bicicletta
bicicletta
Vita di città

Bari, boom di richieste di rimborso bici in un mese

Petruzzelli: "Siamo a quota 2.560 e 421 i Pin bike per richiedere il rimborso chilometrico

"Sono ben 2.560 le biciclette acquistate con il contributo del Comune e 421 i Pin Bike richiesti per avere il rimborso chilometrico se si usa la bici per andare al lavoro. Tante anche le bici per bambini". E' quanto fa sapere l'assessore allo Sport del Comune di Bari Pietro Petruzzelli riferendosi al progetto Muvt partito lo scorso 25 febbraio e che prevede fino a 250 euro di contributo comunale per l'acquisto di una bicicletta.
"Questa - prosegue Petruzzelli - è già una bellissima notizia perché vuol dire che tanti cittadini hanno deciso di cambiare il loro modo di spostarsi in città e di utilizzare la bici non solo per il tempo libero ma come mezzo di trasporto. Ma la notizia ancor più bella è che il budget a disposizione non è finito e che potete quindi continuare a usufruire del contributo comunale per acquistare una bella bicicletta.
Pian piano sono sicuro che anche Bari diventerà una città piena di biciclette, al pari di molte città europee. Dalla nostra abbiamo anche un clima invidiabile anche in inverno, quindi non abbiamo più scuse". Muvt prevede anche che i primi 1.000 beneficiari del contributo potranno aderire a un programma sperimentale della durata di 4 mesi che prevede un rimborso chilometrico per il tragitto casa-scuola /casa – lavoro , si parla di 0,20 € a km per il tragitto casa-lavoro, e 0,04 € a km per altri tragitti all'interno del confine urbano per le biciclette tradizionali e 0,10 €/km e 0,02 €/km per biciclette elettriche o a pedalata assistita, fino a un massimo di 1 € al giorno/100 € in 4 mesi e un sistema di incentivi basati su premi e classifiche comunali.
  • biciclette
Altri contenuti a tema
Settimana europea della mobilità, tutti gli eventi a Bari Settimana europea della mobilità, tutti gli eventi a Bari Il programma delle diverse iniziative messe in campo da Fiab Bari Ruotalibera
Bando Muvt, fino al 22 settembre le domande per i rimborsi chilometrici in bici Bando Muvt, fino al 22 settembre le domande per i rimborsi chilometrici in bici Tutti i dettagli per accedere al pin bike, misura promossa dal Comune di Bari
Ciclista ucciso a Castellana, da Bari un tour commemorativo Ciclista ucciso a Castellana, da Bari un tour commemorativo Domani mattina da largo Sorrentino una ciclo passeggiata per lasciare una bici bianca sul luogo dell' incidente
Aperta la seconda tranche del bando Muvt. Pronti 512 rimborsi per chi va in bici Aperta la seconda tranche del bando Muvt. Pronti 512 rimborsi per chi va in bici Dal Comune sovvenzionamenti per il Pin Bike: premi per il percorso casa-scuola o casa-lavoro su due ruote
Bando Muvt del Comune di Bari, è il signor Rutigliano il cittadino con più chilometri in bici Bando Muvt del Comune di Bari, è il signor Rutigliano il cittadino con più chilometri in bici Al vincitore anche un bonus di 50 euro con il Pin bike. Decaro: «La nostra idea di città cresce sulle gambe dei baresi»
Dopo il rinvio per maltempo torna a Bari Bimbinbici Dopo il rinvio per maltempo torna a Bari Bimbinbici La manifestazione che si sarebbe dovuta svolgere il mese scorso andrà in scena domenica, si arriva a parco Perotti
Successo per il progetto Muvt, a maggio 479 bici acquistate con il contributo del Comune di Bari Successo per il progetto Muvt, a maggio 479 bici acquistate con il contributo del Comune di Bari Petruzzelli: «Intendiamo rendere permanente questa sperimentazione. Con Pin bike rimborsi fino a 25 euro al mese»
Bimbimbici 2019, tutti i divieti e le limitazioni al traffico Bimbimbici 2019, tutti i divieti e le limitazioni al traffico La tradizionale pedalata organizzata da FIAB interesserà diverse vie cittadine fino alla conclusione al parco di Punta Perotti
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.