Il campo
Il campo
Calcio

Bari corsaro, basta l’autorete di Verde per battere il Monterosi: 0-1 per i galletti

L’episodio decisivo alla fine del primo tempo. Biancorossi che la portano a casa col minimo sforzo

Massimo risultato col minimo sforzo. Un Bari corsaro s'impone 0-1 sul Monterosi Tuscia al Rocchi di Viterbo: decide l'autorete di Verde al 44' di gioco. I biancorossi non strappano applausi, ma fanno quanto basta per salire a quota 51 punti, a +12 sulla coppia Monopoli-Turris (che si sfideranno oggi alle 18) e sull'Avellino, impegnato domani nel derby interno contro la Juve Stabia. Vantaggio che rimane di +11 sulla Virtus Francavilla, che vince 1-2 in casa della Vibonese.

Mignani conferma il 4-3-1-2, ma fra infortuni e squalifiche deve proporre diverse novità. A cominciare dalla porta, dove l'esordiente Polverino sostituirà lo squalificato Frattali, alle spalle del quartetto difensivo composto dai rientranti Pucino e Mazzotta sulle fasce e dalla coppia centrale Terranova-Gigliotti (preferito a Celiento). In mezzo conferma per Maiello in regia, con Maita e Scavone mezze ali e D'Errico alzato in posizione di trequartista per le assenze di Mallamo e Botta. Davanti ci sarà ancora Cheddira a far coppia con capitan Antenucci. Panchina per i nuovi arrivi Misuraca e Galano. Mister Menichini risponde schierando il suo Monterosi con il 4-4-2, guidato da Ekuban e Artistico in attacco.

Dopo un inizio a ritmi sostenuti, la partita si fa più cadenzata: il Bari pressa alto e costringe il Monterosi al lancio lungo su Artistico, ma i galletti (oggi in completo verde) non riescono a sfondare. All'11' Antenucci calcia centralmente fra le braccia di Alia; al 13' il mancino dal limite di Maita si perde largo. Al 23' protesta il Monterosi per un intervento deciso di Terranova su Ekuban all'ingresso dell'area del Bari; per il signor Di Graci non c'è fallo. Lo schema della partita si ripete noiosamente fino al 44', quando Cheddira si lancia in uno dei suoi soliti strappi travolgenti, va via a destra e mette al centro, dove c'è Verde che infila la sua porta in scivolata nel disperato tentativo di anticipare Scavone.

Nella ripresa il Bari si limita a controllare, mentre mister Menichini rivoluziona il suo attacco facendo entrare Costantino e Caon al posto di Ekuban e Artistico. Proprio Costantino, ex Bari, al 74' calcia tra le braccia di Polverino. In precedenza (65') Terranova non aveva trovato la porta di testa e Cheddira (68') si era fatto respingere da Alia un bel destro angolato. Nel finale c'è tempo per vedere Simeri (al posto di Antenucci) e il neo arrivo Misuraca (al posto di uno stremato D'Errico), ma anche una nuova azione pericolosa (86') di Costantino, che trova le mani sicure di Polverino. Dopo 3' di recupero è festa per il Bari, che torna in Puglia con tre punti importanti e potrà preparare al meglio la sfida di domenica prossima contro il Messina.


La partita


94' - Il signor Di Graci dice che basta così: al Rocchi finisce 0-1 per il Bari contro il Monterosi. Decide l'autorete di Verde al 44'

94' - Pucino anticipa Caon di testa, ma l'attaccante laziale era in offside

93' - Angolo per il Bari, Simeri la tiene vicina alla bandierina per perdere qualche secondo

91' - Segnalati 3' di recupero

89' - Ultima sostituzione per il Monterosi: entra Milani, fuori Tartaglia. Azione d'angolo per i padroni di casa, contatto sospetto in area biancorossa ma per l'arbitro non c'è nulla. Alla fine è Cancellieri a calciare col sinistro, palla fuori

87' - Cambio nel Bari: esordio in biancorosso per Misuraca, esce D'Errico

86' - Squillo di Costantino, che da fuori si gira sul destro e calcia; Polverino si accartoccia e para

82' - Ancora pericoloso Cheddira, che riceve da destra, stoppa e calcia al volo; para Alia, non senza difficoltà

78' - Sostituzione nel Bari: esce Antenucci, entra Simeri. Gradi di capitano che passano sul braccio di Maita

76' - Cambio nel Monterosi: fuori Artistico, dentro Caon

74' - Fiammata dell'ex Rocco Costantino, che si gira sul destro e calcia dal limite; para senza difficoltà Polverino

71' - Cross di Cancellieri da sinistra, palla sulla schiena di Pucino che mette in angolo. Corner senza esito per i padroni di casa

68' - Fiammata di Cheddira, che resiste a Mbende, si allarga sulla destra e da posizione defilata lascia partire un dritto che chiama Alia a un complicato intervento basso. Sulla ribattuta Antenucci viene antiipato

65' - Punizione tagliata di Pucino, sul secondo palo sbuca la testa di Terranova che non trova la porta per questione di centimetri

64' - Mbende atterra Cheddira sulla trequarti, punizione da posizione interessante per il Bari

63' - Triplo cambio nel Monterosi: escono Ekuban, Buglio e Verde, entrano Costantino (ex della gara), Franchini e Cancellieri

60' - Stavolta è Scavone a toccare duro Ekuban; anche in questo caso niente ammonizione

59' - Numero a centrocampo di Scavone che va via a Verde e viene atterrato. Non c'è il giallo per il calciatore laziale

54' - Dopo la fiammata di Antenucci in avvio di ripresa, queste fasi di gioco si contraddistinguono per ritmi di gioco bassi

49' - Occasione Bari: si invola Antenucci che a tu per tu con Alia si fa respingere il destro dal portiere di casa

45' - Il signor Di Graci fischia nuovamente: ripartiti fra Monterosi e Bari

47' - Il signor Di Graci dice che basta così per questo primo tempo: Bari avanti 0-1 grazie all'autorete di Verde


46' - Segnalato 1' di recupero

44' - Bari in vantaggio: azione travolgente di Cheddira sulla destra, palla in mezzo dove Verde la spinge nella sua porta per anticipare Scavone. Monterosi 0 Bari 1 il parziale, autorete di Verde

42' - Ancora perfetto Mbende nel chiudere su Terranova, cercato bene dal cross di D'Errico da sinistra

41' - Tartaglia interviene in ritardo su Scavone e si becca il giallo

40' - Ancora pericoloso il Bari con Antenucci, ma il suo destro dal limite è ribattuto ancora da Mbende

38' - Cheddira prova lo sfondamento, ma il suo tiro è ribattuto da Mbende

37' - Provvidenziale ripiegamento difensivo di D'Errico su Verde; riparte il Bari con Pucino, palla in mezzo per Antenucci che spedisce il suo destro di prima in tribuna

35' - Antenucci travolge Tartaglia e viene ammonito

33' - Bel cross di Parlati da destra, Artistico non ci arriva e Pucino libera. Sugli sviluppi dell'azione Ekuban viene ammonito per un'entrata in ritardo su Polverino

32' - Antenucci prova a fare tutto da solo: salta due uomini e tira a giro con il destro, ma la palla è comoda per Alia

28' - Scavone va direttamente in porta da calcio piazzato sulla trequarti, ma il suo destro si perde alto

27' - D'Errico abbattuto sulla trequarti da Buglio; punizione per il Bari

23' - Intervento deciso di Terranova su Ekuban all'ingresso dell'area del Bari; per il signor Di Graci non c'è fallo, si prosegue

22' - Tonetto devia in angolo un cross di Mazzotta. Corner senza sviluppi

21' - Parlati stende Cheddira e prende l'ammonizione

20' - Meglio il Bari in questo avvio, ma i biancorossi (oggi in verde) non riescono a trovare il varco giusto

19' - Antenucci lavora un bel pallone al limite e arma il mancino di Scavone; tiro debole, palla a lato

13' - Maita prova il mancino dal limite ma la palla sfila a lato

11' - Buon cross di Mazzotta da sinistra, Mbende anticipa Cheddira ma serve Antenucci, il cui destro acrobatico finisce fra le braccia di Alia

10' - Contropiede veloce di D'Errico, fermato con una spinta da Parlati. Sulla successiva punizione l'occasione sfila

8' - Ci prova Buglio dal limite, ma il suo sinistro si perde largo

6' - Cross da fermo tagliato di Pucino, sbuca la testa di Gigliotti che però mette a lato

5' - Antenucci abbattuto da Tartaglia sulla trequarti; punizione per i biancorossi pugliesi

3' - Tonetto prova lo sfondamento a sinistra, chiudono tutto Maita e Pucino

2' - Maiello ci prova dalla distanza; palla strozzata, para Alia

1' - Il signor Di Graci fischia l'inizio, partiti fra Monterosi e Bari con i laziali in possesso. Bari in completo verde con numerazione in bianco, completo rosso con numerazione in bianco per il Monterosi Tuscia

Tutto pronto o quasi allo stadio Enrico Rocchi di Viterbo, dove alle 14:30 scenderanno in campo Monterosi Tuscia e Bari per il recupero della seconda giornata di ritorno della serie C girone C. Squadre agli ordini del signor Alessandro Di Graci (Como), assistito dai signori Antonio Lalomia (Agrigento) e Veronica Martinelli (Seregno). Quarto uomo il signor Mario Saia (Palermo).

Mignani conferma il 4-3-1-2, ma fra infortuni e squalifiche deve proporre diverse novità. A cominciare dalla porta, dove l'esordiente Polverino sostituirà lo squalificato Frattali, alle spalle del quartetto difensivo composto dai rientranti Pucino e Mazzotta sulle fasce e dalla coppia centrale Terranova-Gigliotti (preferito a Celiento). In mezzo conferma per Maiello in regia, con Maita e Scavone mezze ali e D'Errico alzato in posizione di trequartista per le assenze di Mallamo e Botta. Davanti ci sarà ancora Cheddira a far coppia con capitan Antenucci. Panchina per i nuovi arrivi Misuraca e Galano.

Mister Menichini risponde schierando il suo Monterosi con il 4-4-2, guidato da Ekuban in attacco.

Le formazioni ufficiali


Monterosi Tuscia (4-4-2): Alia; Tartaglia (c), Borri, Mbende, Verde; Adamo, Buglio, Parlati, Tonetto; Ekuban, Artistico. A disp.: Daga, Basile, Cancellieri, Errico, Franchini, Milani, Piroli, Rocchi, D'Antonio, Costantino, Caon. All. L. Menichini

Bari (4-3-1-2): Polverino; Pucino, Terranova, Gigliotti, Mazzotta; Maita, Maiello, Scavone; D'Errico; Cheddira, Antenucci (c). A disp.: Plitko, Celiento, Di Cesare, Bianco, Simeri, Lambiase, Citro, Galano, Misuraca, Belli, Daddario, Caldarulo. All. M. Mignani
  • ssc bari
Altri contenuti a tema
Bari-Cosenza, partita la prevendita. Biglietti omaggio per gli Under 16 Bari-Cosenza, partita la prevendita. Biglietti omaggio per gli Under 16 Tutte le info in vista della sfida al San Nicola di domenica 12 febbraio
Con il cuore in gola, ma per il Bari è una vittoria pesantissima Con il cuore in gola, ma per il Bari è una vittoria pesantissima Dal controllo in scioltezza al grande brivido finale. I biancorossi tengono duro e si rilanciano
Spal-Bari 3-4, Mignani: «Trę punti importantissimi. Non vincere sarebbe stato un delitto» Spal-Bari 3-4, Mignani: «Trę punti importantissimi. Non vincere sarebbe stato un delitto» Il mister: «Abbiamo ridato agli avversari speranza, è inaccettabile». Antenucci: «Sono sereno, rispetto le scelte»
Il Bari torna al successo, ma che brivido: 3-4 in casa della Spal Il Bari torna al successo, ma che brivido: 3-4 in casa della Spal I biancorossi nel finale rischiano di riaprire una partita in controllo. Reti di Folorunsho, Esposito, Cheddira e Antenucci
Spal-Bari, sono 24 i convocati di Mignani. Out Matino e Maita Spal-Bari, sono 24 i convocati di Mignani. Out Matino e Maita Prima chiamata per Benali, Esposito, Molina e Morachioli
Mignani prima di Ferrara: «Soddisfatto del mercato, mi aspetto giusto approccio contro la SPAL» Mignani prima di Ferrara: «Soddisfatto del mercato, mi aspetto giusto approccio contro la SPAL» Il mister del Bari ha parlato questa mattina in conferenza stampa alla vigilia della trasferta emiliana
SSC Bari, i nuovi arrivi danno i... numeri SSC Bari, i nuovi arrivi danno i... numeri Esposito prende la 9, la 8 va a Benali. Matino sceglie la 5
Spal-Bari, niente trasferta per i residenti in Puglia. Tutte le info sui biglietti Spal-Bari, niente trasferta per i residenti in Puglia. Tutte le info sui biglietti Partita la prevendita, sono 1500 i tagliandi messi a disposizione dei tifosi biancorossi
© 2001-2023 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.