Ragazzi del servizio civile
Ragazzi del servizio civile
Bandi e concorsi

Servizio civile, ecco il nuovo bando. In Puglia 3542 posti disponibili

Sono 656 gli slot previsti nella provincia di Bari, distribuiti in 77 progetti

Il 21 dicembre Il dipartimento per le Politiche giovanili e il Servizio civile universale ha pubblicato il bando per la selezione di 46.891 operatori volontari rivolto ai cittadini italiani, dell'Unione Europea (UE) e di un paese extra Ue regolarmente soggiornanti in Italia che abbiano tra i 18 e i 29 anni non compiuti.

«Per quest'anno - ha dichiarato l'assessore alle Politiche giovanili, Alessandro Delli Noci - in Puglia è previsto un contingente complessivo di ben 3542 operatori volontari tra progetti italia ordinari e garanzia giovani. il servizio civile universale offre ai nostri giovani la possibilità di dedicare un anno della propria vita ad un impegno solidaristico con una doppia finalità: permettere un'esperienza di crescita professionale e personale, di formazione ed educazione alla cittadinanza attiva e potenziare l'occupazione giovanile in un momento così complesso a causa dell'emergenza sanitaria in corso. È una misura importante anche per gli enti del Terzo settore che potranno ricevere nelle loro strutture tanti giovani a cui trasferire conoscenze e dai quali ricevere idee e proposte innovative. Un'opportunità per tutti che si aggiunge a tutte le misure su cui stiamo lavorando per mettere a frutto le competenze, le professionalità e le aspirazioni dei nostri giovani che vogliamo continuino a crescere nella propria terra».

Per presentare domanda i candidati italiani dovranno obbligatoriamente dotarsi di SPID (Sistema Pubblico di Identità Digitale), mentre i giovani non italiani dovranno richiedere apposite credenziali di accesso al Dipartimento. La candidatura andrà effettuata esclusivamente attraverso la piattaforma Domanda on Line (DOL), raggiungibile tramite PC, tablet e smartphone all'indirizzo https://domandaonline.serviziocivile.it dove, attraverso un sistema di ricerca con filtri, è possibile scegliere il progetto per il quale candidarsi.

Si può presentare domanda per un solo progetto in uno dei 46.891 messi a bando che si realizzeranno tra il 2021 e il 2022 su tutto il territorio nazionale o all'estero. I progetti hanno una durata variabile tra gli 8 e i 12 mesi, per un impegno medio settimanale di 25 ore e prevedono un rimborso forfettario mensile di € 439,50 a volontario.

Le domande di partecipazione dovranno essere presentate entro e non oltre le ore 14.00 dell'8 febbraio 2021.

In particolare nella regione Puglia sono messi a bando:

- 605 posti all'estero, richiesti attraverso 31 programmi e 111 progetti

- 2.470 posti ordinari, richiesti attraverso 70 programmi di cui:

• 656 posti nella provincia di Bari, distribuiti in 77 progetti

• 246 posti nella provincia Barletta Andria Trani, distribuiti in 33 progetti

• 294 posti nella provincia di Brindisi, distribuiti in 45 progetti

• 678 posti nella provincia di Foggia, distribuiti, in 130 progetti

• 221 posti nella provincia di Lecce, distribuiti, in 39 progetti

• 375 posti nella provincia di Taranto, distribuiti, in 43 progetti

- 1072 posti con Garanzia Giovani, richiesti attraverso 21 programmi di cui:

• 384 posti nella provincia di Bari, distribuiti in 29 progetti

• 75 posti nella provincia Barletta Andria Trani, distribuiti in 12 progetti

• 28 posti nella provincia di Brindisi, distribuiti in 3 progetti

• 404 posti nella provincia di Foggia, distribuiti, in 29 progetti

• 113 posti nella provincia di Lecce, distribuiti, in 14 progetti

• 68 posti nella provincia di Taranto, distribuiti, in 10 progetti

Solo relativamente ai 1072 posti disponibili sui progetti di Garanzia Giovani in Puglia è richiesto lo stato di disoccupazione.

Di questi 3542 posti destinati al contingente della Puglia, 188 sono riservati a giovani con minori opportunità (di cui 156 per giovani con difficoltà economiche, 26 per giovani con bassa scolarizzazione e 6 per giovani con disabilità), 130 prevedono la misura aggiuntiva di tutoraggio, 4 prevedono la possibilità di far svolgere ai volontari 3 mesi in un Paese dell'Unione Europea.

Tra le novità del Bando in corso, che cade in piena pandemia da COVID-19, c'è la possibilità di ripresentare domanda da parte di quei giovani che abbiano interrotto il servizio a causa proprio dell'emergenza epidemiologica, purché non abbiano ancora compiuto i 30 al momento della presentazione della domanda.

Anche quest'anno, per facilitare la partecipazione dei giovani e per avvicinarli al mondo del servizio civile è disponibile il sito dedicato www.scelgoilserviziocivile.gov.it il cui linguaggio più semplice potrà meglio orientare i ragazzi tra le tante informazioni ed aiutarli a compiere la scelta più adatta. Agli enti che ospitano i volontari compete l'obbligo di informare i giovani sugli elementi essenziali dei propri progetti e comunicare tutte le informazioni utili per le selezioni.

Al termine del Bando, gli enti dovranno avviare e concludere le procedure di selezione entro il 15 maggio 2021; i progetti saranno avviati nelle date successivamente indicate dal Dipartimento e comunque non oltre il 30 settembre 2021.
  • Servizio civile
  • alessandro delli noci
Altri contenuti a tema
"Invest in Bari", arriva il primo attrattore di investimenti pubblico della città "Invest in Bari", arriva il primo attrattore di investimenti pubblico della città Stamattina la presentazione. Decaro: «Ogni azienda che ci sceglie per noi significa occupazione»
"Drones beyond 2022", a Bari l'evento del Distretto tecnologico aerospaziale "Drones beyond 2022", a Bari l'evento del Distretto tecnologico aerospaziale Un'iniziativa del 17 e 18 novembre è organizzata anche da Comune e Regione, con il patrocinio dell'Anci
Finanziamento di idee imprenditoriali, presentato il progetto "Nidi" a Porta futuro Bari Finanziamento di idee imprenditoriali, presentato il progetto "Nidi" a Porta futuro Bari L’avviso pubblico prevede uno stanziamento da parte della Regione Puglia di 35 milioni di euro
Servizio civile, a Bari parte l'esperienza dei cinque giovani selezionati dal progetto "Città educative" Servizio civile, a Bari parte l'esperienza dei cinque giovani selezionati dal progetto "Città educative" Un bando nazionale promosso da Anci in collaborazione con l’assessorato alle Politiche educative e giovanili del Comune di Bari
Pirelli investe su Bari, in arrivo un "digital solutions center": 50 assunzioni in tre anni Pirelli investe su Bari, in arrivo un "digital solutions center": 50 assunzioni in tre anni Il progetto si occuperà di sviluppare software. Investimento da 9 milioni tra 2022 e 2024
Servizi digitali, la multinazionale Atos apre a Bari la quinta sede italiana Servizi digitali, la multinazionale Atos apre a Bari la quinta sede italiana Presentata stamattina l'attività, in partnership con l'amministrazione comunale e la Regione Puglia
Raccolta di beni di prima necessità per il popolo ucraino, ecco dove a Bari Raccolta di beni di prima necessità per il popolo ucraino, ecco dove a Bari L'iniziativa dell'Associazione Italo Ucraina di Puglia e Basilicata, la lista delle cose da donare
Servizio Civile, ecco alcune delle opportunità a Bari Servizio Civile, ecco alcune delle opportunità a Bari Il bando scade il prossimo 8 febbraio alle 14, possono partecipare i giovani dai 18 ai 29 anni non compiuti
© 2001-2022 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.