Scuola
Scuola
Scuola e Lavoro

Scioperano gli addetti delle pulizie nelle scuole a Bari, probabili disagi

Domani sit-in di protesta davanti alla sedi dei Provveditorati agli studi

Giornata a rischio scipero per le scuole baresi domani. A protestare sono i dipendenti delle pulizie aderenti alle sigle Filcams Cgil, Fisascat Cisl, UilTrasporti.

"Si tratta di un quadro inaccettabile che riguarda 2.500 addetti - spiegano i segretari generali regionali della Filcams Cgil, Fisascat Cisl, (Barbara Neglia, Antonio Arcadio) e il responsabile multiservizi UilTrasporti (Vincenzo Andriani) i sindacati - domani terremo diversi sit- in sotto tutte le sedi provinciali dei Provveditorati agli studi, dalle 10 alle 13, per chiedere come si intende affrontare la partita dei lavoratori degli appalti delle pulizie delle scuole. Siamo preoccupati per la sorte di chi sarà escluso così come per i contratti part-time già annunciati". La vicenda riguarda in Puglia circa 2.500 lavoratori che fino al 29 febbraio 2020 sono impegnati negli appalti delle pulizie delle scuole. "Per certi versi – osservano Neglia, Arcadio e Andriani – è paradossale che nelle nuove liste per la stabilizzazione di lavoratrici e lavoratori si contino solo 1.611 posti regionali accantonati (che nella scuola si riferiscono a 36 ore settimanali) disponibili per la figura professionale di collaboratore scolastico a seguito di quanto stabilito dal Miur. Ma è altrettanto inaccettabile che la proposta per inquadrare tutti i 2.500 lavoratori si riduca a 1.009 unità full-time e 1.204 unità a 18 ore settimanali. In pratica non solo ci saranno dei licenziamenti rispetto all'organico attuale (circa 300) ma senza gli interventi che le organizzazioni sindacali stanno chiedendo da mesi, la realizzazione del processo di internalizzazione porterà alla stabilizzazione di una parte di lavoratrici e lavoratori e al ricorso al part-time di un'altra parte con il conseguente dimezzamento del salario. "Si defila un quadro assolutamente inaccettabile – aggiungono i sindacalisti – per il quale qualcuno sarà lasciato a casa, qualcun altro si vedrà dimezzate le ore di lavoro e solo i più fortunati saranno regolarmente assunto".
  • Scuola
Altri contenuti a tema
In Puglia si torna a scuola, Emiliano: «Sono gli studenti a dare una lezione ai "grandi"» In Puglia si torna a scuola, Emiliano: «Sono gli studenti a dare una lezione ai "grandi"» Il presidente della Regione: «Con Lopalco stiamo girando gli istituti per verificare il rispetto delle misure anti-Covid»
Parte la scuola a Bari, mascherine e ingressi contingentati. Ma non mancano i disagi Parte la scuola a Bari, mascherine e ingressi contingentati. Ma non mancano i disagi Ritorno fra i banchi nei plessi cittadini. In alcuni casi è intervenuta la polizia locale per gli assembramenti
A Bari parte la scuola nell'epoca Covid, Decaro: «Insieme ce la faremo» A Bari parte la scuola nell'epoca Covid, Decaro: «Insieme ce la faremo» Anche gli assessori Romano, Bottalico e Petruzzelli e il presidente del consiglio comunale Cavone hanno rivolto messaggi di augurio agli studenti
A Bari si torna a scuola, le mamme aiutano i docenti a sistemare i banchi A Bari si torna a scuola, le mamme aiutano i docenti a sistemare i banchi Pronte le misure anti-Covid per la riapertura di domani. Decaro: «Famiglia allargata in cui ci si aiuta e ci si tende la mano»
Suona la campanella nelle scuole di Puglia, gli auguri dell'assessore Leo Suona la campanella nelle scuole di Puglia, gli auguri dell'assessore Leo «Importante seguire le indicazioni della scuola per ridurre ogni rischio e potersi godere queste ore insieme nel migliore dei modi»
Scuola, ecco cosa accade nel Barese dal 24 settembre tra partenze posticipate e cantieri quasi conclusi Scuola, ecco cosa accade nel Barese dal 24 settembre tra partenze posticipate e cantieri quasi conclusi A Bari confermata la data del 24 ma non è così in molti altri comuni come Polignano, Modugno, Adelfia, Bitonto, Cassano
Ritorno a scuola in sicurezza, a Valenzano via al rifacimento delle strade Ritorno a scuola in sicurezza, a Valenzano via al rifacimento delle strade Il sindaco Romanazzi: «Doveroso dare massima priorità alle strisce pedonali in prossimità degli istituti»
Inizia l'anno scolastico all'Euclide-Caracciolo di Bari, oggi l'accoglienza delle prime Inizia l'anno scolastico all'Euclide-Caracciolo di Bari, oggi l'accoglienza delle prime Ingressi scaglionati e misurazione della temperatura. Si proseguirà con la didattica a distanza fino al 24 settembre
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.