Sacca monoclonali JPG
Sacca monoclonali JPG
Cronaca

Anticorpi monoclonali, per la prima volta a Bari la terapia a un minore

Il 15enne è stato preso da casa in ambulanza e riaccompagnato dal personale del Policlinico di Bari


Negli ambulatori di Malattie infettive dell'ospedale pediatrico Giovanni XXIII di Bari per la prima volta è stata somministrata a un minore la terapia a base di anticorpi monoclonali. Il ragazzo, 15 anni, aveva contratto il Covid pochi giorni prima e aveva un po' di febbre e mal di testa. Tutta la famiglia era stata contagiata e la madre era stata ricoverata. Così il medico di famiglia, preoccupato che anche il ragazzo potesse peggiorare a causa del rischio maggiore dovuto alla condizione di obesità, ha segnalato al Policlinico di Bari il paziente per la somministrazione degli anticorpi monoclonali.
Il 15enne è stato preso da casa in ambulanza e riaccompagnato dal personale del Policlinico di Bari.
"La terapia sembra essere andata molto bene: il ragazzo è tornato a casa e sta benissimo, ma siamo comunque in costante aggiornamento – spiega la direttrice dell'unità operativa di Malattie infettive dell'ospedale pediatrico Giovanni XXIII di Bari, Desireè Caselli – si tratta di uno dei primi casi in Italia di somministrazione di anticorpi monoclonali su minore. La terapia può essere fatta per ragazzi oltre i 12 anni e in questo caso è stato valutato anche il maggior rischio corso dal ragazzo che ha tutta la famiglia contagiata ed è in condizioni di obesità, un fattore di rischio specifico di aggravamento dell'infezione da Covid19. L'idea alla base della terapia con i monoclonali è quella di prevenire le complicanze e le ospedalizzazioni e credo sia molto efficace".
Dall'inizio della sperimentazione con gli anticorpi monoclonali avviata dal Policlinico di Bari il 30 marzo sono stati 29 i pazienti che hanno avuto accesso alla terapia a seguito della segnalazione da parte del medico di medicina generale sulla base dei criteri di eleggibilità al trattamento (diagnosi di Covid entro 10 giorni e sintomi lievi).

  • Ospedale Giovanni XXIII
  • Coronavirus
Altri contenuti a tema
Covid, meno di 40 mila attualmente positivi in Puglia Covid, meno di 40 mila attualmente positivi in Puglia Sono 7 i decessi registrati nelle ultime ore
Covid in Puglia, attualmente positivi in lieve calo Covid in Puglia, attualmente positivi in lieve calo I ricoverati si avvicinano a scendere sotto quota 400
Covid in Puglia, 16 decessi rilevati nelle ultime ore Covid in Puglia, 16 decessi rilevati nelle ultime ore Stabile il dato dei ricoverati
Si riduce ancora il numero degli attualmente positivi al Covid in Puglia Si riduce ancora il numero degli attualmente positivi al Covid in Puglia 19 decessi registrati nelle ultime ore
Covid in Puglia, si abbassa il tasso di positività agli ultimi test Covid in Puglia, si abbassa il tasso di positività agli ultimi test 752 nuovi casi registrati in queste ore
Covid in Puglia, continua a calare il numero degli attualmente positivi Covid in Puglia, continua a calare il numero degli attualmente positivi Nessun decesso registrato nelle ultime ore
Covid, meno di 450 ricoverati in Puglia Covid, meno di 450 ricoverati in Puglia Tasso di positività ai test superiore al 15% nelle ultime ore
Covid, attualmente positivi sotto quota 50 mila in Puglia Covid, attualmente positivi sotto quota 50 mila in Puglia 8870 decessi dall'inizio dell'emergenza
© 2001-2022 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.