Laudizione del Capitano Ultimo in commissione
Laudizione del Capitano Ultimo in commissione
Politica

Bari, il Capitano Ultimo: «La sicurezza non è propaganda ma un dono»

Il colonnello Sergio De Caprio ospite questa mattina in Regione Puglia della Commissione per il contrasto alla criminalità organizzata

Sergio De Caprio, conosciuto ai più come "Capitano Ultimo" è stato ospite questa mattina a Bari della commissione per il contrasto alla criminalità organizzata. Il colonnello che al comando dell'Unità CRIMOR del R.O.S. arrestò il boss mafioso Salvatore Riina, è intervenuto per parlare di lotta alla criminalità organizzata e del necessario sostegno alle attività di promozione dell'educazione alla legalità.

Partendo dalla propria esperienza umana e professionale, il Capitano Ultimo ha definito la sicurezza: «non uno strumento di propaganda ma un dono» e indicato la «vera manovra strategica per il contrasto alla illegalità».

«Quello che serve – ha dichiarato – è costruire una sicurezza partecipata: le forze dell'ordine rappresentano un'avanguardia della lotta alla criminalità, che deve continuare e diventare un patrimonio per tutti i cittadini. Il vero esercito sono le comunità, i sindaci che si trovano ad affrontare situazioni di illegalità nei loro Comuni, i ragazzi che chiedono cosa possono fare per essere parte attiva di questa battaglia».

Rispondendo alle sollecitazioni dei commissari, il colonnello De Caprio ha tenuto a sottolineare che nel rapporto tra società civile e organizzazioni mafiose, oggi si è raggiunto un livello molto alto di consapevolezza, ma quello che ancora manca è un meccanismo che serva a disinnescare prassi di malcostume: «Serve sistematizzare il vantaggio competitivo raggiunto, dargli continuità e rivedere invece gli elementi che non hanno funzionato individuando e rimuovendo i responsabili. Quando si verificano determinate situazioni, il problema riguarda la comunità, ma soprattutto chi è deputato a difenderla».

Con riferimento poi alla revoca della scorta, ora riassegnata, ha detto che si è trattato di un atto di un atto che «mette in discussione non la sicurezza di un singolo, ma del principio a tutela di quella di tutti i cittadini». Ringraziamenti sono stati rivolti dalla Commissione «per la testimonianza di impegno e di lotta in difesa dei principi che fondano la nostra democrazia».
  • Carabinieri
  • Regione Puglia
Altri contenuti a tema
Mancano i vaccini anti-influenzali in Puglia, la Regione contro Sanofi Mancano i vaccini anti-influenzali in Puglia, la Regione contro Sanofi Montanaro: «La società non ha consegnato 890 mila dosi, incaricato InnovaPuglia di intraprendere ogni azione formale e legale utile al rispetto dei termini contrattuali»
Covid-19, in Puglia altri 1.573 positivi su 10mila tamponi. Sono 30 i decessi Covid-19, in Puglia altri 1.573 positivi su 10mila tamponi. Sono 30 i decessi La provincia di Bari registra 510 nuovi casi e più della metà dei morti in regione
Covid, sindacati dei medici diffidano Regione Puglia su test antigenici e Dpi Covid, sindacati dei medici diffidano Regione Puglia su test antigenici e Dpi La categoria chiede anche l'immediata attivazione delle Usca e la fornitura di dispositivi protettivi
Covid, Procura di Bari indaga sulla gestione regionale della seconda ondata Covid, Procura di Bari indaga sulla gestione regionale della seconda ondata Aperto un fascicolo conoscitivo. Al momento non sono state formulate ipotesi di reato
Ceglie (Bari), spariti gli ori di Santa Maria del Campo Ceglie (Bari), spariti gli ori di Santa Maria del Campo Non si conosce ancora il valore, il parroco ha presentato denuncia ai carabinieri
Covid-19, in Puglia 1.737 nuovi casi su 9.500 tamponi. Sono 48 i decessi Covid-19, in Puglia 1.737 nuovi casi su 9.500 tamponi. Sono 48 i decessi Provincia di Bari che resta la più colpita, con ulteriori 675 positività e otto morti per l'infezione da coronavirus
Natale, aumenta la vendita di petardi vietati: denunciato un 48enne a Bari Natale, aumenta la vendita di petardi vietati: denunciato un 48enne a Bari L'uomo era a bordo della sua auto quando è stato controllato dai carabinieri
Regione Puglia, Emiliano: «Con M5s accordo per trasporti, rifiuti e welfare» Regione Puglia, Emiliano: «Con M5s accordo per trasporti, rifiuti e welfare» Il governatore: «Si discute del diritto all'asilo per tutti». Casili: «Vice presidenza del consiglio non significa alleanza»
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.