sciopero auchan casamassima
sciopero auchan casamassima
Scuola e Lavoro

Auchan da oggi è ufficialmente Conad, in bilico il 50% dei dipendenti

L'azienda ha confermato la riduzione del negozio di Casamassima a 6500 metri quadri, nessuna novità per Modugno

In Puglia addio definitivo ad Auchan. Da oggi subentra ufficialmente Conad, che ha confermato quanto era già nell'aria durante l'incontro tenutosi ieri in task force regionale. Il negozio di Casamassima si riduce di volume, per rientrare nelle metrature tipiche dell'azienda e diventa di 6500 mq. Questo porta con sé anche la necessità di riduzione del personale di un 50%. Stessa sorte anche per i due negozi di Taranto e Mesagne. Nessuna novità per Modugno, dove tutto è ancora avvolto dal mistero. Sono 766 i dipendenti in totale in Puglia in attesa di conoscere il loro destino, a Casamassima da 270 unità si dovrebbe passare a 135, a Taranto da 182 a 90, stessa sorte probabilmente per Mesagne dove sono impiegati in 167, mentre a Modugno sono 144 i dipendenti in attesa di notizie.

«L'azienda ha fatto la premessa che nessun posto verrà perso - dichiara Barbara Neglia di Filcams Cgil Puglia - vogliono chiedere la cassa integrazione, per gestire il tempo necessario al passaggio agli eventuali competitor che andranno ad occupare la restante parte della superficie del negozio (alcuni rumors parlano di Primark a Casamassima, ndr)».

«Loro la vedono come una soluzione positiva - prosegue Neglia - per gestire eventuali esuberi hanno anche parlato di una serie di misure, tra cui la mobilità incentivata e la mobilità infragruppo, anche se su quest'ultima ipotesi noi sindacati siamo scettici per due motivi: uno la platea dei Conad presenti sul territorio non è così ampia, e due già dallo scorso anno c'erano stati dei problemi».

Il prossimo passo sono una serie di incontri che si terranno da oggi per quattri giorni, tra sindacati e azienda. Tra gli argomenti che verranno affrontati ci saranno i criteri con cui verrà deciso quali lavoratori resteranno in Conad. La prossima settimana, poi, nuovo incontro in task force regionale.
  • centro commerciale
Altri contenuti a tema
Nuovo centro commerciale a Santa Caterina, ufficiale l'apertura il 28 febbraio Nuovo centro commerciale a Santa Caterina, ufficiale l'apertura il 28 febbraio Al momento sono tre i negozi che inaugureranno venerdì la nuova struttura, ecco chi sono
Conad in Puglia: «Disposti a cedere aree gratis se chi subentra prende i dipendenti» Conad in Puglia: «Disposti a cedere aree gratis se chi subentra prende i dipendenti» In Commissione Attività Produttive alla Camera il segretario Imolese ha fatto il punto della situazione, nessun licenziamento nel 2020 ma 3 mila esuberi
Santa Caterina, il nuovo centro commerciale aprirà il 28 febbraio Santa Caterina, il nuovo centro commerciale aprirà il 28 febbraio Unieuro sta già allestendo i suoi spazi in cui si trasferiranno i due negozi di viale Pasteur e Japigia, dubbi sul futuro dei dipendenti
Conad a Casamassima, il sindaco Nitti scrive ai sindacati Conad a Casamassima, il sindaco Nitti scrive ai sindacati «Il domani di tante famiglie non può essere subordinato soltanto a un freddo calcolo»
Conad mette in cassa integrazione 9 mila dipendenti, futuro nero anche in Puglia Conad mette in cassa integrazione 9 mila dipendenti, futuro nero anche in Puglia La comunicazione ai sindacati da Margherita Distribuzione, domani incontro a Roma per la procedura di mobilità delle sedi precedentemente aperta dall'impresa
Conad a Casamassima, sono 130 i dipendenti che rischiano il posto Conad a Casamassima, sono 130 i dipendenti che rischiano il posto Fumata nera dall'incontro tra sindacati e azienda, Filcams Cgil: «Mai firmeremo un accordo che tuteli solo parte dell'occupazione»
Auchan chiude per diventare Conad a Casamassima e (forse) arriva Primark Auchan chiude per diventare Conad a Casamassima e (forse) arriva Primark Cinque giorni per il cambio di insegna. Voci sempre più insistenti parlano dell'arrivo del colosso inglese in parte dell'ipermercato
Conad-Auchan, in Puglia braccio di ferro tra azienda e lavoratori Conad-Auchan, in Puglia braccio di ferro tra azienda e lavoratori I sindacati in un incontro in Task Force ha raccontato che i dipendenti sono sottoposti a ricatti, lettere di contestazione, variazioni di turni
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.