tratta di un atto grave se pensiamo che la funzione della prevenzione delle corruzione nell'ambito delle pubbliche amministrazioni è fondamentale per una serie di aspetti, tra cui ai fini della regolarità dei contratti pubblici, degli incarichi, per quanto attiene alle misure di prevenzione rispetto al comportamento dei dipendenti, le misure di rotazione del personale".
"Una vergogna infinita - commenta il consigliere comunale Michele Caradonna - colpisce come però si trovi il tempo per continuare ad andare tra la gente a fare promesse.... anziché essere presenti in aula, a lavoro"
  • Comune di Bari
Altri contenuti a tema
Controlli del Ministero al Comune di Bari, restano in piedi 9 osservazioni Controlli del Ministero al Comune di Bari, restano in piedi 9 osservazioni La situazione più rilevante riguarda il calcolo delle progressioni economiche orizzontali e delle retribuzioni di anzianità fino al 2012 per oltre 5 milioni di euro
Gemellaggio tra Bari e San José, firmato l'accordo Gemellaggio tra Bari e San José, firmato l'accordo Il documento mira a sviluppare rapporti di collaborazione tra le due città sul fronte delle politiche ambientali, culturali e del turismo sostenibile.
Bari, omicidio Fazio 18 anni dopo Bari, omicidio Fazio 18 anni dopo Oggi la commemorazione con la famiglia e le autorità
Il Comune di Bari sperimenta il social housing, pronto bando per 64 alloggi Il Comune di Bari sperimenta il social housing, pronto bando per 64 alloggi Prende forma il parco Gentile fra Santo Spirito e San Pio. Decaro: «Rigenerazione della periferia attraverso nuove politiche abitative»
Un poliambulatorio nella ex centrale del latte, firmato il protocollo Comune-Asl Bari Un poliambulatorio nella ex centrale del latte, firmato il protocollo Comune-Asl Bari Una riqualificazione da 5 milioni di euro con fondi Fesr europei. Decaro: «Cup unico con il Policlinico»
Aperta la seconda tranche del bando Muvt. Pronti 512 rimborsi per chi va in bici Aperta la seconda tranche del bando Muvt. Pronti 512 rimborsi per chi va in bici Dal Comune sovvenzionamenti per il Pin Bike: premi per il percorso casa-scuola o casa-lavoro su due ruote
Domani la proclamazione di Antonio Decaro sindaco di Bari Domani la proclamazione di Antonio Decaro sindaco di Bari Appuntamento alle 16 a Palazzo di città per la cerimonia aperta alla cittadinanza
Premio Regiostars della Commissione europea, il Comune di Bari candidato con due progetti Premio Regiostars della Commissione europea, il Comune di Bari candidato con due progetti Si può votare fino al 9 luglio. In gara i programmi "Casa del cittadino" e "Città connessa", finanziati con fondi comunitari
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.