raccolta amiu
raccolta amiu
Territorio

Tutti i rifiuti finiscono nell'indifferenziato? Amiu: «Sono contaminati, basta fare attenzione»

Scatta la polemica dopo le foto a Pane e Pomodoro. L'azienda di raccolta spiega: «Cosa che capita spesso, è un problema»

Cassonetti e carrellati di diverso colore a seconda della tipologia di rifiuti e un solo camion per raccogliere tutto? Nelle scorse ore è montata la polemica a Bari città dopo che sul web sono circolate delle foto scattate sulla spiaggia di Pane e pomodoro che ritraggono gli operatori Amiu mentre riversano in un unico camion dei rifiuti le frazioni differenziate.
raccolta amiu


A spiegare la situazione è stata la stessa Amiu, che prova a far chiarezza e tira le orecchie a chi non differenzia correttamente i rifiuti: «Le foto scattate a Pane e pomodoro, ma purtroppo capita anche in altre zone della città, riprendono gli operatori di Amiu Puglia che ritirano carrellati di rifiuti indifferenziati - scrivono su Facebook. Ebbene sì: è tutto indifferenziato. E così non dovrebbe essere. Nonostante i diversi colori che dovrebbero aiutare a distinguere il rifiuto da buttare nei cassonetti (blu per la carta, giallo per plastica e metalli, verde per il vetro e marrone per l'organico), i nostri operatori sono "costretti" a fare così in quanto le differenti frazioni sono "contaminate", cioè sono sporche oppure messe nel contenitore sbagliato».

Una situazione che, chiariscono da Amiu, «Purtroppo capita spesso e questo crea un problema nel momento del ritiro. Basterebbe dividere correttamente i rifiuti per permettere ritiri separati per le differenti frazioni e non dare così una percezione sbagliata ai tanti cittadini che, in queste ore, si stanno ovviamente chiedendo il perché di quelle immagini. Se ci sono dubbi sul conferimento, basta consultare il nostro sito www.amiupuglia.it oppure l'app Junker, scaricabile su smartphone gratuitamente. Seguire le regole e separare correttamente i rifiuti aiuta Amiu Puglia a svolgere ancora meglio il proprio lavoro e i baresi ad avere una spiaggia e una città sempre più pulite e vivibili».
  • Amiu
Altri contenuti a tema
Incivili in azione in via Davanzati. Ferro da stiro finisce nella carta Incivili in azione in via Davanzati. Ferro da stiro finisce nella carta La segnalazione di Amiu Puglia: «Scarti di lavorazioni edili smaltite nel contenitore della plastica»
Un delfino morto al molo Sant'Antonio. Rimossa la carcassa Un delfino morto al molo Sant'Antonio. Rimossa la carcassa Operatori Amiu al lavoro da questa mattina all'alba dopo la segnalazione di alcuni cittadini
Bari, via le erbacce dalle strade. Interventi a Carrassi e San Paolo Bari, via le erbacce dalle strade. Interventi a Carrassi e San Paolo Questa mattina le squadre di Amiu impegnate nelle operazioni di disserbo e pulizia
La raccolta differenziata sbarca nel porto di Bari. C'è l'accordo con Amiu La raccolta differenziata sbarca nel porto di Bari. C'è l'accordo con Amiu L'intesa con l'Autorità di sistema portuale permetterà l'installazione di cassonetti per lo smaltimento dei rifiuti urbani
Bari, discarica abusiva nei pressi dello stadio San Nicola. Interviene Amiu Bari, discarica abusiva nei pressi dello stadio San Nicola. Interviene Amiu Elettrodomestici e sanitari in disuso abbandonati e rimossi dagli operatori ecologici
San Nicola e i due volti di Bari, dietro il corteo rimangono le bottiglie di birra vuote San Nicola e i due volti di Bari, dietro il corteo rimangono le bottiglie di birra vuote Lavoro straordinario di Amiu, e oggi pomeriggip flash mob sul lungomare "Se mi lasci non vale"
Alghe sul Lungomare di Bari, rimosse duemila tonnellate in un mese Alghe sul Lungomare di Bari, rimosse duemila tonnellate in un mese Amiu Puglia calendarizza nuovi interventi in vista della festa di San Nicola
Gli incivili a Bari non si fermano neanche a Pasqua Gli incivili a Bari non si fermano neanche a Pasqua Petruzzelli: «Se proprio non ve lo dice la coscienza, ci sono regole da rispettare che ormai tutti conoscono»
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.