Gli assembramenti davanti alla scuola
Gli assembramenti davanti alla scuola
Vita di città

Assembramenti davanti alle scuole, appello al Comune di Bari

Il consigliere Picaro: Chiediamo urgentemente un intervento risolutivo

Alla scuola Fraccacreta di Palese ogni mattina alunni e genitori si ritrovano accalcati ai cancelli. Gli assembramenti che dovrebbero essere evitati si verificano puntualmente. E allora il consigliere Picaro ha deciso di scrivere al Comune.

«Auto incolonnate, genitori accalcati e piccoli alunni senza alcuna distanza di sicurezza - si legge nella nota del capogruppo del Misto - Sia all'orario d'ingresso e sia a quello d'uscita, senza alcun rispetto delle norme anticontagio da Covid. Quello che succede in questi giorni davanti ai cancelli dell'istituto scolastico Fraccacreta di via Volpe a Palese ha dell'incredibile. E chiediamo urgentemente, per la sicurezza di tutti (alunni, famiglie, corpo docente e personale ATA) un intervento risolutivo da parte del Comune di Bari. Urge la presenza fissa di una pattuglia della polizia locale e soprattutto la chiusura alle auto della strada, limitatamente nelle fasce di entrata e uscita dalle classi. Queste prime misure possono concretamente allentare gli assembramenti. Non possiamo permettere che il mondo scuola, dopo i disastri nazionali del ministro Azzolina, sia lasciato nella più totale disorganizzazione, nonostante l'impegno profuso dai dirigenti scolastici e dagli insegnanti».
  • Scuola
Altri contenuti a tema
Il Tar respinge sospensione dell'ordinanza, scuole chiuse ad Acquaviva (Bari) Il Tar respinge sospensione dell'ordinanza, scuole chiuse ad Acquaviva (Bari) Udienza il 17 dicembre. Il sindaco Carlucci: «Per quella data spero che i dati epidemiologici ci consentano di riprendere la frequenza in presenza»
Genitori contro il sindaco di Acquaviva (Bari): «Riaprire le scuole» Genitori contro il sindaco di Acquaviva (Bari): «Riaprire le scuole» Il ricorso presentato al Tar ha per firmatari una coppia con due bambini, ma in rappresentanza di 90 genitori
Scuole chiuse ad Acquaviva delle Fonti, il sindaco: «Troppi positivi» Scuole chiuse ad Acquaviva delle Fonti, il sindaco: «Troppi positivi» I casi nella cittadina sono 226, 1 ogni 91 abitanti: «Facciamo uno sforzo, cerchiamo di attenerci rigorosamente alle misure di prevenzione»
Gravina in Puglia, il sindaco chiude le scuole fino al 3 dicembre Gravina in Puglia, il sindaco chiude le scuole fino al 3 dicembre Alesio Valente: «Provvedimento necessario per tutelare la salute dei più piccoli come dei più grandi»
Didattica a distanza, Comune di Bari autorizza la donazione di pc e monitor da parte di Fastweb Didattica a distanza, Comune di Bari autorizza la donazione di pc e monitor da parte di Fastweb Approvata dalla giunta l'iniziativa dell'operatore internet e telefono. Di Sciascio: «Supporteremo i minori e le famiglie in difficoltà economica»
Scuola, il Tar Puglia conferma la didattica "mista". Emiliano: «Molto soddisfatto» Scuola, il Tar Puglia conferma la didattica "mista". Emiliano: «Molto soddisfatto» L'avvocato dei genitori: «Stabiliti limiti d'intervento delle regioni». Il Codacons: «Tribunale dalla parte dei cittadini contro politica demagogica»
Scuola in Puglia, il Tar ha deciso. Si continua con la DaD a richiesta Scuola in Puglia, il Tar ha deciso. Si continua con la DaD a richiesta Respinto il ricorso della Regione, la nuova ordinanza resta valida fino al prossimo 3 dicembre
Coronavirus e scuola, in una settimana altri 75 positivi nell'area metropolitana di Bari Coronavirus e scuola, in una settimana altri 75 positivi nell'area metropolitana di Bari Il monitoraggio effettuato dalla Asl dal 6 all'11 novembre, 21 i casi tra docenti e personale Ata. 36 le classi in isolamento
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.