questa mattina a Palazzo di Citta il sindaco Decaro con l ex calciatore del Bari David Platt
questa mattina a Palazzo di Citta il sindaco Decaro con l ex calciatore del Bari David Platt
Calcio

David Platt torna a Bari, l'ex calciatore inglese premiato a Palazzo di città

Oggi sarà al San Nicola per assistere alla sfida dei biancorossi con il Benevento

Questa mattina il sindaco Antonio Decaro e l'assessore allo Sport Pietro Petruzzelli hanno accolto, a Palazzo di Città, l'ex giocatore del Bari calcio David Platt. Il calciatore inglese, in visita in città per assistere alla partita odierna tra il Bari e il Benevento, ha ricevuto in dono dall'amministrazione comunale un pumo e una maglia bianca con il brand della città "Bari never ends".
questa mattina a Palazzo di Citta il sindaco Decaro con l ex calciatore del Bari David Plattquesta mattina a Palazzo di Citta il sindaco Decaro con l ex calciatore del Bari David Plattquesta mattina a Palazzo di Citta il sindaco Decaro con l ex calciatore del Bari David Plattquesta mattina a Palazzo di Citta il sindaco Decaro con l ex calciatore del Bari David Plattquesta mattina a Palazzo di Citta il sindaco Decaro con l ex calciatore del Bari David Plattquesta mattina a Palazzo di Citta il sindaco Decaro con l ex calciatore del Bari David Plattquesta mattina a Palazzo di Citta il sindaco Decaro con l ex calciatore del Bari David Platt
«Oggi accogliamo qui uno dei più grandi campioni che i baresi abbiano mai visto in campo, il più grande calciatore di livello internazionale che Bari abbia mai avuto - ha dichiarato Antonio Decaro -. Io sono particolarmente emozionato di incontrare David Platt, un giocatore completo per intelligenza, visione di gioco, tecnica, fantasia, carattere, in grado di far sognare una città intera. Bari si innamorò letteralmente di questo ragazzo inglese, sempre sorridente, su cui la società allora puntò per tentare il grande salto in coppa Uefa. Era il fuoriclasse, il perno attorno a cui dovevano ruotare tutti gli altri. Ricordo ancora i titoloni dei giornali al suo arrivo e l'entusiasmo dei tifosi e degli appassionati di calcio. Purtroppo quella del 91'-92 fu una stagione molto amara, in cui il Bari dovette ricredersi sui propri sogni di gloria e tornare in serie B, anche perché quell'anno perdemmo un altro grande talento come Joao Paulo, che purtroppo ci lasciò alla terza giornata dopo un brutto infortunio. Fu un anno terribile ma fu anche l'anno in cui scoprimmo la stella inglese David Platt che, nonostante le tante difficoltà, era sempre in campo, senza risparmiarsi mai. Trascinò la sua squadra con il suo immenso talento incantando gli spalti del San Nicola con i suoi 11 gol e le sue giocate di classe. Ricordo benissimo, ancora oggi, la sua doppietta in casa contro la Roma, dopo essere passati in svantaggio. Ecco, David è rimasto nei nostri cuori: quando un tifoso barese pensa al fuoriclasse, al calciatore di categoria, al campione, pensa a David Platt. Perciò, oggi, a distanza di 31 anni, vogliamo ringraziarlo per tutte le emozioni che ci ha regalato. Bari è felice di accoglierti, questa resta sempre casa tua».

«Quest'anno ho deciso di visitare le città in cui ho giocato in Italia - ha spiegato David Platt - e, quando mi hanno invitato qui a Bari, ho accettato molto volentieri. Ho dovuto aspettare un po' prima di venire ma ho deciso di non rinviare più l'appuntamento con la mia prima città italiana. Perciò sono felicissimo di essere a Bari, dove ho ricevuto molto affetto in quella stagione, di poter salutare il sindaco e tutti voi e di assistere alla partita di calcio in programma oggi al San Nicola. È molto bello anche rivedere tanti amici che ho avuto il piacere di conoscere ormai molti anni fa, e non vedo l'ora di andare al San Nicola per la partita di oggi».

Per l'occasione i promotori e organizzatori del Museo del Bari hanno esposto in sala consiliare tre maglie storiche del Bari - bianca, rossa e gialla (unica riproduzione utilizzata durante una gara amichevole disputata contro l'Aston Villa) - utilizzate dal calciatore inglese nella stagione 1991/92 del campionato di serie A.
  • Antonio Decaro
Altri contenuti a tema
Il sindaco Decaro incontra il Bari nel ritiro di Altamura Il sindaco Decaro incontra il Bari nel ritiro di Altamura Il primo cittadino lo aveva annunciato nelle giornata di ieri
Europee, Decaro ufficializza la candidatura: «Bari all’altezza delle grandi città d’Europa» Europee, Decaro ufficializza la candidatura: «Bari all’altezza delle grandi città d’Europa» Dopo due mandati da sindaco di Bari, Antonio Decaro ufficializza la corsa alle europee e spiega i motivi della sua candidatura
Addio alle primarie, Decaro: «Rammaricato che il Movimento 5 Stelle abbia deciso di abbandonare» Addio alle primarie, Decaro: «Rammaricato che il Movimento 5 Stelle abbia deciso di abbandonare» La dichiarazione a margine della piantumazione dei primi alberi alla corte don Bosco al San Paolo questa mattina
Voto di scambio, Decaro: «La cosa non mi soprende» Voto di scambio, Decaro: «La cosa non mi soprende» Il sindaco ha ricordato anche in questa occasione le denunce da lui presentate
Sicurezza a Bari, il sindaco: «Preoccupato e temo una recrudescenza» Sicurezza a Bari, il sindaco: «Preoccupato e temo una recrudescenza» Antonio Decaro ha detto la sua a margine dell'inaugurazione della biblioteca nel giardino di via Siponto
Agguato a Bari, parla Decaro: «Intervenire subito per bloccare faida tra clan» Agguato a Bari, parla Decaro: «Intervenire subito per bloccare faida tra clan» Le parole del primo cittadino. Convocato per giovedì dal prefetto il Comitato per l’ordine e la sicurezza pubblica
Scomparsa Di Cagno Abbrescia, Decaro: «Ne ho sempre apprezzato lo stile istituzionale» Scomparsa Di Cagno Abbrescia, Decaro: «Ne ho sempre apprezzato lo stile istituzionale» Il messaggio del sindaco e il cordoglio per la scomparsa dell'ex primo cittadino
La verità di Decaro: «Mai incontrato la sorella di nessuno. Foto con persone estranee alla mafia» La verità di Decaro: «Mai incontrato la sorella di nessuno. Foto con persone estranee alla mafia» Un lungo video in diretta social del primo cittadino per rispondere alle accuse: «Porta aperta alla commissione e piena disponibilità»
© 2001-2024 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.