Il gol di Galano dal settore ospiti. <span>Foto Riccardo Latorre</span>
Il gol di Galano dal settore ospiti. Foto Riccardo Latorre
Calcio

Bari corsaro: espugnata Perugia

Una doppietta di Galano ed il gol di Nenè stendono gli umbri. Galletti al secondo posto solitario

È finalmente arrivata la seconda vittoria in trasferta del Bari di Fabio Grosso. Espugnato il "Renato Curi" di Perugia grazie ad una prestazione giudiziosa, in cui i galletti hanno sfruttato al meglio le occasioni capitate. In rete Galano per due volte e Nenè, autore di una prestazione di notevole spessore per attitudine al sacrificio ed al gioco di squadra.

Grosso ha schierato un 4-2-3-1 con Sabelli e D'Elia sugli esterni di difesa, Tonucci e Marrone al centro, Basha in regia affiancato da Tello, Iocolano, Galano ed Improta a supporta la boa Nenè.

Dopo qualche minuto, annullato un gol a Bianco del Perugia su assist di Di Carmine in fuorigioco. Poi il Bari è salito in cattedra, con una occasione capitata ad un buon Sabelli imbeccato in profondità da Galano ed il cui tiro è stato respinto da Rosati coi piedi. Dal conseguente calcio d'angolo, al minuto 21, è arrivata la rete del vantaggio del fantasista foggiano. Marrone ha spizzato di testa e Galano in allungo ha freddato l'estremo difensore umbro.

Al 33' pareggio di Di Carmine su dormita della retroguardia barese: lancio lungo, stop aereo e grande conclusione a battere Micai. Il Bari però non si è disunito ed al 41' si è ripreso la partita: lancio di Basha a smarcare Galano, tocco a Tello che ha servito un cioccolatino in area a Nenè, prontissimo a battere in spaccata Rosati.

1-2 al riposo e Grosso abbastanza soddisfatto dei suoi. Nella ripresa al 7' primo squillo di Improta con tiro a giro su servizio di Nenè. Alto di poco. Poi Sabelli al 18' ha salvato in spaccata su un Di Carmine, lanciato a rete da un retropassaggio errato di Improta e grazie ad un Micai fermo in porta. Quasi un gol per il difensore romano.

Al 26', dopo qualche sterile assalto perugino, la svolta definitiva: Galano calcia una punizione dalla trequarti umbra che si insacca nel sette. Nulla ha potuto Rosati di fronte ad un cross sostanzialmente sbagliato che ha preso una parabola insidiosissima.

Ultimi attacchi del Perugia con Buonaiuto al 29' e con un tiro a giro di Pajac al 37'. Ma il risultato è rimasto in ghiaccio ed i galletti hanno conquistato il secondo posto solitario in classifica, con 32 punti, a tre lunghezze dal Palermo, vittorioso in casa per 1-0 contro la Ternana.

Benissimo Sabelli in ambo le fasi, Tello che ha corso per tre, Nenè che si è fatto trovare pronto in tutte le fasi della gara e Galano, salito a quota 13 in classifica marcatori, ormai una garanzia anche come rapinatore d'area, non esattamente il suo mestiere.

Fabio Grosso può godersi la seconda piazza ed una ottima prestazione fuori casa. E giovedì il San Nicola si annuncia infuocato per la sfida al Parma terzo in classifica.

PERUGIA (4-4-2): Rosati; Del Prete, Dossena, Monaco, Pajac; Buonaiuto, Bianco, Colombatto, Terrani; Cerri, Di Carmine. A disp.: Nocchi, Santopadre, Volta, Coccolo, Casale, Belmonte, Brighi, Bandinelli, Mustacchio, Han, Frick. All.: Breda.
BARI (4-2-3-1): Micai; Sabelli, Tonucci, Marrone, D'Elia; Basha, Tello; Iocolano, Improta, Galano; Nenè. A disp.: De Lucia, Cassani, Fiamozzi, Diakhitè, Capradossi, Salzano, Busellato, Kozak, Brienza, Conti, Floro Flores. All.: Grosso.

RETI: 21' Galano (B), 33' Di Carmine (P), 41' Nenè (B), 26' s.t. Galano (B)

AMMONITI: Tonucci
  • FC Bari 1908
  • Perugia-Bari
Altri contenuti a tema
Maglie della Fc Bari 2016/'17 vendute per 4mila euro, ricavato donato al Comune Maglie della Fc Bari 2016/'17 vendute per 4mila euro, ricavato donato al Comune Saranno utilizzati per buoni spesa e libri. Decaro: «Tutti i contributi ricevuti durante l'emergenza sono simboli di speranza»
Grande successo per "Tutti in gioco", in vendita altre mille maglie della FC Bari 1908 Grande successo per "Tutti in gioco", in vendita altre mille maglie della FC Bari 1908 Nella prima parte dell'iniziativa andate a ruba circa mille pezzi, quattro le librerie aderenti. Ecco dove e come acquistarle
Fallimento FC Bari, il Tar del Lazio: «Ricorsi inammissibili» Fallimento FC Bari, il Tar del Lazio: «Ricorsi inammissibili» La società di Giancaspro contestava il mancato rilascio della licenza nazionale e la non iscrizione alla Serie B 2018/2019
Fallimento FC Bari, Giancaspro presenta querela alla Procura di Roma Fallimento FC Bari, Giancaspro presenta querela alla Procura di Roma L'ex patron biancorosso, attualmente detenuto, chiede il riesame delle carte e l'iscrizione al prossimo campionato di B
FC Bari, il tribunale decreta il fallimento. Respinta richiesta di Giancaspro FC Bari, il tribunale decreta il fallimento. Respinta richiesta di Giancaspro Per l'ex presidente, ancora ai domiciliari, si prefigura anche il reato di bancarotta fraudolenta
Dall’onta del fallimento alla speranza di rinascita: il 2018 del Bari calcio Dall’onta del fallimento alla speranza di rinascita: il 2018 del Bari calcio Una città intera è ripartita dalla Serie D sotto la guida dei De Laurentiis cancellando la delusione del 16 luglio
Acquisizione FC Bari 1908, nessun raggiro di Giancaspro ai danni di Paparesta Acquisizione FC Bari 1908, nessun raggiro di Giancaspro ai danni di Paparesta Conclusa l'inchiesta, la Procura di Bari chiede l'archiviazione del caso
FC Bari, non accolta la richiesta di Giancaspro d'iscrizione in Terza categoria FC Bari, non accolta la richiesta di Giancaspro d'iscrizione in Terza categoria Il Consiglio direttivo del Comitato regionale Puglia Lega Nazionale Dilettanti boccia la vecchia società per i troppi debiti
© 2001-2021 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.