La manutenzione del verde
La manutenzione del verde
Vita di città

Bari, prosegue la manutenzione del verde. Operai al lavoro a Torre a Mare

L'elenco degli interventi previsti in vista della prossima riapertura di parchi e piazze sul territorio cittadino

In città è ripresa la manutenzione del verde cittadino, bloccata dall'emergenza Covid che ha «congelato la nostra città e le manutenzioni ordinarie dei giardini, mentre la natura ha continuato a crescere rigogliosa, complici anche le meravigliose temperature primaverili», come sottolinea il presidente del Municipio I Leonetti.

Oggi gli operai sono al lavoro a Torre a Mare. Di seguito l'elenco degli interventi previsti per il mese di maggio:

Quartiere Libertà: giardino Piazza Garibaldi, giardino Mimmo Bucci;
Quartiere Murat: giardino Piazza Moro e aiuole Corso Cavour, Giardino Piazza Umberto, Piazza Cesare Battisti;
Quartiere Madonnella: Lungomare De Tullio, Lungomare Vittorio Veneto, giardini Piazza 4 Novembre, giardino De Andrè, Piazza Eroi del mare, Largo Giordano Bruno, Largo Adua, Piazza Diaz terza e quarta settimana, giardino Piazza Gramsci intervento in corso, Piazza Balenzano;
Quartiere Japigia: aiuole aree Ex case Arca Di Viale Japigia, aiuole vicinanze parcheggio Palaflorio, aree fonoassorbenti via Suglia, giardino PIRP di via Troisi;
Quartiere Torre a Mare: aiuole Lama Giotta, via Bari, via Morelli e Silvati, giardini della Torre e piazza Mar del Plata, giardino della Torre di Torre a Mare;
Quartiere Sant'Anna: aree verdi comunali in via Conenna e in via Spizzico, aree verdi comunali utilizzate per il trapianto degli ulivi in via Conenna e in via Vitale.
  • Verde pubblico
Altri contenuti a tema
Bari, giardino Mimmo Bucci tra degrado e incuria. Decaro: «Quanto fatto finora non basta» Bari, giardino Mimmo Bucci tra degrado e incuria. Decaro: «Quanto fatto finora non basta» Il primo cittadino risponde alle polemiche: «Probabilmente dovremmo togliere i cancelli e invito i commercianti a prendere gratis il chiosco»
Nuovo regolamento per il verde a Bari, sanzioni per chi danneggia le aree Nuovo regolamento per il verde a Bari, sanzioni per chi danneggia le aree Discusso in consiglio comunale oggi pomeriggio, obiettivo disciplinare la manutenzione, la gestione e la progettazione. Quattro gli emendamenti presentati
Regolamento per il verde urbano, BariEcoCity attacca: «Illegittimo e pieno di mancanze» Regolamento per il verde urbano, BariEcoCity attacca: «Illegittimo e pieno di mancanze» Con una nota inviata al sindaco l'associazione sottolinea le presunte problematiche presenti nel testo che domani va in Consiglio
Via Caldarola a Bari, terminata la piantumazione di 115 alberi Via Caldarola a Bari, terminata la piantumazione di 115 alberi L'assessore Galasso: «Importante azione di greening cittadino, aumentata sia la superficie pubblica permeabile sia il numero complessivo di alberature»
Città italiane più verdi, firmato a Bari accordo tra Anci e Federparchi Città italiane più verdi, firmato a Bari accordo tra Anci e Federparchi A siglare la dichiarazione d'intenti il sindaco Antonio Decaro e Enzo Lavarra, componente della giunta esecutiva dell'associazione
Casamassima, bonifica degli alberi a rischio Casamassima, bonifica degli alberi a rischio Il sindaco Nitti: «Continua incessantemente il nostro impegno per restituire decoro alla città»
La rotatoria di San Marcello a Bari diventa "verde" La rotatoria di San Marcello a Bari diventa "verde" Il Comune sta provvedendo a mettere erba e piante, in attesa di una "adozione"
Piante nuove e cura delle vecchie, Bari investe 560 mila euro Piante nuove e cura delle vecchie, Bari investe 560 mila euro Approvato in giunta un accordo quadro biennale, Decaro: «Dobbiamo investire il doppio delle altre città su un processo di densificazione del verde spontaneo»
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.