Sequestro giocattoli
Sequestro giocattoli
Cronaca

Sbarca dalla Grecia a Bari con 40mila giocattoli non a norma. Scatta il sequestro

I prodotti erano di provenienza cinese e in alcuni casi riportavano marchi contraffatti. Denunciato il trasportatore

Sbarca al porto di Bari con un container in arrivo dalla Grecia carico di 40mila giocattoli in parte privi dei requisiti minimi di sicurezza e false marcature CE, ed in parte riportanti un noto marchio contraffatto (Lamborghini). I finanzieri del II Gruppo Bari, in collaborazione con i funzionari del locale Servizio Antifrode dell'Agenzia delle Dogane, hanno fatto scattare il maxi sequestro e denunciato a piede libero il trasportatore, un cittadino cinese residente in Italia, per il reato di introduzione nello Stato e commercio di prodotti con segni falsi, nonché per violazione della normativa comunitaria in materia di sicurezza dei prodotti.

Nel corso dell'operazione di servizio, militari e funzionari hanno sottoposto a controllo un container sbarcato da una motonave proveniente dalla Grecia. Il container con l'ingente carico di giocattoli di provenienza cinese, da documentazione commerciale, risultata falsa, era formalmente diretto in Spagna ma di fatto destinato al mercato nazionale.
  • Guardia di Finanza
  • agenzia delle dogane
Altri contenuti a tema
Contrasto agli ecoreati in Puglia, maxi operazione della Finanza. Sequestrate 32 discariche abusive Contrasto agli ecoreati in Puglia, maxi operazione della Finanza. Sequestrate 32 discariche abusive Oltre 6 tonnellate di rifiuti riversati illecitamente. Acque reflue e scarichi nocivi nei terreni
Bancarotta fraudolenta per oltre un milione di euro Bancarotta fraudolenta per oltre un milione di euro Sequestrato Capannone industriale alla GIDA s.r.l di Gioia del Colle
Sospeso il presidente commissione tributaria provinciale di Bari. Falso e truffa le accuse Sospeso il presidente commissione tributaria provinciale di Bari. Falso e truffa le accuse Secondo gli inquirenti faceva redigere ad altri le sentenze, raggirando il ministero dell'Economia
Bari, fermato per contrabbando di sigarette, voleva "aumentare le proprie entrate" Bari, fermato per contrabbando di sigarette, voleva "aumentare le proprie entrate" L'uomo, un ultrasettantenne del posto ha giustificato senza problemi alla guardia di finanza il suo gesto, indagini in corso
Arriva a Bari dalla Turchia con sigarette di contrabbando. Sanzionato e denunciato Arriva a Bari dalla Turchia con sigarette di contrabbando. Sanzionato e denunciato L'Agenzia delle dogane ha anche individuato valuta non dichiarata indosso a cittadini italiani e stranieri
Bari, tornava da Istanbul con anabolizzanti vietati in valigia, denunciato Bari, tornava da Istanbul con anabolizzanti vietati in valigia, denunciato I flaconi erano nascosti tra gli indumenti e, essendo ritenute sostanze dopanti, sono stati sequestrati
Bari, la guardia di finanza scopre due aziende con tutti i lavoratori in nero Bari, la guardia di finanza scopre due aziende con tutti i lavoratori in nero I controlli hanno fatto emergere la presenza di 159 persone senza alcun contratto e 29 irregolari, verbali per 93 datori di lavoro
Parentopoli all'Arif, indagini della guardia di Finanza. Ragno: «Massima collaborazione» Parentopoli all'Arif, indagini della guardia di Finanza. Ragno: «Massima collaborazione» Lo scandalo riguarderebbe l'assunzione di circa 350 persone, tra cui anche soggetti vicini ai clan del Gargano
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.