raduno auto depoca
raduno auto depoca
Eventi e cultura

A Bari la giornata nazionale del veicolo d'epoca, bolidi domani in mostra a parco 2 Giugno

L'iniziativa è organizzata da Old Cars Club e patrocinata da Municipio II e Fondazione Nikolaos

Si terrà domani a partire dalle 8.30 davanti all'ingresso di parco 2 Giugno la terza edizione della giornata nazionale del veicolo d'epoca, organizzata da Old Cars Club (federato ASI, Automotoclub storico italiano), e patrocinata dal Municipio II del Comune di Bari e dalla Fondazione Nikolaos.

L'eventoe si svolge nelle più importanti città italiane, e per la prima volta arriva anche a Bari: un appuntamento che mira a salvaguardare il patrimonio tecnico e culturale del motorismo storico italiano, che rappresenta un valore unico al mondo.

Sono stati mobilitati gli oltre duemila soci di Old Cars Club, molti dei quali esporranno le proprie auto e moto d'epoca per tutta la mattinata, in un evento che si svolgerà sino alle 13, e in cui chiunque potrà accedere liberamente per visionare i bolidi in esposizione.

Saranno più di 60 le auto d'epoca e 16 le moto esposte, mezzi perfettamente restaurati e conservati, con l'obiettivo di far conoscere la cultura di questo settore. Alle 13 saranno poi premiate cinque auto e altrettante motociclette, scelte da una giuria selezionata, in base a criteri di bellezza, stato di conservazione, anzianità e molto altro ancora.

Tra le moto esposte, vi sarà uno straordinario esemplare di Bianchi P175 Sport Bitubo. «Color celeste Bianchi - spiega il 77enne Mario Frate - una gamma di celeste diventata celebre con questa azienda. È una moto del 1926, ha quasi un secolo di vita: l'ho rilevata circa 25 anni fa e l'ho riportata alle sue origini. Era stata manomessa nel corso degli anni, con pezzi non originali, che avevano intaccato la vera P175. Ho fatto il lavoro di un vero restauratore: ho cercato ogni pezzo singolo dall'Italia e dall'estero, per farla tornare così com'era. E l'ASI mi ha premiato con la Targa Oro. Con questa moto Tazio Nuvolari ha vinto 8 campionati di motociclismo».

Quanto alle auto, un altro straordinario pezzo da collezione sarà una Giulietta Spider color «biancospino», annata 1961. «Sono unico proprietario dal 1969 - afferma il 72enne Nicola Cassano - ed è un'auto in perfette condizioni. Automobile storica da ogni punto di vista: disegnata da Giovanni Battista Pininfarina, definita «la bella signorina», ha per me un valore affettivo unico. Insieme a tanti ricordi eccellenti: come quando nel 1993 venne a farsi un giro "Mister Volare" Domenico Modugno, che conobbi durante un evento a Polignano. Se ne innamorò a tal punto, che mi offrì 80 milioni all'epoca per averla: era una bella cifra, ma ho saputo resistere. L'amore e la passione per auto come queste sono unici».
  • Parco 2 Giugno
Altri contenuti a tema
Parco 2 giugno, completati i lavori per il nuovo campo di bocce Parco 2 giugno, completati i lavori per il nuovo campo di bocce Intervento da 42mila euro. Petruzzelli: «Arrivano a compimento le opere di riqualificazione della più grande area verde cittadina»
Bari, il campo di bocce del parco 2 Giugno si rifà il look Bari, il campo di bocce del parco 2 Giugno si rifà il look Petruzzelli: «Posizionata la resina poliuretanica. Intervento concluso nei prossimi giorni»
A Bari la "passerella" dei veicoli d'epoca A Bari la "passerella" dei veicoli d'epoca Al parco 2 giugno la manifestazione organizzata dall'Old cars club
Parco 2 giugno, installate quattro videocamere sui campi da basket Parco 2 giugno, installate quattro videocamere sui campi da basket In arrivo altri sedici dispositivi per altrettanti punti della città e giardini soggetti ad atti vandalici
Parco 2 giugno, vandalizzato il canestro nel nuovo playground Parco 2 giugno, vandalizzato il canestro nel nuovo playground Il consigliere comunale Filippo Melchiorre: «Serve più vigilanza»
Bari social book, dal 24 agosto al 19 settembre torna "A libri aperti nel parco" Bari social book, dal 24 agosto al 19 settembre torna "A libri aperti nel parco" L'iniziativa promossa dalla Biblioteca dei ragazzi/e si svolgerà nel rinnovato largo 2 giugno rispettando le misure anti Covid-19
Un airone cenerino nel cielo di Bari, l'avvistamento a parco 2 Giugno Un airone cenerino nel cielo di Bari, l'avvistamento a parco 2 Giugno L'ipotesi del WWF Levante Adriatico: «Potrebbe essere arrivato durante il lockdown»
Cancelli aperti e luci accese, Bari riabbraccia il parco 2 Giugno Cancelli aperti e luci accese, Bari riabbraccia il parco 2 Giugno L'area verde era chiusa dal 13 marzo. Installate 250 lampade e le prime quattro telecamere
© 2001-2021 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.