Drones Beyond foto di repertorio
Drones Beyond foto di repertorio
Attualità

A Bari torna "Drones beyond", in Fiera due giornate di studio e dimostrazione

Un'iniziativa per spiegare ai cittadini l'uso dei droni in materia di controllo del territorio e monitoraggio ambientale

La Casa delle Tecnologie emergenti (CTE Bari) del Comune di Bari, insieme al Distretto tecnologico aerospaziale (DTA), con il supporto di Eurocontrol e di Urban Air MobilityInitiative CitiesCommunity (UIC2) e il patrocinio di ANCI, organizza "Drones Beyond 2023: Unfolding Innovative Aerial Services for the Smart City" che si svolgerà domani, mercoledì 25 e giovedì 26 ottobre nel complesso Fiera del Levante a Bari. Drones Beyond è un'iniziativa internazionale sul mondo dei droni e dei servizi aerei innovativi, giunta quest'anno alla sua terza edizione.

L'appuntamento di quest'anno sarà dedicato a comprendere le capacità degli Unmanned Aerial Systems (UAS), o più comunemente "droni", di implementare servizi e sviluppare nuove catene del valore più efficienti a supporto dello sviluppo della smart city. In particolare Drones Beyond 2023 si concentrerà sulla comprensione dell'applicabilità dei droni in diversi settori operativi e come strumento per la pubblica amministrazione.

Il Drones Beyond 2023 si propone di ripetere il successo delle precedenti edizioni, consolidando l'immagine del sistema aerospaziale pugliese a livello nazionale ed europeo, mostrando le nuove prospettive nel campo dei velivoli unmanned e degli Innovative Aerial Services, e qualificando il Bari Urban Drone Range come un ramo della più ampia infrastruttura per la ricerca e la sperimentazione che corrisponde al Grottaglie Airport Test Bed.

Il quartiere Fiera del Levante ospita un'area attrezzata per sperimentare soluzioni di servizi aerei innovativi e di mobilità innovativa terrestre e area, ambito di riferimento primario del progetto Casa delle Tecnologie Emergenti del Comune di Bari. A tal fine il DTA ha dotato l'area di una control room che monitora le operazioni aeree di droni attraverso diversi strumenti e ospita anche applicazioni prototipali.

Nella serata di giovedì 26 ottobre, a due riprese, alle ore 19 d alle 20.30, uno spettacolo di luci e colori illuminerà il cielo di Bari. Lo spettacolo, organizzato dalla Casa delle Tecnologie Emergenti del Comune di Bari in occasione del Drones Beyond 2023, si terrà presso la rotonda Paolo Pinto (di fronte all'ingresso monumentale della Fiera del Levante).

Durante le esibizioni, coordinate dalla società Eagle Projects, uno sciame di 100 droni darà vita a figure e coreografie che, unendo arti visive e tecnologia, riprodurranno immagini rappresentative della città e comporranno messaggi tra cui l'ormai iconico "Sii felice, sei a Bari".

«Con questa prestigiosa manifestazione siamo orgogliosi di poter portare Bari al centro del dibattito e delle sperimentazioni nell'ambito degli UAS - commenta il vicesdinaco e assessore all'Innovazione tecnologica Eugenio Di Sciascio -. Ci stiamo caratterizzando sempre più come una città dove l'innovazione è di casa e dove le cose accadono. Accadono, ma non casualmente: si tratta di un lavoro che stiamo portando avanti con impegno e con la collaborazione di tanti. Mi piace in ultimo rimarcare come la presenza di tanti ragazzi e ragazze delle scuole anche quest'anno sia da considerarsi una ricchezza perché consente loro di affacciarsi su ambiti che caratterizzeranno sempre di più il nostro futuro».

Eventi collaterali


Il Drones Beyond 2023 sarà preceduto e seguito da un ulteriore appuntamento, sempre nell'area della Fiera del Levante: venerdì 27 ottobre Invitalia e la CTE di Bari, in collaborazione con il Ministero delle Imprese e del Made in Italy, incontreranno le imprese del territorio per fare il punto sulla mobilità del futuro e sulle opportunità offerte agli imprenditori dal PON Imprese e Competitività e per presentare storie imprenditoriali di successo.

L'evento è gratuito e aperto al pubblico, previa registrazione, al seguente link:
https://innovation-roadshow-invitalia-e-le-cte-incontrano-le-imprese.eventbrite.com/
  • Fiera del Levante
  • eugenio di sciascio
Altri contenuti a tema
Il Polo Passeggeri di Ferrovie dello Stato alla BTM di Bari Il Polo Passeggeri di Ferrovie dello Stato alla BTM di Bari In Puglia viaggiano su treni passeggeri 45mila persone ogni giorno
Simonetta Lorusso eletta presidente della Fiera del Levante Simonetta Lorusso eletta presidente della Fiera del Levante Per lei 20 voti favorevoli
L'Ente Fiera del Levante ha un nuovo presidente, è Simonetta Lorusso L'Ente Fiera del Levante ha un nuovo presidente, è Simonetta Lorusso Succede a Pasquale Casillo il cui mandato è scaduto all'inizio di ottobre di quest'anno
Uno sportello per i cittadini ucraini a Bari, stamattina la visita del console Kovalenko Uno sportello per i cittadini ucraini a Bari, stamattina la visita del console Kovalenko Di Sciascio: «Riaffermiamo la nostra intenzione di intensificare i legami con alcune città più vicine a noi»
Innovation roadshow, a Bari opportunità di investimento per le imprese sulla mobilità del futuro Innovation roadshow, a Bari opportunità di investimento per le imprese sulla mobilità del futuro Invitalia ha finanziato in Puglia 242 aziende innovative, per 59 milioni di investimenti e 49 milioni di agevolazioni
"Promessi Sposi", dal 9 al 12 novembre in Fiera del Levante la XXXVII edizione "Promessi Sposi", dal 9 al 12 novembre in Fiera del Levante la XXXVII edizione Ci saranno 250 espositori (circa il 20% in più rispetto alle ultime edizioni)
Puc Comune di Bari, conclusi i due progetti di Amiu con 40 percettori del reddito di cittadinanza Puc Comune di Bari, conclusi i due progetti di Amiu con 40 percettori del reddito di cittadinanza Stamattina l'incontro per il bilancio delle attività. Di Sciascio: «Ci auguriamo che misure sostitutive siano migliorative»
Bari artigiana, online il bando per favorire le imprese artistiche nella città vecchie Bari artigiana, online il bando per favorire le imprese artistiche nella città vecchie Palone: «Diversificare la base commerciale della città vecchia, tutelandone la tradizione»
© 2001-2024 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.