auschwitz
auschwitz
Eventi e cultura

Una mostra al campo Rom di Japigia a Bari per ricordare il Porrajmos

L'olocausto delle popolazioni nomadi, spesso dimenticato, al centro dell'iniziativa di Eugema Onlus

Il Porrajmos o Samudaripen è l'olocausto dei di Rom, Sinti e Caminanti, che costò la vita a circa cinquecentomila zingari sterminati dal fanatismo e dalla folle sete di conoscenza di numerosi pseudo-scienziati del Terzo Reich.

Un triste destino spesso associato solo agli ebrei ma che invece coinvolse anche disabili, omosessuali, dissidenti politici e appunto i nomadi. Questi ultimi furono accusati, esattamente come gli ebrei, di invadere lo spazio vitale tedesco, e furono definiti il "non plus ultra della regressione umana". Una credenza rafforzata da stereotipi centenari e da distorte considerazioni legate alle loro origini geografiche.

Per non dimenticare, nell'ambito dei percorsi pedagogici interculturali nella scuola, oggi pomeriggio per la Giornata della Memoria a partire dalle 16.30 al campo Rom di Bari-Japigia, si terrà una mostra informativa dal titolo "La memoria del Porrajmos". L'esposizione, allestita in una roulotte, narrerà quei fatti tragici attraverso fonti iconografiche, immagini, articoli, visione di documentari, il tutto con il coinvolgimento della comunità Rom e gli alunni di scuola primaria e secondaria di primo grado, guidati dalla docente Corsina Depalo presidente di Eugema Onlus.
  • Campo rom
  • giornata della memoria
Altri contenuti a tema
Giornata della memoria, Bari ricorda l'antifascista Filippo D’Agostino morto a Mathausen Giornata della memoria, Bari ricorda l'antifascista Filippo D’Agostino morto a Mathausen La cerimonia a Palazzo di città. Di Sciascio: «Abbiamo l'obbligo di tenere vivi gli anticorpi contro il progetto di sterminio»
Giornata della memoria, a Bari: "Son morto che ero bambino. Francesco Guccini va ad Auschwitz" Giornata della memoria, a Bari: "Son morto che ero bambino. Francesco Guccini va ad Auschwitz" Alla proiezione del documentario sarà presente il regista Conversano, l'evento all'interno di “Anna Frank. Una storia attuale” al Museo Civico
Katia Ricciarelli e l'orchestra metropolitana di Bari suonano per il giorno della memoria Katia Ricciarelli e l'orchestra metropolitana di Bari suonano per il giorno della memoria Tutto esaurito al teatro Piccinni per il concerto "Recordare in memoria delle vittime della Shoah"
Duemila studenti da 70 scuole di Puglia per "Il Treno della Memoria" Duemila studenti da 70 scuole di Puglia per "Il Treno della Memoria" Emiliano: «Oggi più che mai dobbiamo tornare a riflettere su ciò che accadde nel cuore dell'Europa continentale»
Giornata della memoria, sold out il concerto di Katia Ricciarelli al Piccinni Giornata della memoria, sold out il concerto di Katia Ricciarelli al Piccinni La famosa cantante lirica si esibirà con l'Orchestra metropolitana. Il programma delle celebrazioni per il 27 gennaio
Giorno della memoria, a Bari il concerto gratuito di Katia Ricciarelli al Piccinni Giorno della memoria, a Bari il concerto gratuito di Katia Ricciarelli al Piccinni La manifestazione musicale "Recordare" il 25 gennaio è a ingresso gratuito. Il 27 si ricordano due antifascisti baresi vittime della persecuzione
Integrazione di Rom, Sinti e Caminanti, Bari riferimento per altre 7 città metropolitane Integrazione di Rom, Sinti e Caminanti, Bari riferimento per altre 7 città metropolitane L'assessore Bottalico: “Riprendiamo un percorso che è iniziato circa due anni fa e non si è mai interrotto”
A Bari un progetto per l'inclusione dei bambini rom, sinti e caminanti A Bari un progetto per l'inclusione dei bambini rom, sinti e caminanti L'iniziativa proseguirà fino al prossimo anno. Ospite della manifestazione l'artista di strada Miloud Oukili
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.