Policlinico
Policlinico
Scuola e Lavoro

Bari, dipendenti del servizio mensa ospedaliero rischiano il posto, sit-in il 25 giugno

Il bando per l'affidamento non garantisce che l'appaltatore subentrante assuma tutte le persone in forza la momento

C'è di nuovo preoccupazione per i lavoratori del servizio ristorazione degli ospedali di Bari. I sindacati esprimono preoccupazione per un bando che, così come scritto, potrebbe non garantire che tutti i dipendenti vengano assunti dall'appaltatore subentrante. E per questo motivo hanno dichiarato lo stato di agitazione e un sit-in che si svolgerà il prossimo 25 giugno.

In una lettera alle parti interessate Barbara Neglia, segretario generale Filcams Cgil, Antonio Arcadio, segretario generale Fisascat Cisl e Giuseppe Zimmari, segretario generale Uiltucs Uil: «Nel prendere atto della insufficiente garanzia occupazionale contenuta sia nel bando della gara ponte per il servizio di ristorazione dei plessi ospedalieri della Asl nella provincia di Taranto, che in quello della Asl nella provincia di Bari, chiedono un incontro urgente, con il coinvolgimento delle Asl interessate, per esaminare congiuntamente la determina relativa alla clausola sociale».

«Riteniamo che la clausola sociale, così come formulata nei bandi - sottolineano - statuisca solo una mera "facoltà" per l'appaltatore subentrante di assorbire l'organico preesistente, previa sua valutazione discrezionale soggettiva delle maestranze più idonee e più coerenti con la propria organizzazione d'impresa. Appare evidente che tale espressa condizione rappresenti una grave minaccia per la tenuta occupazionale dei lavoratori storici dell'appalto oltre ad essere in netta contraddizione con quanto previsto dal CCNL vigente e dell'art. 30 della L.R. 412010».
  • Sindacati
  • Policlinico
Altri contenuti a tema
Anche a Bari manifestano i giovani medici: «Rivedere subito il sistema formativo» Anche a Bari manifestano i giovani medici: «Rivedere subito il sistema formativo» Camici bianchi in presidio davanti al Policlinico: «Chiediamo rapporto uno a uno fra lauree e percorsi di specializzazione»
Policlinico di Bari, al via i corsi pre parto online Policlinico di Bari, al via i corsi pre parto online Sono trenta i partecipanti da tutta la Puglia che ricevono le indicazioni di medici e ostetriche da remoto
Covid-19, iniziano i test sierologici. Al Policlinico di Bari i primi 60 campioni Covid-19, iniziano i test sierologici. Al Policlinico di Bari i primi 60 campioni L'indagine è stata condotta preliminarmente sui dipendenti: «Meno di tre su cento hanno sviluppato anticorpi»
Auchan-Conad, c'è l'accordo per l'esodo incentivato. Neglia: «Ora le ricollocazioni» Auchan-Conad, c'è l'accordo per l'esodo incentivato. Neglia: «Ora le ricollocazioni» Il concordato riguarda i punti vendita di Casamassima e Taranto, i sindacati: «I licenziamenti vanno evitati ad ogni costo»
Policlinico di Bari, tutto pronto per la caserma dei carabinieri nell'ospedale Policlinico di Bari, tutto pronto per la caserma dei carabinieri nell'ospedale Ultimi ritocchi all'edificio che si prepara ad accogliere i militari dell'Arma. Ieri il sopralluogo finale
Il Policlinico di Bari organizza il post-Covid, al via le televisite per i pazienti cronici Il Policlinico di Bari organizza il post-Covid, al via le televisite per i pazienti cronici Migliore: «L'esperienza durante la crisi sanitaria ci permette di inserire questi sistemi fra i nostri servizi»
Policlinico di Bari, chiude il "Covid hospital" nel padiglione Asclepios. Trasferiti 32 pazienti Policlinico di Bari, chiude il "Covid hospital" nel padiglione Asclepios. Trasferiti 32 pazienti Inizia la fase due per l'ospedale, che progressivamente sta riorganizzando gli spazi. Migliore: «Curate 350 persone durante l'emergenza»
Policlinico di Bari, ripartono le visite ambulatoriali. Riprogrammate 9mila prestazioni Policlinico di Bari, ripartono le visite ambulatoriali. Riprogrammate 9mila prestazioni Dal 4 maggio scorso il Cup procede con l'aggiornamento delle agende. Assistenza telematica per i malati cronici
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.