Lo Stadio
Lo Stadio "Orogel-Dino Manuzzi"
Calcio

Torna il campionato: il Bari a Cesena con Kozak?

Biancorossi in campo questa sera contro i romagnoli. In attacco non ci sarà Nenè e salgono le quotazioni del ceco

Astinenza finita per tutti i tifosi biancorossi. Riprende questa sera, dopo tre settimane di stop, il campionato del Bari, impegnato a Cesena nel posticipo serale del primo turno del girone di ritorno.

Fabio Grosso potrebbe proporre la nuova formula provata nell'amichevole contro la Fidelis Andria, schierando un 4-2-3-1 che preveda Micai in porta, difesa con Sabelli e D'Elia sulle corsie esterne e Marrone e Diakitè centrali, Basha e Tello a fare schermo davanti alla retroguardia per poi far ripartire l'azione, Anderson, Galano e Improta dietro un'unica punta. Ed è forse quella la vera novità, con Kozak in vantaggio su Floro Flores per vestire una maglia da titolare al posto dell'infortunato Nenè, che ha accusato un risentimento muscolare. Per il ceco sarebbe l'esordio stagionale dal primo minuto. Alternativa a questo modulo sarebbe un collaudato 4-3-3, con Anderson arretrato a destra in difesa e Petriccione al centro del campo con Tello e Basha.

In casa Cesena devono fare i conti con la cessione al Frosinone di Konè e la squalifica di Cascione. Possibile quindi che i romagnoli di Fabrizio Castori, per loro 23 punti in classifica e zona playout, si schierino con un 4-4-1-1. In porta gioca Fulignati, l'ex Donkor, Scognamiglio, Esposito e Perticone dovrebbero essere i quattro di difesa, con l'alternativa di Fazzi a sinistra, mentre Kupiscz (o Vita), Schiavone, l'altro ex Di Noia e Dalmonte comporrebbero la mediana. Laribi dovrebbe agire da trequartista dietro l'unica punta. Per quel ruolo si giocano una maglia l'esperto Cacia ed il gambiano Jallow.

I galletti non potranno però giocare con la maglia celebrativa dei 110 anni. La società del Cesena ha fatto sapere di voler indossare la tradizionale maglia bianca con risvolti neri e quindi agli ospiti toccherà la divisa rossa.

In Romagna sono attesi oltre 1.000 baresi, molti provenienti dalle regioni del Nord Italia. Fischio d'inizio fissato per le 20.30.



  • FC Bari 1908
  • Libor Kozak
  • Cesena-Bari
Altri contenuti a tema
Maglie della Fc Bari 2016/'17 vendute per 4mila euro, ricavato donato al Comune Maglie della Fc Bari 2016/'17 vendute per 4mila euro, ricavato donato al Comune Saranno utilizzati per buoni spesa e libri. Decaro: «Tutti i contributi ricevuti durante l'emergenza sono simboli di speranza»
Grande successo per "Tutti in gioco", in vendita altre mille maglie della FC Bari 1908 Grande successo per "Tutti in gioco", in vendita altre mille maglie della FC Bari 1908 Nella prima parte dell'iniziativa andate a ruba circa mille pezzi, quattro le librerie aderenti. Ecco dove e come acquistarle
Fallimento FC Bari, il Tar del Lazio: «Ricorsi inammissibili» Fallimento FC Bari, il Tar del Lazio: «Ricorsi inammissibili» La società di Giancaspro contestava il mancato rilascio della licenza nazionale e la non iscrizione alla Serie B 2018/2019
Fallimento FC Bari, Giancaspro presenta querela alla Procura di Roma Fallimento FC Bari, Giancaspro presenta querela alla Procura di Roma L'ex patron biancorosso, attualmente detenuto, chiede il riesame delle carte e l'iscrizione al prossimo campionato di B
FC Bari, il tribunale decreta il fallimento. Respinta richiesta di Giancaspro FC Bari, il tribunale decreta il fallimento. Respinta richiesta di Giancaspro Per l'ex presidente, ancora ai domiciliari, si prefigura anche il reato di bancarotta fraudolenta
Dall’onta del fallimento alla speranza di rinascita: il 2018 del Bari calcio Dall’onta del fallimento alla speranza di rinascita: il 2018 del Bari calcio Una città intera è ripartita dalla Serie D sotto la guida dei De Laurentiis cancellando la delusione del 16 luglio
Acquisizione FC Bari 1908, nessun raggiro di Giancaspro ai danni di Paparesta Acquisizione FC Bari 1908, nessun raggiro di Giancaspro ai danni di Paparesta Conclusa l'inchiesta, la Procura di Bari chiede l'archiviazione del caso
FC Bari, non accolta la richiesta di Giancaspro d'iscrizione in Terza categoria FC Bari, non accolta la richiesta di Giancaspro d'iscrizione in Terza categoria Il Consiglio direttivo del Comitato regionale Puglia Lega Nazionale Dilettanti boccia la vecchia società per i troppi debiti
© 2001-2021 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.