Il bus in fiamme. <span>Foto Ansa</span>
Il bus in fiamme. Foto Ansa
Cronaca

Tentata strage a Milano uno dei carabinieri è barese

Francesco Citarella nato ad Acquaviva è figlio di un militare in servizio a Modugno

C'è un carabiniere di origini baresi tra gli eroi che hanno salvato i 51 bambini dal pullman in fiamme di qualche giorno fa a Milano. Francesco, 23 anni appena, è figlio di Antonio Citarella, campano di origini ed ex comandante dei Nas di Bari, da quattro anni alla guida della Compagnia dei Carabinieri di Modugno.

Anche la mamma di Francesco è pugliese, di Sammichele di Bari. Francesco è nato poco distante, all'ospedale di Acquaviva delle Fonti.

Grazie a lui e ai suoi colleghi quel giorno non "ci è scappato il morto". Dopo le grida di aiuto di uno dei ragazzi sul bus al 112 l'auto dei militari in servizio nella vicina Segrate ha bloccato il bus e salvato tutti i ragazzi dopo averlo speronato e intrappolato mettendosi di traverso. Subito dopo il senegalese aveva già appiccato il fuoco e le fiamme stavano per avvolgere il pullman, quando i bambini grazie ai carabinieri sono scesi dal lato posteriore. Il conducente, Ousseynou Sy, senegalese ma con cittadinanza italiana, 46 anni, da 15 in servizio per le Autoguidovie di Crema voleva fare una strage. "Un miracolo" per molti, "dovere" per i carabinieri.
  • Carabinieri
Altri contenuti a tema
In viaggio da Bari a Savona con la camera da letto sull'auto, fermato a Carpi In viaggio da Bari a Savona con la camera da letto sull'auto, fermato a Carpi L'uomo doveva raggiungere Savona, i carabinieri gli hanno ritirato la patente e il libretto dell'auto
Casamassima, tentato rapimento di un bimbo di 5 anni. Preso 35enne Casamassima, tentato rapimento di un bimbo di 5 anni. Preso 35enne L'uomo avrebbe intimato al padre di consegnargli il piccolo che era appena entrato in macchina
Picchiarono brutalmente due coetanei, sgominata banda di sette minorenni Picchiarono brutalmente due coetanei, sgominata banda di sette minorenni Il pestaggio avvenne lo scorso 30 aprile a Madonnella nel sottopassaggio Marconi. Fra gli autori anche un ragazzo vicino alla malavita locale
Rapina sull'autostrada A14, recuperata la refurtiva. Due arresti Rapina sull'autostrada A14, recuperata la refurtiva. Due arresti Operazione dei Carabinieri che hanno scoperto in un garage a Noci il covo dei malviventi
Casamassima, era ai domiciliari ma continuava a spacciare. Arrestato 44enne Casamassima, era ai domiciliari ma continuava a spacciare. Arrestato 44enne L'uomo era detenuto per un furto commesso nel 2014. In camera da letto nascondeva diverse sostanze stupefacenti
Sorpresi a spacciare in piazza Moro, arrestati due ragazzi di 19 e 20 anni Sorpresi a spacciare in piazza Moro, arrestati due ragazzi di 19 e 20 anni Presi anche tre pregiudicati scoperti a non osservare gli arresti domiciliari o l'obbligo di dimora
Carabinieri, in pensione il Tenente Bonfardino: era operativo nei Nas di Bari Carabinieri, in pensione il Tenente Bonfardino: era operativo nei Nas di Bari Era ad Andria da 18 mesi come vice comandante della Compagnia della città della Bat
L'Arma dei Carabinieri compie 205 anni, la cerimonia a Bari L'Arma dei Carabinieri compie 205 anni, la cerimonia a Bari Foto e video della celebrazione ufficiale alla caserma Bergia, sede della Legione Puglia
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.