nave rhapsody porto di bari
nave rhapsody porto di bari
Cronaca

Sbarcata a Bari la nave quarantena "Rhapsody", gli 800 migranti negativi al Covid-19

L'imbarcazione è approdata alla banchina 12 dello scalo pugliese. Test sanitari effettuati a bordo

È arrivata poco fa nel porto di Bari la nave "Rhapsody" con a bordo quasi 800 persone di origini nordafricane partita due giorni fa dal porto di Palermo. L'imbarcazione è approdata alla banchina 12: sul posto sono schierate diverse unità delle forze dell'ordine e sul molo sono state allestite le postazioni della Croce Rossa.

Le procedure di fotosegnalazione e riconoscimento si svolgeranno a bordo. I pullman messi a disposizione per il trasporto dei migranti entreranno direttamente nei garage della nave; di lì, poi, verranno spostati verso le destinazioni previste.

I migranti sulla nave, ha fatto sapere la Prefettura di Bari, «Hanno ultimato il periodo di quarantena. Tutti i cittadini stranieri durante la permanenza a bordo sono stati già sottoposti ai necessari screening sanitari e indagini epidemiologiche da cui è emersa la loro negatività al Covid–19. Tra loro sono presenti minori e persone in condizioni di particolare vulnerabilità che seguiranno percorsi prioritari di intervento attraverso la collocazione in strutture idonee, fuori provincia, indicate dal Ministero dell'Interno».

«Tutti gli altri migranti saranno sottoposti alle procedure amministrative previste dalla legislazione vigente per la definizione della loro permanenza sul territorio nazionale. Si tratta di un mero scalo tecnico in un porto che consente agevolmente di svolgere le operazioni di sbarco», hanno concluso dalla Prefettura.
  • Porto di Bari
  • Migranti
Altri contenuti a tema
Porto di Bari, bloccati 3,5 milioni di euro non dichiarati Porto di Bari, bloccati 3,5 milioni di euro non dichiarati Il bilancio fa riferimento al 2020 e ad arrivi e partenze dall'Albania, 221 i tentativi fraudolenti di aggirare l'obbligo di dichiarazione dei contanti
Due camion carichi di pellet illegale, scattano sequestro e denuncia al porto di Bari Due camion carichi di pellet illegale, scattano sequestro e denuncia al porto di Bari Sul materiale, in arrivo dall'Albania, è stato riscontrato dai finanzieri l'utilizzo abusivo del marchio di qualità
Bari ricorda la difesa del porto, a 77 anni dal bombardamento nazista Bari ricorda la difesa del porto, a 77 anni dal bombardamento nazista Decaro: «Un evento drammatico per cui la nostra città ha pagato un enorme tributo di sangue»
Porto di Bari, sequestrato maxi carico di autoricambi contraffatti Porto di Bari, sequestrato maxi carico di autoricambi contraffatti Il rappresentante della ditta è stato denunciato per introduzione nello Stato e commercio di prodotti con segni falsi
Traffico di rifiuti, al porto di Bari sequestrate 24 tonnellate di abiti usati. Denunciato responsabile Traffico di rifiuti, al porto di Bari sequestrate 24 tonnellate di abiti usati. Denunciato responsabile L'operazione di Guardia di finanza e Agenzia delle dogane. A insospettire gli agenti il basso costo della "merce" trasportata dalla Lituania
La nave Rhapsody abbandona il porto di Bari, le opposizioni: "Fare chiarezza" La nave Rhapsody abbandona il porto di Bari, le opposizioni: "Fare chiarezza" Il consigliere Filippo Melchiorre: "Ne parleremo al prossimo question time in Consiglio comunale"
Morì per difendere mamma e figlio da un'aggressione, nel porto di Bari una targa per Florian Mesuti Morì per difendere mamma e figlio da un'aggressione, nel porto di Bari una targa per Florian Mesuti Il fatto accadde il 29 agosto 2014 nel quartiere Libertà. Il testo è stato composto dall’intellettuale albanese Piro Milkani
Porto di Bari, sequestrati due camion per trasporto illecito Porto di Bari, sequestrati due camion per trasporto illecito Uno dei due è stato sottoposto a fermo amministrativo per 3 mesi, il secondo è stato riconsegnato con multa di oltre 4 mila euro
© 2001-2021 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.