conferenza stampa trofeo vespistico
conferenza stampa trofeo vespistico
Altri sport

Trofeo Vespistico del Mezzogiorno “Caserta-Bari”, sabato la rievocazione della traversata del 1958

Arrivo nel capoluogo previsto alle 17:30. Paparella: «Persino la segnaletica è quella dello storico evento»

Rombo di motori per il Trofeo Vespistico del Mezzogiorno "Caserta-Bari", organizzato dal Vespa Club Maddaloni per rievocare lo storico evento che nel 1958 vide diversi piloti protagonisti di una "traversata" di oltre 10 ore. Su un percorso di 335,4 chilometri l'evento, che andrà in scena dal 31 agosto al 2 settembre, con unico giorno di gara sabato 1° settembre, toccherà i territori di Caserta, Benevento, Avellino, Foggia, Potenza, Bari dove è previsto l'arrivo a partire dalle ore 17.30.

I dettagli della seconda edizione del Trofeo Vespistico del Mezzogiorno, gara di regolarità in Vespa la cui prima edizione si tenne il 27 aprile 1958, sono stati illustrati da Vincenzo d'Angelo, presidente del gruppo Vespa Club Maddaloni, alla presenza della presidente del Municipio I Micaela Paparella.

«La citta di Bari è lieta di ospitare la manifestazione rievocativa del Trofeo Vespistico del Mezzogiorno "Caserta-Bari"- ha detto Micaela Paparella - riproposto dagli organizzatori in maniera molto accurata. È appena il caso di sottolineare che persino la segnaletica lungo il percorso della gara è esattamente uguale a quella utilizzata nel 1958. Uguale anche il numero dei piloti: saranno in cento a misurarsi in questa competizione, a cui - mi piace ricordarlo - gareggeranno tre donne. Alla competizione, inoltre, prenderanno parte vari modelli di Vespa prodotti dal 1948 al 1958. Ma l'evento che la città di Bari si appresta a ospitare, oltre che un appuntamento attrattivo per tutti gli appassionati di vespe e non solo, sarà un'importante occasione di promozione del nostro territorio e della nostra città. Di tanto desidero ringraziare per lo sforzo organizzativo il presidente Vincenzo d'Angelo e quanti hanno collaborato per la tappa barese conclusiva della gara, che darà l'opportunità di veder sfilare sul nostro lungomare vespe d'epoca con a bordo i loro piloti».

«Si tratta di una puntuale rievocazione storica - ha spiegato Vincenzo d'Angelo - che abbiamo voluto fosse il più possibile aderente a quella che si è tenuta nel 1958, quando dalla Reggia di Caserta cento piloti partirono per un gara di regolarità organizzata allora dal Vespa club Italia con la finalità di pubblicizzare le vespe. Con la partecipazione di Antonio Bernardo, primo pilota sulla linea di partenza nell'edizione '58, oggi novantaseienne, possiamo ritenere con soddisfazione di aver raggiunto l'obiettivo storico e rievocativo della manifestazione».

Alla seconda edizione della manifestazione, patrocinata dai Comuni di Bari e Caserta, parteciperanno piloti provenienti da varie regioni italiane, tra cui Veneto, Emilia, Calabria, Puglia, e da cinque stati europei, tra cui Svizzera, Germania, Austria e Francia.

Il programma della gara del 1 settembre

Caserta: partenza dalla Reggia alle ore 8;
Maddaloni (CE): lungo SS7 (via Libertà, via Caudina) alle ore 8.15;
Montesarchio (BN): arrivo al punto di controllo nel piazzale del Bar Carmelo alle ore 8.45;
Benevento: arrivo al punto di controllo in piazza Castello alle ore 9.20;
Buonalbergo (BN): arrivo al punto di controllo in piazza Castello alle ore 10;
Candela (FG): arrivo al punto di controllo in piazza Plebiscito alle ore 12;
Villaggio Piaggio - Z.I. Melfi (PZ): arrivo al punto di controllo alle ore 12.45 (si prosegue verso Lavello - PZ);
Altamura (BA): arrivo al punto di controllo su corso Federico II di Svevia alle ore 15.15;
Cassano delle Murge (BA): passaggio in centro lungo SP145, SP236 e SP48 alle ore 16.20;
Acquaviva delle Fonti (BA): arrivo al punto di controllo dinnanzi alla Cattedrale in piazza dei Martiri alle ore 16.30;
Bari: arrivo dei piloti su lungomare Nazario Sauro alle ore 17.30.

Limitazioni al traffico per il 1 settembre

1. dalle ore 7.00 alle ore 20.00 e, comunque, fino al termine delle esigenze, è istituito il "DIVIETO DI SOSTA – ZONA RIMOZIONE" sul lungomare N. Sauro, piazzetta compresa tra via Arcivescovo Vaccaro e via Gorizia, antistante la sede dell'I.N.P.S.;
2. dalle ore 16.00 alle ore 19.00 e, comunque, fino al termine delle esigenze, è istituito il "DIVIETO DI CIRCOLAZIONE" sul lungomare N. Sauro, esclusivamente per il tratto di semicarreggiata con direzione di marcia da via Giandomenico Petroni a via Gorizia;
3. dalle ore 16.00 alle ore 19.00 e, comunque, fino al termine delle esigenze, è istituito il "DIVIETO DI TRANSITO" sulle seguanti strade:
a. via Spalato;
b. via Cattaro;
c. via Addis Abeba;
d. via Arcivescovo Vaccaro;
4. dalle ore 8.00 alle ore 20.00 e, comunque, fino al termine delle esigenze, in deroga all'Ordinanza Sindacale n. 2322 del 20.3.1991, È CONSENTITO IL TRANSITO all'interno del perimetro individuato da: via B. Regina - via B. Bari - via Capruzzi - via Oberdan - via Di Vagno - lungomare Nazario Sauro - lungomare A. Di Crollalanza - p.zza IV Novembre - corso Vittorio Emanuele II - corso Vittorio Veneto, ai veicoli al servizio della manifestazione sportiva, con portata superiore a t. 3,5, previa comunicazione delle targhe dei veicoli al Comando di Polizia Locale.
  • micaela paparella
Altri contenuti a tema
A Bari torna la Garage gallery, sabato e domenica l'esposizione dedicata alle moto e al vintage A Bari torna la Garage gallery, sabato e domenica l'esposizione dedicata alle moto e al vintage Il 2 e 3 marzo al Palamartino la terza edizione fra musica, arte, look e tatuaggi
Bari, online l'avviso per la concessione annuale dell'impianto sportivo di Torre a Mare Bari, online l'avviso per la concessione annuale dell'impianto sportivo di Torre a Mare Paparella: «Luogo particolarmente frequentato da bambini e ragazzi»
Madonnella, nuove giostre a molla in arrivo in piazza Balenzano Madonnella, nuove giostre a molla in arrivo in piazza Balenzano L'annuncio su Facebook della presidente del Municipio I Micaela Paparella
Bari vecchia, locali comunali in largo Annunziata diventano Punto Luce e Spazio Mamme di Save the Children Bari vecchia, locali comunali in largo Annunziata diventano Punto Luce e Spazio Mamme di Save the Children Iniziativa a contrasto della povertà educativa. Decaro: «Iportante lavoro in rete. In momenti come questo un sindaco si sente meno solo»
Bari, pronta la ricostruzione del sovrappasso Traiano. A fine mese parte il cantiere da 450.000 Euro Bari, pronta la ricostruzione del sovrappasso Traiano. A fine mese parte il cantiere da 450.000 Euro Il 30 agosto l'incontro tecnico tra Comune, RFI e l'impresa appaltatrice. Paparella: «Importante strumento di ricucitura fra due quartieri»
Bari, area per i cani e nuovo campo sportivo nel giardino di via Suglia 62. Oggi la riapertura Bari, area per i cani e nuovo campo sportivo nel giardino di via Suglia 62. Oggi la riapertura Installato impianto di illuminazione e bonificata l'intera superficie verde
Organizzazione di 4 gite in favore di 258 over 65 del Municipio I, online l'avviso pubblico Organizzazione di 4 gite in favore di 258 over 65 del Municipio I, online l'avviso pubblico Paparella: «Obiettivo è offrire agli anziani momenti di svago e socialità»
Nodo ferroviario tratto sud, Galasso: «Ricuciamo quartieri contigui, ma divisi dalle rotaie» Nodo ferroviario tratto sud, Galasso: «Ricuciamo quartieri contigui, ma divisi dalle rotaie» Incontro nel pomeriggio a Japigia, ma ci sono proteste da parte dei cittadini che hanno subito espropri per i lavori
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.