scuola post covid
scuola post covid
Scuola e Lavoro

Scuola, ecco cosa accade nel Barese dal 24 settembre tra partenze posticipate e cantieri quasi conclusi

A Bari confermata la data del 24 ma non è così in molti altri comuni come Polignano, Modugno, Adelfia, Bitonto, Cassano

Scuole che partono e scuole che rimandano.
C'è tanta indecisione e tanta insicurezza nell'avvio di questo anno scolastico 2020/2021 nelle scuole di Puglia.
Innanzitutto la data. L'apertura fissata a livello regionale prevedeva l'inizio delle lezioni per il 24 settembre, dopo le elezioni in modo da non avere ulteriori stop ad anno cominciato, invece poi l'autonomia scolastica ha preso il sopravvento e diversi comuni hanno deciso di spostare di qualche giorno l'avvio.
Valenzano, Adelfia, Bitonto, Gravina, Trani, Terlizzi, Bitritto e Polignano mentre a Modugno la scuola inizia addirittura il 29 settembre. Alcuni sindaci hanno dato come motivazione quella dei contagi (in particolare Polignano) sebbene forse il problema numero uno è l'organizzazione delle scuole. Entrate scaglionate, aule più grandi, in alcuni casi nuovi banchi, segnaletica in cortile, nuove supplenze insomma una nuova scuola organizzata in quattro e quattro otto.
E a Bari? Il comune fa sapere che la data prevista verrà mantenuta e cioè tutti in classe il 24. In città si stanno conludendo i cantieri (100 in totale) che hanno riguardato: nuovi ingressi, taluni anche automatizzati per accogliere le richieste pervenute dai dirigenti scolastici, nuovi impianti citofonici, nuove pareti divisorie per allestire nuove aule, alcune schermature frangisole, spostamenti di condizionatori, ventilconvettori e radiatori, tinteggiatura di pareti, realizzazioni di nuovi bagni e riattazione di vecchi servizi in disuso, spostamento di LIM, demolizioni di pareti e setti, modifica di impianti elettrici con sostituzione di corpi illuminanti, trasformazione di ambienti in aule, risanamento di intonaci, nuove rampe di collegamento per persone con disabilità e tanto altro ancora).
Complessivamente sono 45 i plessi scolastici individuati, rispettivamente 10 per il Municipio I, 10 per il Municipio II, 12 per il Municipio III, 3 per il Municipio IV e 10 per il Municipio V.
L'importo dei lavori eseguiti rientra nei finanziamenti ottenuti dal Ministero in due tranche e ammonta a 1 milione e 220mila euro complessivi: circa 700mila euro sono stati impegnati per le lavorazioni edili, mentre la restante parte è servita all'acquisto degli arredi necessari che saranno consegnati nel mese di ottobre.
"Sono state tante e diversificate le lavorazioni effettuate in questi mesi nelle scuole - sottolinea l'assessore ai Lavori pubblici Giuseppe Galasso -. I cantieri sono tutti terminati nei Municipi III e V e in gran parte delle scuole presenti negli altri territori: sostanzialmente mancano alcuni dettagli per pochissimi istituti e, in ogni caso, i lavori termineranno il 23 settembre, cioè un giorno prima dell'avvio dell'anno scolastico".
A questi lavori si aggiungono quelli realizzati dalla Bari Multiservizi, dall'inizio del lockdown sino ad oggi. Un arco temporale di quasi sette mesi durante i quali sono stati effettuati 2309 interventi, di cui 366 di tipo edile, 404 ad opera degli elettricisti, 473 dei fabbri, 493 dei falegnami, 468 degli idraulici e 105 da parte degli imbianchini. Una media di circa 10 interventi al giorno eseguiti sfruttando al meglio il lungo periodo di chiusura delle scuole. Per questo vogliamo ringraziare tutte le maestranze e i tecnici che hanno seguito lavori, gli uffici comunali che hanno curato le procedure di aggiudicazione, i dirigenti scolastici con cui ci siamo interfacciati e tutti coloro che, a vario titolo, hanno consentito di portare avanti, in tempi ristretti, cantieri fondamentali per la ripresa delle attività scolastiche".

"La scuola deve ripartire in presenza - commenta l'assessora alle Politiche educative e giovanili Paola Romano - perché una scuola con la sola didattica a distanza è una scuola che aumenta le disuguaglianze tra bambini e ragazzi. Per questo, da mesi, stiamo lavorando per avviare al meglio il nuovo anno scolastico. I problemi organizzativi sono molteplici e le regole hanno subito numerosi cambiamenti durante questi mesi, ma grazie alla massima collaborazione tra dirigenti, uffici comunali e imprese, finalmente quasi tutti gli interventi sono terminati e continueranno solo quelli che non influiscono sulle attività didattiche, come ad esempio il montaggio delle zanzariere. Questo tempo è stato anche l'occasione per migliorare e riqualificare spazi non utilizzati restituendoli all'utilizzo scolastico".

Qui di seguito alcuni numeri rappresentativi della straordinaria attività eseguita in solo 30 giorni nell'ambito dei lavori di edilizia leggera finanziati con fondi ministeriali:
· 200 mc di demolizioni di muri
· 300 tonnellate di materiale edile smaltito
· 1.000 mq di rivestimenti ceramici rimossi
· 2,5 tonnellate di strutture in ferro smontate
· 30 mc di calcestruzzo utilizzato nelle lavorazioni edili
· 550 mq di nuove pareti divisorie, di cui 350 mq in cartongesso e 200 mq in muratura
· 11 tonnellate di nuove strutture metalliche
· 1.000 mq di nuovi rivestimenti con ceramica e intonaco
· 15.000 mq di pareti e soffitti tinteggiati
· 200 mq di nuovi infissi in legno
· 40 km di nuovi cavi elettrici
· 200 nuovi corpi illuminanti
· 40 spostamenti di Lim
· 140 nuovi sanitari installati.

Di seguito l'elenco e le informazioni relative ai cantieri scolastici:

MUNICIPIO I

SCUOLA COLLODI
- Realizzazione di un nuovo ingresso scuola Infanzia con cancello su recinzione esistente
- Installazione di citofono con videocamera
- Automatizzazione cancello ingresso-uscita secondaria su via Jatta
9.086,11 €
SCUOLA AQUARO
- Realizzazione di pareti divisorie in cartongesso per delimitare nuovo spazio attività didattica
3.723,12 €
SCUOLA MODUGNO
- Rimozione di pareti in cartongesso divisoria per realizzare nuovo ambiente da adibire ad aula
- Installazione di frangisole orizzontali
7.033,64 €
SCUOLA MAZZINI
- Installazione di frangisole orizzontali
- Installazione di nuovi ventilconvettori derivati dalla rete alimentazione aereotermi esistenti non funzionanti
6.947,60 €
SCUOLA IMBRIANI
- Lavori di tinteggiatura degli ambienti scolastici da destinare ad aule
- Risanamento pareti vano da adibire a deposito a piano terra per contenere materiale didattico ex laboratori da adibire ad aule
- Smontaggio e montaggio lavagna LIM
12.041,38 €
SCUOLA BALILLA
- Realizzazione di pareti in cartongesso
3.837, 95 €
SCUOLA MAMELI
- Lavori di tinteggiatura di ambiente scolastico da adibire ad aula
1.781, 29 €
SCUOLA ARDITO
- Sostituzione infisso vetrata fissa con nuovo infisso vetrata apribile per aerazione in ambiente attività didattica
3.090,73 €
SCUOLA PICCINNI
- Installazione di condizionatore autonomo d'ambiente a due sezioni, tubazione in rame per gas frigorifero e relativo impianto elettrico
4.238,95 €
SCUOLA MANZARI BUONVINO
- Ristrutturazione spazi per realizzazione di nuovi bagni
54.173,30 €
Totale interventi Municipio I 105.954,07 €

MUNICIPIO II

SCUOLA KING
- Riconfigurazione degli spazi didattici con demolizione parziale di divisori e spostamento di nuovi divisori funzionale alle necessità
- Adeguamento delle linee di impianto elettriche conseguenti alla nuova riconfigurazione delle aule didattiche
6.815,35 €
SCUOLA SANTOMAURO
- Adeguamento degli impianti elettrici in spazi da destinare alla didattica
6.134,29 €
SCUOLA ANNA FRANK
- Demolizione di pareti per accorpamento di spazi didattici di ridotti spazi funzionali al 1° piano
- Adeguamento delle linee di impianto elettriche conseguenti alla nuova riconfigurazione delle aule didattiche
13.078,78 €
SCUOLA ZINGARELLI
- Demolizione di pareti per accorpamento di spazi didattici di dimensioni ridotte al 1° piano
- Adeguamento delle linee di impianto elettriche conseguenti alla nuova riconfigurazione delle aule didattiche
- Spostamento delle linee elettriche e dei cablaggi dall'attuale presidenza all'ambiente da destinare a nuova sede
- Adeguamento delle linee di impianto elettriche della vecchia presidenza per la nuova destinazione ad aula didattica
- Correttivi alle linee di alimentazione elettrica
11.083,47 €
SCUOLA TOMMASO FIORE
- Demolizione di pareti per accorpamento di spazi didattici di dimensioni ridotte
- Correttivi alle linee di alimentazione elettrica
- Adeguamento delle linee di impianto elettriche conseguenti alla nuova riconfigurazione delle aule didattiche
- Adeguamento dell'impianto termico conseguente alla nuova riconfigurazione delle aule didattiche (rimozione elementi, spostamento elementi, sostituzione elementi)
48.581,54 €
SCUOLA MONTELLO
- Installazione di zanzariere per la refezione in aula
- Smontaggio di pavimento galleggiante su laboratorio multimediale da destinare ad aula didattica
- Copertura di canaletta esterna sulla via di esodo
- Smontaggio delle linee elettriche su laboratorio multimediale da destinare ad aula didattica
9.940,49 €
SCUOLA MASSARI
- Demolizione di pareti per accorpamento di spazi didattici di dimensioni ridotte al 2° piano
- Adeguamento delle linee di impianto elettriche conseguenti alla nuova riconfigurazione delle aule didattiche
- Correttivi alle linee di alimentazione elettrica
12.573,17 €
SCUOLA GALILEI
- Demolizione di pareti per accorpamento di spazi didattici di dimensioni ridotte al piano terra e al 1° piano
- Adeguamento delle linee di impianto elettriche conseguenti alla nuova riconfigurazione delle aule didattiche
- Smontaggio delle linee elettriche su laboratorio multimediale da destinare ad aula didattica
13.345,98 €
SCUOLA MICHELANGELO
- Adeguamento delle linee di impianto elettriche e dei quadri di distribuzione
17.969,45 €
SCUOLA SAN FILIPPO NERI MATERNA
- Ridistribuzione degli spazi per realizzazione di sezione primavera
- Realizzazione di nuova rampa esterna per distribuzione degli accessi
- Adeguamento delle linee di impianto elettriche conseguenti alla ridistribuzione di spazi per la sezione primavera
84.680,68 €
Totale interventi Municipio II 224.203,20 €

MUNICIPIO III

SCUOLA LOMBARDI
- Demolizione di tramezzature in cartongesso nel laboratorio teatrale;
- Realizzazione di sportello per la segreteria
- Revisione accensione corpi illuminanti;
- Realizzazione di presa elettrica e dati per LIM
12.538,57 €
SCUOLA DON MILANI
- Realizzazione di aula nel disimpegno al piano rialzato mediante la costruzione di pareti in cartongesso e porta di accesso
Adeguamento accensione corpi illuminanti, realizzazione di punti luce con corpi illuminanti ad incasso;
- Realizzazione di presa elettrica e dati per LIM
10.341,04 €
SCUOLA DE FANO
- Realizzazione di aula nel refettorio mediante la costruzione di pareti in cartongesso e porta di accesso
- Adeguamento accensione corpi illuminanti; realizzazione di punti luce con corpi illuminanti ad incasso; realizzazione di presa elettrica e dati per LIM
9.169,57 €
SCUOLA UNGARETTI
- Realizzazione di parete divisoria nella sala conferenze per creare un'aula
- Realizzazione di un varco di passaggio d'emergenza nel muretto al primo piano
- Sistemazione pavimentazione in un'aula
6.471,86€
SCUOLA CIRIELLI – sezione primaria
- Demolizione di una parete in cartongesso per allargamento aula
- Tinteggiatura degli ambienti interessati dai lavori
- Adeguamento accensione corpi illuminanti, realizzazione punti luce con corpi illuminanti ad incasso
5.553,04 €
SCUOLA CIRIELLI - sezione secondaria
- Risanamento trave presente sopra le finestre del salone da utilizzare per finalità didattiche
838,22 €
SCUOLA PETRIGNANI pad A
- Adeguamento accensione corpi illuminanti, realizzazione punti luce con corpi illuminanti ad incasso
788,34 €
SCUOLA PETRIGNANI pad B
- Demolizione di 3 pareti divisorie in muratura per allargare 3 aule;
- Tinteggiatura degli ambienti interessati dalla modifica
- Revisione accensione punti illuminanti
- Realizzazione punti luce con corpi illuminanti ad incasso
17.625,29 €
SCUOLA LINDGREN
-Risanamento dell'intonaco ammalorato in diversi ambienti e tinteggiatura
- Sostituzione dei vetri non a norma relativi alla finestre che si affacciano sulle chiostrine
18.035,62 €
SCUOLA FALCONE - BORSELLINO
- Demolizione di 3 pareti divisorie in muratura per allargare 3 aule
- Tinteggiatura degli ambienti interessati dalla modifica
- Revisione di alcuni infissi ad apertura a vasistas
- Adeguamento accensione corpi illuminanti, realizzazione punti luce con corpi illuminanti ad incasso
11.703,72 €
ASILO NIDO STANIC
- Realizzazione di infissi di chiusura tra sezione medi/grandi/attività comuni
- Realizzazione di corridoio di collegamento diretto tra la zona di attività comuni con i medi attraverso infissi da posizionare nella chiostrina
11.754,92 €
SCUOLA CHIAIA
- Risanamento dell'intonaco ammalorato in diversi ambienti e tinteggiatura
2.801,73 €
Totale interventi Municipio III 107.621,92 €

MUNICIPIO IV

PLESSO SCOLASTICO CEGLIE
- Realizzazione di nuovi bagni per bambini
- Smontaggio vecchi corpi illuminanti inadatti alla nuova destinazione d'uso degli ambienti
- Installazione nuovi apparecchi illuminanti a Led
- Installazione di punti prese e dati a servizio delle LIM
4.653,22 €
PLESSO SCOLASTICO DIAZ
- Rimozione e ripristino di intonaci ammalorati
- Tinteggiatura ambienti
- Installazione di punti prese e dati a servizio delle LIM
- Riattivazione di bagni alunni attualmente in disuso
30.171,55 €
SCUOLA DALESIO
- Realizzazione di piccolo varco per riconoscimento all'ingresso.
569,16 €
Totale interventi Municipio IV 35.393,93 €

MUNICIPIO V

SCUOLA DUCA D'AOSTA
- Consolidamento e ripristino di intonaci a parete e rivestimenti nelle aule del 1° piano a seguito di lavori di rimozione controsoffitti
- Adeguamento di spazi per la refezione
29.717,03 €
SCUOLA FALCONE
- Realizzazione di nuova aula didattica al piano rialzato
- Adeguamento delle linee di impianto elettriche conseguenti alla realizzazione di nuova aula didattica al piano rialzato
9.640,82 €
SCUOLA MORO
- Realizzazione di nuovo varco sulla recinzione esterna per distribuzione degli accessi tra scuola d'Infanzia e scuola Secondaria
- Sostituzione di finestre in 4 aule del piano rialzato
- Correttivi alle linee di alimentazione elettrica
15.345,61 €
SCUOLA MASIH
- Sistemazione dei dislivelli sugli accessi all'edificio
- Risanamenti sulle strutture e ripristino della funzionalità sulle rampe di emergenza interne
- Consolidamento e ripristino di intonaci a parete e rivestimenti nelle aule del 1° piano
32.443,67 €
SCUOLA "VILLA DURANTE"
- correttivi alle linee di alimentazione elettrica
155,75 €
SCUOLA FRACCACRETA - succursale
- Correttivi alle linee di alimentazione elettrica
155,75 €
SCUOLA ARCOBALENO
- Consolidamento e ripristino di intonaci a parete e rivestimenti nelle aule a seguito di infiltrazioni meteoriche
- Realizzazione di nuova rampa esterna per distribuzione degli accessi
37.441,38 €
SCUOLA FRACCACRETA - sede centrale
- Demolizione di pareti per accorpamento di spazi didattici di dimensioni ridotte al 1° piano
- Riattivazione di cancello esterno pericolante per distribuzione degli accessi
- Sostituzione di infissi in 4 aule
- Adeguamento delle linee di impianto elettriche conseguenti alla realizzazione di nuove aule didattiche nell'auditorium e alla nuova configurazione degli ambienti didattici del 1° piano
- Realizzazione di nuove aule provvisorie all'interno dell'auditorium
30.094,71 €
SCUOLA VACCA
- Consolidamento e ripristino di intonaci a parete e rivestimenti negli ambienti del piano rialzato e nelle aule del 1° piano
37.815,66 €
SCUOLA MACCHIE
- Adeguamento di spazi per la refezione
- Adeguamenti esterni per consentire l'utilizzo degli spazi aperti per la didattica
6.384,20 €
Totale interventi Municipio V 199.194,58 €
  • Scuola
Altri contenuti a tema
Covid, Emiliano scrive al Ministero dell'Istruzione: «Subito didattica flessibile o interverremo noi» Covid, Emiliano scrive al Ministero dell'Istruzione: «Subito didattica flessibile o interverremo noi» L'iniziativa al termine della riunione con Anci, Ufficio scolastico regionale e dipartimento protezione civile della Puglia
Bari, la preside: "No alla caccia all'untore". Arriva il bollettino Covid scolastico Bari, la preside: "No alla caccia all'untore". Arriva il bollettino Covid scolastico Succede in una scuola superiore, l'IISS Marconi Hack. Ad oggi ci sono 2 alunni positivi e 16 in isolamento fiduciario
Bari, alunno positivo alla Principessa di Piemonte scuola chiusa per sanificazione Bari, alunno positivo alla Principessa di Piemonte scuola chiusa per sanificazione Il plesso fa capo all'istituto comprensivo G. Garibaldi e si trova in via Bovio al quartiere Libertà
Covid, Regione Puglia e Ufficio scolastico istituiscono un tavolo di confronto permanente Covid, Regione Puglia e Ufficio scolastico istituiscono un tavolo di confronto permanente Contagi si sono verificati in 25 istituti della provincia di Bari. Lopalco: «Strumento per facilitare scambio di esperienze»
Gravina in Puglia, quattro studenti positivi al Covid. Il sindaco: «Oggi scuole chiuse» Gravina in Puglia, quattro studenti positivi al Covid. Il sindaco: «Oggi scuole chiuse» Sono sette i nuovi contagi nella città murgiana. Valente: «Asl informerà i presidi, che comunicheranno alle famiglie»
Bari, nuovi casi Covid a scuola. È la volta della Piccinni Bari, nuovi casi Covid a scuola. È la volta della Piccinni Due i positivi tra gli alunni, si valuta l'eventuale sospensione delle lezioni
Covid-19, Decaro: «A Bari 398 casi totali. Rispettiamo le regole anche fuori dalle scuole» Covid-19, Decaro: «A Bari 398 casi totali. Rispettiamo le regole anche fuori dalle scuole» Il sindaco: «Chiuse solo tre classi per bambini positivi. Parecchi ricoveri, però le terapie intensive non sono a livello di saturazione»
Assembramenti davanti alle scuole, appello al Comune di Bari Assembramenti davanti alle scuole, appello al Comune di Bari Il consigliere Picaro: Chiediamo urgentemente un intervento risolutivo
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.