Floro Flores Bar Asc. <span>Foto FC Bari 1908</span>
Floro Flores Bar Asc. Foto FC Bari 1908
Calcio

Floro Flores chiede scusa ai tifosi

L'attaccante campano si è fermato con i tifosi all'antistadio

«Siamo stanchi anche noi di essere umiliati e vi chiediamo scusa».

Così l'attaccante del Bari, Antonio Floro Flores, ieri pomeriggio a colloquio con un centinaio di tifosi all'antistadio. Lui e Fabio Grosso si sono fermati a parlare con chi sta subendo più di tutti questa situazione surreale del Bari, dopo un ottimo girone d'andata.

Floro Flores ha poi detto che si tratta di un momento difficile ma che i calciatori biancorossi, di cui si è fatto portavoce, vogliono uscirne insieme agli stessi tifosi. Uniti, quindi, si superano le difficoltà: «Non faccio gol, non è che ci sto bene e tutti noi non siamo certo contenti di fare brutte figure - ha ribadito -. Io non sono contento di tornare a casa dai miei figli e di non potermeli godere, esattamente come voi, perché sono incazzato. Con tutto il rispetto per altre tifoserie - ha poi rimarcato - solo con Genova e Napoli mi era capitato di giocare con 3.000 persone fuori casa e per questo ci dispiace molto».

Prima di lui si è fermato anche mister Fabio Grosso, che non sembra aver perso l'appoggio di buona parte dei supporters baresi, che gli imputano solo scarso polso nei confronti dei suoi uomini, ma non la voglia di proporre bel calcio, nonostante gli ultimi scadenti risultati.

Intanto il campo ha detto che Aniello Salzano, peraltro non convocato nelle ultime partite, ha terminato l'allenamento con un trauma al ginocchio sinistro.

Il Bari ha lavorato ieri sia sulla parte prettamente atletica, sia su quella tecnico-tattica. Ancora a parte Karamoko Cissè, Marios Oikonomou per una contusione al piede destro, Franco Brienza, Nenè e da ultimo Andres Tello, che ha effettuato terapie e poi esercizi in palestra per una lieve distorsione al ginocchio destro.
  • FC Bari 1908
  • Floro Flores
Altri contenuti a tema
Maglie della Fc Bari 2016/'17 vendute per 4mila euro, ricavato donato al Comune Maglie della Fc Bari 2016/'17 vendute per 4mila euro, ricavato donato al Comune Saranno utilizzati per buoni spesa e libri. Decaro: «Tutti i contributi ricevuti durante l'emergenza sono simboli di speranza»
Grande successo per "Tutti in gioco", in vendita altre mille maglie della FC Bari 1908 Grande successo per "Tutti in gioco", in vendita altre mille maglie della FC Bari 1908 Nella prima parte dell'iniziativa andate a ruba circa mille pezzi, quattro le librerie aderenti. Ecco dove e come acquistarle
Fallimento FC Bari, il Tar del Lazio: «Ricorsi inammissibili» Fallimento FC Bari, il Tar del Lazio: «Ricorsi inammissibili» La società di Giancaspro contestava il mancato rilascio della licenza nazionale e la non iscrizione alla Serie B 2018/2019
Fallimento FC Bari, Giancaspro presenta querela alla Procura di Roma Fallimento FC Bari, Giancaspro presenta querela alla Procura di Roma L'ex patron biancorosso, attualmente detenuto, chiede il riesame delle carte e l'iscrizione al prossimo campionato di B
FC Bari, il tribunale decreta il fallimento. Respinta richiesta di Giancaspro FC Bari, il tribunale decreta il fallimento. Respinta richiesta di Giancaspro Per l'ex presidente, ancora ai domiciliari, si prefigura anche il reato di bancarotta fraudolenta
Dall’onta del fallimento alla speranza di rinascita: il 2018 del Bari calcio Dall’onta del fallimento alla speranza di rinascita: il 2018 del Bari calcio Una città intera è ripartita dalla Serie D sotto la guida dei De Laurentiis cancellando la delusione del 16 luglio
Acquisizione FC Bari 1908, nessun raggiro di Giancaspro ai danni di Paparesta Acquisizione FC Bari 1908, nessun raggiro di Giancaspro ai danni di Paparesta Conclusa l'inchiesta, la Procura di Bari chiede l'archiviazione del caso
FC Bari, non accolta la richiesta di Giancaspro d'iscrizione in Terza categoria FC Bari, non accolta la richiesta di Giancaspro d'iscrizione in Terza categoria Il Consiglio direttivo del Comitato regionale Puglia Lega Nazionale Dilettanti boccia la vecchia società per i troppi debiti
© 2001-2021 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.