Esultanza dopo un gol in Coppa Italia
Esultanza dopo un gol in Coppa Italia
Calcio

Bari-Parma: i precedenti e le probabili formazioni

L'ultimo incrocio in Coppa Italia ad agosto: vinsero i galletti 2-1

Sono 56 i precedenti complessivi tra Bari e Parma, le due formazione che daranno vita questa sera al match clou della serie B, in programma allo Stadio San Nicola alle 20.30.

Per 13 volte hanno vinto i padroni di casa, 18 sono stati i pareggi e per ben 25 volte si sono imposti gli emiliani, soprattutto nel periodo d'oro tra anni '90 ed inizi 2000. Nei confronti diretti sono state 48 le reti messe a segno dal Bari, mentre il Parma ha fatto centro 58 volte.

L'ultimo incrocio è quello di Coppa Italia (in foto) del 6 agosto di quest'anno, quando i biancorossi ribaltarono il vantaggio su rigore siglato da Calaiò. Un doppio Galano (stupenda la rovesciata allo scadere) permisero ai ragazzi di Fabio Grosso di passare il turno e sfidare la Cremonese.

Prima della vittoria agostana, il Bari aveva inanellato una lunga serie di sconfitte e risicati pareggi. Per rivedere i galletti vincere, bisogna risalire al 18 settembre 1988, quando Lupo e Monelli resero vano il gol di Turrini e i pugliesi s'imposero per 2-1 allo Stadio Della Vittoria. Si trattava sempre di serie B.

Il Parma ha convocato 23 calciatori per la trasferta barese. Roberto D'Aversa dovrebbe schierare un collaudato 4-3-3 con Frattali tra i pali, difesa con Iacoponi e Gagliolo sugli esterni, capitan Lucarelli al centro a far coppia con l'ex Di Cesare. Centrocampo a tre, con Scozzarella, Scavone, Scaglia e l'altro ex, Dezi a giocarsi tre maglie. Difficile l'impiego di Munari, rientrato in gruppo solo nelle ultime ore. In avanti mancheranno Calaiò e Ceravolo, ancora reduci da seri infortuni, e quindi spazio ad Roberto Insigne, Di Gaudio e Baraye, anche se l'innesto di Siligardi (anche lui con trascorsi in biancorosso) sull'esterno d'attacco potrebbe garantire maggiore copertura.

Dal canto suo Fabio Grosso dovrà fare a meno di Morleo, Gyomber e Anderson in difesa e di Cissè in attacco. Spazio a Micai tra i pali, con probabile riconferma di Tonucci e Marrone al centro della difesa, mentre Sabelli e D'Elia dovrebbero agire sulle corsie laterali. Non è escluso un ballottaggio con Fiamozzi. A centrocampo riconfermato Basha, bisognerà vedere se Grosso vorrà schierare Petriccione, che ha smaltito i postumi dell'influenza, con Tello a macinare chilometri. In alternativa troverebbe un posto dall'inizio Busellato. In attacco difficile non rivedere il tridente con Galano, Nenè ed Improta, sebbene Iocolano abbia offerto una buona prova a Perugia. Pronti a subentrare a partita in corso Brienza e Floro Flores.




  • FC Bari 1908
  • Bari-Parma
Altri contenuti a tema
Maglie della Fc Bari 2016/'17 vendute per 4mila euro, ricavato donato al Comune Maglie della Fc Bari 2016/'17 vendute per 4mila euro, ricavato donato al Comune Saranno utilizzati per buoni spesa e libri. Decaro: «Tutti i contributi ricevuti durante l'emergenza sono simboli di speranza»
Grande successo per "Tutti in gioco", in vendita altre mille maglie della FC Bari 1908 Grande successo per "Tutti in gioco", in vendita altre mille maglie della FC Bari 1908 Nella prima parte dell'iniziativa andate a ruba circa mille pezzi, quattro le librerie aderenti. Ecco dove e come acquistarle
Fallimento FC Bari, il Tar del Lazio: «Ricorsi inammissibili» Fallimento FC Bari, il Tar del Lazio: «Ricorsi inammissibili» La società di Giancaspro contestava il mancato rilascio della licenza nazionale e la non iscrizione alla Serie B 2018/2019
Fallimento FC Bari, Giancaspro presenta querela alla Procura di Roma Fallimento FC Bari, Giancaspro presenta querela alla Procura di Roma L'ex patron biancorosso, attualmente detenuto, chiede il riesame delle carte e l'iscrizione al prossimo campionato di B
FC Bari, il tribunale decreta il fallimento. Respinta richiesta di Giancaspro FC Bari, il tribunale decreta il fallimento. Respinta richiesta di Giancaspro Per l'ex presidente, ancora ai domiciliari, si prefigura anche il reato di bancarotta fraudolenta
Dall’onta del fallimento alla speranza di rinascita: il 2018 del Bari calcio Dall’onta del fallimento alla speranza di rinascita: il 2018 del Bari calcio Una città intera è ripartita dalla Serie D sotto la guida dei De Laurentiis cancellando la delusione del 16 luglio
Acquisizione FC Bari 1908, nessun raggiro di Giancaspro ai danni di Paparesta Acquisizione FC Bari 1908, nessun raggiro di Giancaspro ai danni di Paparesta Conclusa l'inchiesta, la Procura di Bari chiede l'archiviazione del caso
FC Bari, non accolta la richiesta di Giancaspro d'iscrizione in Terza categoria FC Bari, non accolta la richiesta di Giancaspro d'iscrizione in Terza categoria Il Consiglio direttivo del Comitato regionale Puglia Lega Nazionale Dilettanti boccia la vecchia società per i troppi debiti
© 2001-2021 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.