La manifestazione in piazza Europa
La manifestazione in piazza Europa
Territorio

Bari, manifestazione contro la "puzza", Schingaro: «Non c'è tossicità»

In piazza Europa assemblea di associazioni e cittadini, presente il presidente del Municipio III e il sindaco di Modugno

«Mi batterò in tutte le sedi affinché questo problema venga risolto. Mi assumo la responsabilità di dire che almeno la maggioranza si batterà per questo non posso parlare per l'opposizione ma mi auguro che lo facciano anche loro essendo un problema del territorio».

Con queste parole ieri pomeriggio il presidente del Municipio III, Nicola Schingaro, è intervenuto a rappresentare il Comune di Bari durante l'assemblea tenutasi al San paolo per fare il punto sulla situazione dei cattivi odori che stanno rendendo la vita difficile ai cittadini del quartiere e di Modugno.

«Il Comune si era interessato in tempi non sospetti lo scorso 4 aprile, scrivendo ad Arpa - prosegue - Il 6 agosto è stata mandata la polizia metropolitana a verificare. È emerso che non ci sono irregolarità, ma soprattutto che sembra che non ci sia tossicità. L'inchiesta è ancora in corso da parte di Arpa e Noe, le emissioni puzzano ma non possiamo farci prendere dalla paura».

Presente alla manifestazione, oltre alle diverse associazioni, anche il sindaco di Modugno e l'assessore Tina Luciano. Magrone nel suo intervento ha ribadito la sua posizione sottolineando che è: Necessario capire a che punto siamo».

«Mi dispiace ripeterlo - sottolinea - ma è la Regione che deve provvedere. Io non sono contro nessuno, ma come sindaco mi arrabbierò ancora di più se i cittadini non verranno rispettati. Fondamentale che venga fatto il controllo da parte di Arpa e che si impegni anche la Città Metropolitana. Ribadisco che se non tolgono questo fenomeno, le aziende devono essere chiuse».

Nel frattempo, chiamato in causa su Facebook in merito alla questione Emiliano dichiara: «Tutti i controlli sono in atto e la pressione per individuare i responsabili è enorme. Sto seguendo direttamente la vicenda indirizzando Arpa e Asl. Resta che i provvedimenti sulla eventuale chiusura delle fonti inquinanti sono di competenza dei sindaci del luogo sulla base delle istruttorie di Arpa e Asl».

In attesa di conoscere l'esito dell'istruttoria in corso e avere i risultati della analisi di Arpa le associazioni hanno comunicato un'altra possibile protesta da tenere il giorno 28 agosto, quando si terrà la prima seduta del nuovo consiglio comunale.
  • Quartiere San Paolo
  • manifestazione
Altri contenuti a tema
San Paolo, avviata la circolazione nella nuova rotatoria di via Caposcardicchio San Paolo, avviata la circolazione nella nuova rotatoria di via Caposcardicchio Smontati i semafori dal cantiere in corso, per un totale di 3 milioni 200mila euro
Prolungamento metropolitana Bari Lamasinata-San Paolo, delibera pronta per il consiglio comunale Prolungamento metropolitana Bari Lamasinata-San Paolo, delibera pronta per il consiglio comunale Galasso: «Entro fine mese il passaggio fondamentale per permettere a Ferrotramviaria di mandare in gara i lavori»
Docente aggredito all'istituto Majorana, arrestato un 34enne Docente aggredito all'istituto Majorana, arrestato un 34enne All'uomo accusato di lesioni, violazione di domicilio, violenza a pubblico ufficiale ed interruzione servizio
Raccolta rifiuti, parte da Bari il test su 5 imballaggi. Da lunedì porta a porta al San Paolo Raccolta rifiuti, parte da Bari il test su 5 imballaggi. Da lunedì porta a porta al San Paolo Il progetto punta a studiare più da vicino la gestione dei sistemi di raccolta stradale ingegnerizzata
Nuovo collettore della fogna bianca al San Paolo, progetto approvato in giunta Nuovo collettore della fogna bianca al San Paolo, progetto approvato in giunta L’intervento è finanziato con 5 milioni di euro dalla Regione Puglia, e andrà da viale Europa a viale delle Regioni
Rottura del tronco idrico Aqp, disagi nel rione San Paolo Rottura del tronco idrico Aqp, disagi nel rione San Paolo Tecnici al lavoro, operazioni concluse nella tarda mattinata di oggi
San Paolo, droga nascosta dietro l'edicola votiva del condominio. Scatta il sequestro San Paolo, droga nascosta dietro l'edicola votiva del condominio. Scatta il sequestro I carabinieri hanno rinvenuto hashish, cocaina ed eroina. Multa da 2mila euro a un bar, 13 denunce in un circolo ricreativo
Degrado a parco Giovanni Paolo II, feci umane tra i viali. La denuncia via social Degrado a parco Giovanni Paolo II, feci umane tra i viali. La denuncia via social I cittadini del quartiere San Paolo protestano con il sindaco e il presidente del Municipio III
© 2001-2022 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.