Laggressione di Casapound
Laggressione di Casapound
Cronaca

Aggressione al corteo antifascista, concluse le indagini su 28 militanti di Casapound

A dieci persone è contestato anche il reato di lesioni aggravate. Altri 5 sono indagati fra i partecipanti alla manifestazione contro Salvini

Concluse le indagini sull'aggressione, avvenuta nel quartiere Libertà di Bari il 21 settembre 2018, ad alcuni manifestanti che si trovavano in via Eritrea tornando da un corteo antifascista organizzato dopo la visita del ministro dell'Interno Matteo Salvini, nello stesso quartiere qualche giorno prima. Riorganizzazione del disciolto partito fascista e organizzazione di una manifestazione a carattere fascista sono i reati contestati dalla Procura di Bari a 28 militanti del partito di estrema destra CasaPound.

Tra i 4 feriti in occasione dell'aggressione ci fu anche l'assistente parlamentare dell'eurodeputata Eleonora Forenza. A dieci dei 28 militanti di CasaPound è contestato anche il reato di lesioni personali aggravate. Nei giorni scorsi la Corte di Cassazione ha confermato il sequestro della sede barese del movimento di estrema destra.

L'avviso di conclusione delle indagini preliminari è stato notificato a 33 persone. Oltre ai 28 di CasaPound, sono indagati 5 manifestanti antifascisti accusati di violenza e minaccia a pubblico ufficiale. Le indagini della Digos sono coordinate dal procuratore aggiunto Roberto Rossi.
  • Procura di Bari
Altri contenuti a tema
Crac Fusillo, 14 indagati fra imprenditori ed ex vertici della Banca popolare di Bari Crac Fusillo, 14 indagati fra imprenditori ed ex vertici della Banca popolare di Bari Chiusa l'attività investigativa della Procura. Per Jacobini e Papa accusa anche di bancarotta fraudolenta
Covid, Procura di Bari indaga sulla gestione regionale della seconda ondata Covid, Procura di Bari indaga sulla gestione regionale della seconda ondata Aperto un fascicolo conoscitivo. Al momento non sono state formulate ipotesi di reato
Indagine legionella al Policlinico di Bari, rinviati interrogatori dei dirigenti Indagine legionella al Policlinico di Bari, rinviati interrogatori dei dirigenti La data è stata spostata al 4 dicembre. Omissione di atti d'ufficio e morte come conseguenza di altro delitto i reati ipotizzati
Procura di Bari, aperta un'indagine sull'attentatore di Nizza Procura di Bari, aperta un'indagine sull'attentatore di Nizza I magistrati indagano per terrorismo sul 21enne arrivato in città con la nave Rhapsody
Truffe assicurative, prostituzione e riciclaggio: 7 arresti e 27 indagati a Bari. Coinvolti 5 avvocati Truffe assicurative, prostituzione e riciclaggio: 7 arresti e 27 indagati a Bari. Coinvolti 5 avvocati Nel mirino di guardia di finanza, polizia e carabinieri un'organizzazione criminale dedita a più attività illegali. Sequestri per 80mila euro
Bari, donna travolta dalla lamiera al Libertà: ci sono due indagati Bari, donna travolta dalla lamiera al Libertà: ci sono due indagati Si tratta dei proprietari del palazzo da cui il 14 maggio volò il manufatto in ferro che uccise la passante
Donna trovata morta a Bari, lunedì l'autopsia Donna trovata morta a Bari, lunedì l'autopsia Un'ipotesi è che il decesso sia sopraggiunto per dissanguamento nel tentativo di iniettarsi droga
Casi Covid nella Rsa di Alberobello, Procura di Bari apre un'inchiesta Casi Covid nella Rsa di Alberobello, Procura di Bari apre un'inchiesta La Asl aveva commissariato la struttura dopo aver scoperto 71 positivi fra ospiti e personale
© 2001-2021 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.