Polizia
Polizia
Cronaca

Bari, ruba un escavatore da un cantiere al San Paolo. Preso 65enne di Cerignola

L'uomo è stato rintracciato dalla Polizia in tangenziale alla guida di un autoarticolato composto da mezzi clonati

Ruba un escavatore dal valore di 100mila euro da un cantiere in corso nel rione San Paolo di Bari ma la sua fuga con il mezzo oggetto del furto finisce dopo pochi minuti. Nei giorni scorsi, la Polizia di Stato ha arrestato Calvio Nicola, 65enne di Cerignola, con precedenti, ritenuto responsabile del reato di furto aggravato e riciclaggio.

A far scattare l'intervento degli agenti una segnalazione anonima giunta al 113, relativa a un furto in atto di un escavatore da un cantiere edile al quartiere San Paolo. Una volante della Polizia ha, infatti, rintracciato poco dopo sulla tangenziale di Bari in direzione sud un tir che trasportava proprie l'escavatore appena trafugato, immediatamente fermato.

Il conducente del mezzo, identificato per l'arrestato, a seguito di perquisizione personale e veicolare, è stato trovato in possesso di arnesi atti allo scasso, oltre a due telefoni cellulari, una ricetrasmittente e un dispositivo elettronico modello Jammer, utile ad inibire eventuali sistemi di allarme e/o comunicazioni radio-telefoniche. Tutti gli attrezzi sono stati sequestrati dagli agenti. L'escavatore oggetto del furto, risultato di proprietà della ditta operante i lavori nel cantiere, è stato poco dopo restituito al legittimo proprietario.

Nel corso dell'intervento gli agenti hanno accertato che l'autoarticolato utilizzato dall'indagato, composto da un trattore stradale Iveco Eurostar di colore rosso e carrello semirimorchio, del medesimo colore, non erano anch'essi provento di furto, ma intestati a una ditta di Castellana Grotte (BA) il cui titolare ha confermato che i suoi mezzi erano tutti regolarmente parcheggiati al loro posto.

Dagli accertamenti la Polizia ha appurato la veridicità di quanto dichiarato dall'azienda di Castellana Grotte e che i due mezzi, utilizzati per il trasporto dell'escavatore, erano stati clonati artigianalmente per rendere difficoltoso risalire ai dati matricolari originari.

L'arrestato, dopo le formalità di rito, è stato tradotto nella casa circondariale di Bari a disposizione dell'A.G. procedente.
  • Polizia di Stato
  • Furto
Altri contenuti a tema
Bari, ladri in fuga si schiantano contro Deodato, traffico in tilt Bari, ladri in fuga si schiantano contro Deodato, traffico in tilt Sembra che in due avessero assaltato la stazione di servizio di viale Tatarella, sul posto la polizia
La polizia di Stato in Fiera del Levante, uno stand dedicato ai bambini La polizia di Stato in Fiera del Levante, uno stand dedicato ai bambini Per i più piccoli esperienze d'immersione in piscina con i sommozzatori del Cnes di La Spezia
Da Ceglie Messapica a Casamassima per rubare vestiti da 500 euro. Due arresti Da Ceglie Messapica a Casamassima per rubare vestiti da 500 euro. Due arresti In manette una 19enne e un 23enne. Avevano sottratto capi d'abbigliamento in alcuni negozi della galleria commerciale
San Paolo, la volante della polizia finisce contro un muro San Paolo, la volante della polizia finisce contro un muro Gli agenti che erano nel veicolo sono stati soccorsi dall'ambulanza e non hanno riportato gravi ferite
Un opificio abbandonato a Casamassima come magazzino di mezzi rubati Un opificio abbandonato a Casamassima come magazzino di mezzi rubati Ritrovati proventi di furti effettuati principalmente in provincia di Taranto, il valore si aggira sui 500 mila euro
Bari, tafferugli in piazza Moro. Fermato un cittadino extracomunitario Bari, tafferugli in piazza Moro. Fermato un cittadino extracomunitario Sul posto sono intervenuti poliziotti e militari di guardia di finanza ed esercito
Bari, rapinano una parafarmacia in via Putignani, arrestati Bari, rapinano una parafarmacia in via Putignani, arrestati Si tratta di un 23enne e un 20enne baresi. Il titolare ha riportato ferite guaribili in 30 giorni
Daspo, lotta all'abusivismo e alla violenza di genere: il bilandio estivo della Questura di Bari Daspo, lotta all'abusivismo e alla violenza di genere: il bilandio estivo della Questura di Bari Tredici le proposte per l'applicazione della sorveglianza, emessi nove fogli di via e trentotto avvisi orali. Applicata la legge "Codice rosso"
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.