bari foggia
bari foggia
Calcio

Il derby finisce pari e patta, fra Bari e Foggia è 1-1 davanti a 20.431 spettatori

Apre Maita nel primo tempo, risponde Ferrari a metà della ripresa. Proteste biancorosse per due rigori non assegnati

La striscia di vittorie consecutive del Bari si ferma a quattro, ma i biancorossi conservano primato e imbattibilità nel girone C di serie C. Il derby contro il Foggia al San Nicola finisce 1-1, davanti a 20.431 spettatori (record per distacco in Lega pro): alla rete di Maita al 43' del primo tempo risponde il goal di Ferrante al 24' della ripresa. Biancorossi che salgono a 24 punti, +4 sul Catanzaro secondo.

Mignani conferma il 4-3-1-2, ma lascia in panchina Antenucci. Davanti tocca a Marras e Cheddira, supportati da Botta sulla trequarti. Centrocampo tutto tecnico con Maita davanti alla difesa, Mallamo e D'Errico mezze ali. In difesa Pucino e Ricci sulle fasce, Terranova e Gigliotti al centro. Classico 4-3-3 per Zeman, con Curcio, Ferrante e Merola davanti.

Primo tempo che vive di fiammate, con il Bari che prova a far gioco e il Foggia che tenta di colpire in ripartenza. Al 28' la partita si accende: corner di Botta, sul colpo di testa di Terranova c'è un presunto tocco di braccio di un difensore ospite, ma per il signor Gualtieri è solo angolo. Al 43' però il Bari riesce a trovare il grimaldello per scardinare la retroguardia ospite: corner di Botta, scontro fra il portiere ospite Alastra e Sciacca, tocco di Mallamo che Maita di testa perfeziona in rete.

Nella ripresa Zeman prova a cambiare: fuori Merola e Gallo, dentro Merkaj e Ballarini. Il Bari confeziona due palle goal importanti con Ricci (15') e D'Errico (23'), ma i biancorossi denunciano le solite difficoltà a chiudere le partite. Al 20' altre proteste dei galletti per un intervento sospetto di Girasoli su Cheddira; il signor Gualtieri lascia correre. Mignani prova a coprirsi togliendo D'Errico per Bianco, ma un minuto dopo (24') il Foggia trova la via del pareggio: intervento impreciso di Pucino che la lascia lì per Ferrante, bravo da posizione defilata a liberare un mancino potente e preciso che fredda Frattali. Mignani nel finale gioca il tutto per tutto: dentro Simeri, Antenucci, Citro e Belli (fuori Marras, Cheddira, Botta e Pucino), ma dopo 3' di recupero è pari e patta al San Nicola.


La partita


49' - Il signor Gualtieri dice che basta così: finisce 1-1 fra Bari e Foggia al San Nicola. Reti di Maita (42' primo tempo) e Ferrante (24' ripresa)

46' - Segnalati 3' di recupero

45' - Buon triangolo Belli-Antenucci-Belli, il cross basso del terzino è raggiunto da Citro che però viene chiuso

42' - Corner per il Foggia, senza esito

39' - Doppio cambio nel Bari: fuori Botta e Pucino, dentro Citro e Belli

38' - Angolo per i satanelli

37' - Giocata di Botta, che mette in mezzo un cross teso su cui Mallamo arriva con un attimo di ritardo

35' - Storie tese fra Ricci e Girasole, l'arbitro richiama entrambi verbalmente

32' - Nel Foggia esce Curcio, dentro Rizzo Pinna

29' - Doppio cambio per Mignani: dentro Simeri e Antenucci, fuori Cheddira e Marras. Mignani cambia la coppia d'attacco

28' - Azione circonvoluta del Bari, che va al tiro con Botta murato dalla difesa ospite

24' - Pareggio improvviso del Foggia con Ferrante, che ruba il tempo a un imperfetto Pucino e dal vertice sinistro dell'area lascia partire un mancino potente e preciso che non dà scampo a Frattali. Bari 1 Foggia 1 il parziale, a Maita risponde Ferrante

24' - Cambio per il Bari: fuori D'Errico, dentro Bianco

23' - Contropiede del Bari con Marras, che con una finta si libera di Martino e mette in mezzo per D'Errico, ma il suo destro dal limite è murato da Sciacca

20' - Torna a farsi vivo il Bari con il contropiede di Cheddira; tiro deviato da un difensore che chiama a una complicata parata Alastra. Sugli sviluppi dell'azione lo stesso Cheddira viene abbattuto da Girasoli, ma per il signor Gualtieri non c'è nulla. Restano molti dubbi

18' - Sciacca chiude bene su Mallamo in area

15' - Che azione del Bari, aperta e chiusa da Ricci: servizio per Cheddira che di tacco libera Botta, il quale premia l'inserimento del terzino che prova il mancino ma accarezza soltanto l'esterno della rete

14' - Scelta sbagliata di Pucino, che dal limite invece di provare il destro cerca la profondità per Mallamo; palla che sfila sul fondo

12' - Ammonito Maita. Corner per il Foggia che la difesa biancorossa mette fuori

11' - Doppio cambio nel Foggia: fuori Merola e Gallo, dentro Merkaj e Ballarini

9' - Bella azione del Bari, che va al cross con Pucino da destra; fallo in attacco fischiato a Cheddira sugli sviluppi della giocata

7' - Curcio prova il mancino da fuori; palla a lato

5' - Ferrante prova la giocata su Terranova, ma il pallone non passa

4' - Marras travolto da Girasoli al limite dell'area, non c'è fischio dell'arbitro

1' - Il signor Gualtieri fischia l'inizio della ripresa: ripartiti fra Bari e Foggia con gli ospiti in possesso di palla

49' - L'arbitro Gualtieri manda le squadre negli spogliatoi: all'intervallo è Bari 1 Foggia 0 per effetto del goal di Maita al 42'


46' - Segnalati 3' di recupero. Punizione senza esito per i satanelli

45' - Punizione per il Foggia dalla trequarti destra

43' - Bari in vantaggio: corner di Botta su cui esce male Alastra che si scontra con Sciacca, Mallamo la tocca e favorisce l'inserimento di Maita, che di testa la appoggia in rete. Bari 1 Foggia 0 il parziale

42' - Problemi per Nicoletti, che lascia il campo. Al suo posto entra Martino

41' - Garattoni chiude in corner su Ricci

39' - Ammonito Girasole per fallo su Marras

38' - Maita salva tutto su Ferrante, in precedenza proteste del Foggia per un presunto contatto irregolare fra Pucino e Curcio

37' - Botta va via con una giocata deliziosa a Peterman, che lo mette giù. Non c'è giallo

36' - Ammonito Marras per fallo tattico a centrocampo

35' - Imbucata centrale di Marras per Cheddira, chiuso a fatica da Garattoni

33' - Tacco delizioso di Botta a liberare Marras, chiuso in angolo da Nicoletti

29' - Sugli sviluppi dell'angolo D'Errico va al cross da destra, ma la sua palla tagliata finisce fra le braccia di Alastra

28' - Proteste vibranti del Bari: corner di Botta, sul colpo di testa di Terranova c'è un presunto tocco di braccio di un difensore ospite, ma per il signor Gualtieri è solo angolo

27' - Super giocata nello stretto di Botta che libera Marras al cross; Gallo si rifugia in angolo di testa

25' - Rocca ci prova da lontano ma spedisce alle stelle il suo destro

24' - Ancora angolo per i satanelli, stavolta la giocata non riesce. Palla sul fondo

23' - Ci prova il Foggia con l'affondo di Merola sulla destra, Gigliotti chiude in angolo ma con difficoltà

22' - L'ufficio comunicazione della SSC Bari rende noti i dati sugli spettatori: 20.431 i presenti sugli spalti del San Nicola questa sera, record per la serie C

21' - Buona chiusura di Mallamo su Curcio; il Bari soffre sul suo lato sinistro difensivo

20' - Punizione dalla trequarti sinistra per i satanelli, Curcio sul pallone. Il 10 va direttamente in porta, para senza problemi Frattali

19' - Il primo angolo della partita è per il Foggia. Corner allontanato dalla difesa biancorossa

17' - Risposta Bari: ottimo lavoro di Marras che con una finta si libera di Sciacca e prova il destro a giro; palla fuori di nulla. Si accende la partita

16' - Terranova prova il lancio a scavalcare il centrocampo, ma Alastra anticipa Cheddira. Contropiede del Foggia tutto di prima, Nicoletti serve Ferrante ma il suo mancino è respinto con i pugni da Frattali

13' - Gigliotti ferma con un braccio la ripartenza del Foggia a centrocampo; c'è fallo ma non l'ammonizione

8' - Provvidenziale Pucino in chiusura su Curcio, palla a Merola che non la gestisce; poi Ferrante fa fallo su D'Errico

7' - Discesa di Ricci a sinistra, cross basso su cui Cheddira non arriva in estirada

5' - Mallamo sfonda a destra, si chiude la difesa ospite

2' - Marras va profondo da Cheddira, esce Alastra e ferma tutto. Sale l'urlo del San Nicola; in attesa del dato definitivo, alle 20 la prevendita aveva superato quota 20.300 biglietti staccati

1' - Il signor Gualtieri fischia l'inizio: partiti fra Bari e Foggia con i biancorossi in possesso. Bari che attacca verso la curva sud in completo bianco con bordature e numerazione in rosso, maglia rossonera con calzoncini e calzettoni neri e numerazione in bianco per gli ospiti

Aria di derby al San Nicola, dove alle 20:30 scenderanno in campo Bari e Foggia per la sfida nel calendario della decima di serie C girone C, davanti agli oltre 20mila dello stadio. Arbitra il signor Matteo Gualtieri (Asti); assistenti: Sig. Cosimo Cataldo (Bergamo) e Sig. Khaled Bahri (Sassari). Q.U. Sig. Paolo Bitonti (Bologna).

Mignani conferma il 4-3-1-2, ma lascia in panchina Antenucci. Davanti tocca a Marras e Cheddira, supportati da Botta sulla trequarti. Centrocampo tutto tecnico con Maita davanti alla difesa, Mallamo e D'Errico mezze ali. In difesa Pucino e Ricci sulle fasce, Terranova e Gigliotti al centro.

Classico 4-3-3 per Zeman, con Curcio, Ferrante e Merola davanti.


Le formazioni ufficiali


Bari (4-3-1-2): Frattali (c); Pucino, Terranova, Gigliotti, Ricci; Maita, Mallamo, D'Errico; Botta; Cheddira, Marras. A disp.: Polverino, Plitko, Celiento, Di Cesare, Antenucci, Bianco, Simeri, Citro, Lollo, Mazzotta, Belli, Paponi. All. M. Mignani

Foggia (4-3-3): Alastra; Garattoni, Sciacca, Girasole, Nicoletti; Rocca, Petermann, Gallo; Merola, Ferrante, Curcio (c). A disp.: Volpe, Di Pasquale, Rizzo, Merkaj, Maselli, Vigolo, Garofalo, Di Jenno, Ballarini, Tuzzo, Martino. All. Z. Zeman
  • ssc bari
Altri contenuti a tema
SSC Bari, Frattali: «Ad Avellino penalizzati dall’arbitraggio. Abbiamo dimostrato carattere» SSC Bari, Frattali: «Ad Avellino penalizzati dall’arbitraggio. Abbiamo dimostrato carattere» Il portiere biancorosso: «Inutile recriminare, bene il punto su un campo difficile. La mia parata più bella? Quella su Bombagi»
Il Bari promosso all’esame del carattere. La “battaglia” di Avellino inaugura il dicembre della verità Il Bari promosso all’esame del carattere. La “battaglia” di Avellino inaugura il dicembre della verità Pareggio del Partenio che lascia qualche rimpianto ai biancorossi, ma anche una prova di maturità contro un avversario temibile
Avellino-Bari 1-1, Mignani: «C’è rammarico. Noi bravi a non cadere nelle provocazioni» Avellino-Bari 1-1, Mignani: «C’è rammarico. Noi bravi a non cadere nelle provocazioni» Il mister: «Quando non riesci a vincerla è bene non perderla». Mallamo: «Rigore? È andata bene così»
Pari e patta nel big match. Avellino e Bari si fermano sul segno X: 1-1 al Partenio Pari e patta nel big match. Avellino e Bari si fermano sul segno X: 1-1 al Partenio Biancorossi avanti con il rigore di Antenucci nel primo tempo, la riprende Kanoute nel finale
Verso Avellino-Bari, Mignani: «L’affronteremo con la massima tensione. Sintetico? Non è un problema» Verso Avellino-Bari, Mignani: «L’affronteremo con la massima tensione. Sintetico? Non è un problema» Il mister all’antivigilia: «I punti sono tutti importanti, lunedì saremo pronti. Polito? Mi ha scelto lui, devo ripagarlo sul campo»
SSC Bari, Paponi: «Qui sto bene, è la mia rinascita. Voglio portare la squadra in B» SSC Bari, Paponi: «Qui sto bene, è la mia rinascita. Voglio portare la squadra in B» L’attaccante biancorosso: «Siamo tutti titolari, lavoriamo per sfruttare le occasioni. Ad Avellino andremo per vincere»
Serenità, equilibrio e qualità: il Bari torna a correre. Ora il mese della verità Serenità, equilibrio e qualità: il Bari torna a correre. Ora il mese della verità La vittoria sul Latina conferma i biancorossi nelle individualità e nell’idea di gioco. Ma si può ancora migliorare tanto
Bari-Latina 3-1, Mignani: «Temevo questa partita, i risultati danno serenità» Bari-Latina 3-1, Mignani: «Temevo questa partita, i risultati danno serenità» Il mister: «Serve equilibrio, all’interno e all’esterno». Mazzotta: «Troppi errori in costruzione». Di Donato: «Biancorossi squadra “maliziosa”»
© 2001-2021 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.