bari turris
bari turris
Calcio

Poker Bari di rimonta, Turris piegata 4-2 al San Nicola. Biancorossi in vetta a +6

I galletti la ribaltano nella ripresa. Di Giannone, Cheddira, Leonetti, D'Errico, Scavone e Terranova le marcature

Una prova di forza e di maturità. Il Bari cala il poker di rimonta al San Nicola e piega 4-2 la Turris in una partita complicata, che i biancorossi portano a casa da grande squadra. Vantaggio corallino con Giannone, pareggio di Cheddira e nuova realizzazione ospite con Leonetti. Nella ripresa, però, i biancorossi mettono il turbo: pronti-via e D'Errico scaraventa in rete il 2-2, poi è Scavone a concretizzare un dominio totale dei galletti. Nel finale la Turris resta in 10 (rosso a Di Nunzio) e il Bari dilaga con Terranova. Un successo che vale il primato a +6 sul Catanzaro, unica che prova a tenere il passo dei galletti di Mignani.

Mister Mignani conferma il 4-3-1-2 di partenza, ma lascia ancora in panchina Antenucci (terza di fila). In attacco spazio al tandem Cheddira-Simeri, assistito da Botta sulla trequarti. In mediana Maita agisce da regista, con Scavone e D'Errico ai suoi lati. In difesa spazio all'esperienza: Pucino e Mazzotta vincono il ballottaggio con Belli e Ricci per le maglie da terzini, nel mezzo tocca ancora a Di Cesare e Terranova. La Turris risponde con il 3-4-3 di mister Caneo, sostituito quest'oggi in panchina dal suo vice Lorenzo Salvatore vista la squalifica del primo allenatore. A guidare l'attacco ci sarà Leonetti, ex della partita.

A partire meglio sono i biancorossi, ma è la Turris a trovare la zampata vincente al 9': Varutti sfonda a sinistra, palla arretrata per Giannone che dal limite piazza un mancino imparabile per Frattali. Il Bari, però, non si disunisce e va subito alla ricerca del pareggio, che arriva al 21': palla visionaria di Maita per Cheddira, che la difende da Di Nunzio e con un tocco rapace batte Perina. I biancorossi prendono campo, ma manca la zampata decisiva: tanti cross dalle fasce su cui non arriva nessuno in area. E, allora, la Turris ne approfitta, sfruttando ancora a fascia sinistra: al 36' Esempio sfonda, palla dentro per Leonetti che da due passi infila per il nuovo vantaggio.

Nella ripresa Mignani prova a cambiare le carte in tavola: fuori Simeri, dentro Marras. È la mossa vincente, perché al 30' proprio Marras riceve da Botta e la mette dentro per D'Errico, un falco a sparare alle spalle di Perina. Il Bari, trovato il pareggio, prende il sopravvento e dilaga: al 12' Traversa colpita da Botta col mancino, la palla schizza di nuovo in campo dove c'è Cheddira, malamente atterrato dalla difesa ospite ma l'arbitro concede il vantaggio, sulla palla si avventa Scavone che la piazza alle spalle di Perina. La Turris perde concentrazione, e al 19' sente suonare il "de profundis": Cheddira va via a Di Nunzio, che lo abbatte e si becca il rosso. Per il Bari è tutto più facile, e al 37' arriva il punto esclamativo con il colpo di testa di Terranova, servito da Botta su punizione.

Nel finale l'unica tegola della partita: si fa male Scavone, sostituito da Mallamo. Entrano anche Gigliotti, Paponi e Belli per Botta, Cheddira e Pucino. Al triplice fischio del signor Collu è festa per i biancorossi, che staccano tutti e salgono a +6 sul Catanzaro secondo.


La partita


51' - Finisce qui: al triplice fischio del signor Collu è Bari 4 Turris 2 al San Nicola. Ospiti avanti con Giannone, pareggio di Cheddira e nuovo vantaggio corallino con Leonetti. Nella ripresa i galletti mettono il turbo: subito pareggio con D'Errico, poi il vantaggio firmato Scavone. Nel finale espulso Di Nunzio per la Turris, il Bari la chiude con Terranova. Biancorossi in vetta a +6 sul Catanzaro

48' - Bordo ci prova da lontanissimo, Frattali controlla con lo sguardo

46' - Segnalati 5' di recupero

44' - Doppio cambio nel Bari: dentro Belli e Paponi, fuori Pucino e Cheddira

43' - Si alzano i decibel al San Nicola, il popolo biancorosso fa festa

39' - Fuori Botta, dentro Gigliotti nel Bari

38' - Poker del Bari: punizione mancina di Botta, che la telecomanda sulla testa del solissimo Terranova, il quale in incornata la spinge alle spalle di Perina. Bari 4 Turris 2 al San Nicola

34' - D'Errico prova la botta su punizione, respinge la barriera

33' - Si vede subito Mallamo, che guadagna una punizione dai 25 metri per il Bari

32' - Botta fermato in area della Turris da Lorenzini, forse con un tocco di braccio

31' - Non ce la fa Scavone, accompagnato a spalla dallo staff medico a bordo campo. Al suo posto entra Mallamo. Nella Turris escono Franco e Leonetti, dentro Sartore e Longo

29' - Problemi per Scavone, che rimane giù dopo aver messo male il piede a terra. Torsione innaturale della caviglia, entrano i sanitari per soccorrere il centrocampista biancorosso

26' - Miracolo di Frattali, che dice no al tiro a di Tascone da posizione defilata sulla destra. Sulla respinta calcia a botta sicura di Leonetti da dentro l'area piccola, stavolta è Terranova a salvare tutto in scivolata sulla linea di porta

24' - Tiro di Tascone da lontano, palla alle stelle

22' - Cambio nella Turris: fuori Giannone, dentro Lorenzini. Corner senza esito per il Bari

21' - Punizione ben calciata da Botta col mancino, Perina si distende sulla sua destra e mette in angolo

19' - Turris in dieci uomini: rosso diretto per Di Nunzio che falcia Cheddira lanciato in porta da un grande assist di D'Errico

17' - Sugli sviluppi dell'angolo l'arbitro fischia fallo in attacco alla Turris

16' - Angolo per la Turris. Scavone a terra dopo una pallonata alla testa, curato dallo staff medico della SSC Bari è pronto a rientrare

12' - Folle Bari, biancorossi in vantaggio. Traversa piena colpita da Botta col mancino, la palla schizza di nuovo in campo dove c'è Cheddira, malamente atterrato dalla difesa ospite ma l'arbitro concede il vantaggio; sulla palla si avventa Scavone che la piazza alle spalle di Perina. Bari 3 Turris 2 al San Nicola

11' - Azione spettacolare del Bari: discesa di Mazzotta, palla in mezzo per Cheddira che la difende e serve dietro Botta, pronto ad armare il mancino a giro di Marras che scheggia la traversa e finisce fuori

10' - Cambio nella Turris: entra Bordo, esce Santaniello

9' - Ancora Cheddira pericoloso: l'attaccante si gira dal limite dell'area e prova il destro incrociato, palla fuori di poco

8' - Cheddira fermato in offside

4' - Angolo per il Bari, senza esito

3' - Cross di Marras, Cheddira di testa scheggia l'incrocio

1' - Al fischio d'inizio della ripresa il Bari trova subito il goal del pareggio: cross di Marras (appena entrato per Simeri), destro al volo di D'Errico che batte Perina. Bari 2 Turris 2 al San Nicola

1' - Il signor Collu fischia l'inizio: ripartiti fra Bari e Turris con i galletti in possesso. Nel Bari fuori Simeri, dentro Marras

45' - Simeri fermato per un tocco di mano nell'area ospite. Si tratta dell'ultima azione del primo tempo: il signor Collu fischia la fine del primo tempo sul punteggio di Bari 1 Turris 2. Reti di Giannone al 9', Cheddira al 21' e Leonetti al 36'


44' - Simeri solo davanti al portiere, fermato per offside

42' - Pucino ci prova da lontano ma spedisce alto

41' - Pericolosissimo il Bari: palla profonda di Botta per Cheddira, bravo a scattare alle spalle di Esempio ma è troppo altruista nel cercare il passaggio per Simeri invece di puntare la porta. La difesa corallina ripiega e chiude tutto

38' - Reazione del Bari: cross di Mazzotta, in mezzo c'è Botta che non trova l'appuntamento con il colpo di testa

36' - Raddoppio della Turris: ancora i corallini pericolosi da sinistra, cross basso di Esempio per il solissimo Leonetti, che la tocca alle spalle di Frattali. Bari 1 Turris 2 al San Nicola

35' - Giannone prova l'imbucata in area, palla leggermente lunga per Leonetti

34' - Cross di Varutti da sinistra, Pucino chiude in angolo. Sugli sviluppi del corner è Tascone a provare la bomba mancina da fuori, palla che sorvola la traversa

33' - Cross teso di D'Errico da sinistra, non ci arriva Simeri

28' - Si rivede la Turris: cross basso da destra di Tascone, Di Cesare chiude in due tempi su Giannone

27' - Bari in pressione: Cheddira si gira dal limite e calcia col destro, palla alta

26' - Simeri difende bene palla e allarga a destra per Pucino, ottimo cross in mezzo su cui non arriva Botta; chiude la difesa corallina

25' - Cheddira agganciato in area ospite, per il signor Collu non c'è niente

22' - Ci riprova il Bari: cross da sinistra di Botta, Simeri manca l'appuntamento con il colpo di testa per questione di centimetri

21' - Pareggio del Bari: palla illuminante di Maita per Cheddira, che difende palla col fisico su Di Nunzio, si gira e con un tocco rapace mette alle spalle di Perina. Bari 1 Turris 1 al San Nicola

20' - L'ufficio comunicazione della SSC Bari rende noti i dati sugli spettatori: 5.873 presenti (141 gli ospiti)

19' - Cross basso di D'Errico, la difesa mette in corner. Sugli sviluppi dell'angolo calcia Pucino dal limite ma spedisce alto

14' - Calcio d'angolo preciso di Botta, svetta Di Cesare che di testa la manda di poco alto. Il Bari subito alla ricerca del pareggio

13' - Calcia Scavone, la barriera devia in angolo. Proteste vibranti dei galletti per un presunto tocco con il braccio in barriera, ma per il signor Collu è tutto regolare

12' - Bella azione del Bari sull'asse Pucino-Cheddira, palla al centro per Botta che viene abbattuto al limite dell'area. Punizione da posizione interessante per il Bari

9' - Turris in vantaggio: fiammata da sinistra di Varutti che va via a Pucino, palla al limite per Giannone che liberissimo calcia di prima col mancino e batte Frattali. Bari 0 Turris 1 al San Nicola

8' - Mazzotta prova a entrare in area da sinistra, ma Loreto lo ferma con buona scelta di tempo

6' - Sugli sviluppi del corner Di Cesare prova a girarla con il destro, palla facile per Perina

5' - Altro angolo per i galletti

4' - Cheddira guadagna il primo corner della partita, che è per il Bari. Angolo senza sviluppi per i biancorossi

3' - Sull'out di sinistra Botta prova il gioco di prestigio; il suo cross finisce direttamente in fallo di fondo

1' - Il signor Collu fischia l'inizio: partiti fra Bari e Turris con gli ospiti in possesso. Bari che attaccherà verso la curva nord in completo blu con risvolti e numerazione in bianco, completo rosso con numerazione in bianco per la Turris

Piove copiosamente sul San Nicola, dove alle 17:30 scenderanno in campo Bari e Turris per la sfida nel programma dell'ottava giornata di serie C girone C. I galletti, primi in classifica con 17 punti, cercano una vittoria per allungare ancora sul terzetto di seconde, dove figurano proprio i campani, che fin qui hanno accumulato 14 punti in classifica. Arbitro della sfida sarà il signor Giuseppe Collu di Cagliari, assistito dai signori Markiyan Voytyuk (Ancona) e Mattia Regattieri (Finale Emilia). Quarto ufficiale sarà il signor Federico Longo (Paola).

Mignani conferma il 4-3-1-2 di partenza, ma lascia ancora in panchina Antenucci (terza di fila). In attacco spazio al tandem Cheddira-Simeri, assistito da Botta sulla trequarti. In mediana Maita agirà da regista, con Scavone e D'Errico ai suoi lati. In difesa spazio all'esperienza: Pucino e Mazzotta vincono il ballottaggio con Belli e Ricci per le maglie da terzini, nel mezzo tocca ancora a Di Cesare e Terranova.

La Turris risponde con il 3-4-3 di mister Caneo, sostituito quest'oggi in panchina dal suo vice Lorenzo Salvatore vista la squalifica del primo allenatore. A guidare l'attacco ci sarà Leonetti, ex della partita.

Le formazioni ufficiali


Bari (4-3-1-2): Frattali; Pucino, Di Cesare (c), Terranova, Mazzotta; Scavone, Maita, D'Errico; Botta; Cheddira, Simeri. A disp.: Polverino, Plitko, Gigliotti, Celiento, Antenucci, Citro, Lollo, Belli, Marras, Ricci, Paponi, Mallamo. All. M. Mignani

Turris (3-4-3): Perina; Manzi, Di Nunzio (c), Esempio; Loreto, Franco, Tascone, Varutti; Giannone, Santaniello, Leonetti. All.Salvatore (Caneo squalificato). A disp.: Abagnale, Colantuono, Lorenzini, Giofré, Sartore, Bordo, Zanoni, Longo, Palmucci, Iglio, Pavone, Finardi. All. B. Caneo (squalificato, in panchina il 2° Lorenzo Salvatore)
  • ssc bari
Altri contenuti a tema
Tonfo Bari, i biancorossi ne prendono tre in casa della Virtus Francavilla Tonfo Bari, i biancorossi ne prendono tre in casa della Virtus Francavilla Biancazzurri avanti nel primo tempo con Ekuban e Caporale, nella ripresa chiude i conti Ventola
Bari-Virtus Francavilla, ecco chi sono i 23 convocati Bari-Virtus Francavilla, ecco chi sono i 23 convocati Torna Di Gennaro, Marras e Scavone out. La partita in programma oggi pomeriggio alle 17.30
Verso Virtus Francavilla-Bari, D’Errico: «Vogliamo dare continuità. Tifosi? Sono fondamentali» Verso Virtus Francavilla-Bari, D’Errico: «Vogliamo dare continuità. Tifosi? Sono fondamentali» Il centrocampista: «Il mister mi chiede più fase difensiva. Tanti parlano di noi invece di pensare alle loro squadre»
SSC Bari, ecco i mini abbonamenti. Tre partite al San Nicola a prezzo scontato SSC Bari, ecco i mini abbonamenti. Tre partite al San Nicola a prezzo scontato Una settimana per la sottoscrizione. Il costo della curva nord scende sotto i 10 euro
Stanco e sprecone , ma per il Bari un punto guadagnato nel derby. E sugli spalti torna il “priscio” Stanco e sprecone , ma per il Bari un punto guadagnato nel derby. E sugli spalti torna il “priscio” Il pareggio contro il Foggia al San Nicola mantiene viva la striscia utile dei biancorossi, penalizzati da un arbitraggio inadeguato
Bari-Foggia 1-1, Mignani: «Partita equilibrata, punto guadagnato». Maita: «Il rigore? Era netto» Bari-Foggia 1-1, Mignani: «Partita equilibrata, punto guadagnato». Maita: «Il rigore? Era netto» Il mister: «Abbiamo preso goal quando rischiavamo meno». Il centrocampista: «Con questo pubblico ti senti giocatore di A»
Il derby finisce pari e patta, fra Bari e Foggia è 1-1 davanti a 20.431 spettatori Il derby finisce pari e patta, fra Bari e Foggia è 1-1 davanti a 20.431 spettatori Apre Maita nel primo tempo, risponde Ferrari a metà della ripresa. Proteste biancorosse per due rigori non assegnati
Febbre da derby a Bari, venduti oltre 16mila biglietti per la sfida con il Foggia Febbre da derby a Bari, venduti oltre 16mila biglietti per la sfida con il Foggia I convocati di mister Mignani, rimangono indisponibili i soli Di Gennaro e Scavone
© 2001-2021 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.