Ruggiero Fumarulo
Ruggiero Fumarulo
Vita di città

Bari dice addio a Ruggiero Fumarulo, padre di Stefano

Era direttore della direttore della Scuola di specializzazione in Medicina. Decaro: «Non è sopravvissuto al dolore per la morte del figlio»

Bari dice addio a Ruggiero Fumarulo, professore di medicina dell'Università di Bari e padre del compianto Stefano, dirigente regionale e attivista contro la criminalità, morto a 38 anni nel 2017.

«Oggi non solo la comunità accademica, che lo ha visto impegnato come ordinario di Patologia generale e clinica nonché direttore della Scuola di specializzazione per la stessa disciplina, ma anche la città di Bari piange la scomparsa di Ruggiero Fumarulo, a lungo direttore del dipartimento di Assistenza integrata dei servizi diagnostici del Policlinico di Bari». Così il sindaco Antonio Decaro esprime il proprio cordoglio per la morte del professor Fumarulo, «Docente universitario e studioso, uomo retto, schivo e riservato che ha dedicato la sua vita professionale a trasmettere conoscenze e competenze ai tantissimi studenti di medicina dell'ateneo barese», come si legge nella nota del Comune.

«Oggi non posso non pensare - prosegue Decaro - che Ruggiero Fumarulo non è sopravvissuto a lungo al dolore devastante che lo ha accompagnato dalla scomparsa improvvisa di suo figlio Stefano, un professionista straordinario e un amico indimenticabile, che ci manca ogni giorno. Alla signora Maria Luisa, ai suoi familiari e a tutti quelli che lo hanno amato il mio abbraccio più sentito».

Addolorato anche il ricordo di Michele Emiliano, presidente della Regione Puglia, che dice: «
È molto doloroso per me dire addio al professor Ruggiero Fumarulo, che ci lascia oggi improvvisamente. Un uomo eccezionale che ha sempre incarnato nel suo lavoro e nella vita privata valori alti, sempre orientati a costruire e promuovere una società più giusta e solidale. Un uomo di infinita cultura che esprimeva in ogni contesto, accademico e professionale. Perdiamo un amico, un riferimento importante, che ha accompagnato con grande dedizione e attenzione anche tutte le attività di antimafia sociale create e avviate da suo figlio Stefano. Ordinario di Patologia generale e clinica del Policlinico di Bari e direttore della Scuola di specializzazione, non dimenticheremo il grande contributo dato a generazioni di studenti e studiosi. Il mio affetto e la mia vicinanza alla moglie Maria Luisa e a tutti i suoi cari. Custodiremo le tante preziose tracce che ci ha lasciato con la determinazione che lui ci ha insegnato».
  • Università
  • Antonio Decaro
  • Michele Emiliano
  • Policlinico
Altri contenuti a tema
Coronavirus, l'omaggio dei vigili del fuoco ai medici del Policlinico di Bari Coronavirus, l'omaggio dei vigili del fuoco ai medici del Policlinico di Bari Stamattina la parata per omaggiare il personale sanitario impegnato nella lotta al Covid-19
Coronavirus, l'Albania manda trenta medici e infermieri in Italia Coronavirus, l'Albania manda trenta medici e infermieri in Italia Lo conferma con un annuncio social il premier Edi Rama. Emiliano: «Gesto concreto e simbolico»
Coronavirus, Decaro: «A Bari 114 contagi e 301 persone in quarantena» Coronavirus, Decaro: «A Bari 114 contagi e 301 persone in quarantena» Il sindaco: «Sul lungomare una contravvenzione da 3mila euro. Sull'autocertficazione aveva scritto "faccio le pelose"»
Coronavirus, in Puglia arrivano 180mila mascherine ma zero ventilatori polmonari Coronavirus, in Puglia arrivano 180mila mascherine ma zero ventilatori polmonari Emiliano: «Numeri insufficienti, anche oggi non è stato soddisfatto dagli invii della protezione civile»
Wolkswagen Zentrum dona 75 mascherine ffp2 e 10 camici protettivi al Policlinico di Bari Wolkswagen Zentrum dona 75 mascherine ffp2 e 10 camici protettivi al Policlinico di Bari Gesto analogo compiuto anche per altri cinque nosocomi, compreso il "Dimiccoli" di Barletta e il Vittorio Emanuele II di Bisceglie
Policlinico di Bari, le informazioni sui malati COVID-19 arrivano via sms Policlinico di Bari, le informazioni sui malati COVID-19 arrivano via sms Il nuovo sistema prevede una comunicazione diretta tra medici e parenti, considerato il divieto di visita
Coronavirus, salgono a 469 i casi in provincia di Bari. Due i nuovi decessi in Puglia Coronavirus, salgono a 469 i casi in provincia di Bari. Due i nuovi decessi in Puglia Sono 25 i contagi registrati oggi nell'area metropolitana, per un totale di 1.458 positività al Covid-19 in tutta la regione
Coronavirus, l'idea di Medici con il camper e Comune di Bari: una task force per chi è in isolamento Coronavirus, l'idea di Medici con il camper e Comune di Bari: una task force per chi è in isolamento Si cerca personale socio-sanitario per dare il via a un servizio che garantisca counseling telefonico a chi si trova in difficoltà
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.