carabinieri cassano JPG
carabinieri cassano JPG
Cronaca

Rubano borse e utilizzano i bancomat delle vittime: tre arresti a Bari

I furti erano stati messi a segno a Cassano delle Murge nel mese di gennaio

I Carabinieri della Stazione di Cassano delle Murge, all'esito di una complessa attività di indagine hanno tratto in arresto tre pregiudicati, di cui due di Bari ed uno di Modugno, ritenuti responsabili di furto aggravato e indebito utilizzo di carte di credito.
I fatti sono riconducibili allo scorso gennaio, quando nel comune di Cassano si erano verificati due episodi simili di furti su autovetture durante i quali gli autori avevano sottratto dalle borse di due donne, piccole somme di denaro, i bancomat ed i documenti personali sui quali erano annotati i relativi PIN di sblocco.

Le indagini condotte prevalentemente attraverso l'esame dei sistemi di videosorveglianza avevano consentito di raccogliere elementi utili sulla fisionomia degli autori. I responsabili avevano utilizzato fraudolentemente le carte di credito per prelievi ed acquisti.
In entrambi i casi, infatti, nella stessa giornata in cui erano stati commessi i furti, gli autori avevano effettuato con una carta di credito due acquisti on line, nonché l'acquisto di un PC pagandolo 800 euro presso un negozio di Polignano a Mare, mentre, con l'altra carta di credito, avevano effettuato due prelievi di 250 euro presso un bancomat di Sannicandro di Bari.
Anche in questi casi, gli impianti di videosorveglianza dell'esercizio pubblico e dell'istituto di credito avevano confermato che gli autori erano gli stessi che avevano consumato i furti nel comune murgiano. Pertanto, raccolti tutti gli elementi indiziari nei loro confronti, l'Autorità Giudiziaria, ha emesso nei loro confronti la misura cautelare degli arresti domiciliari con la contestazione dei reati di furto aggravato in concorso ed utilizzo indebito di carte di credito.
  • Carabinieri
  • Furto
  • Bari
Altri contenuti a tema
Bari, terminati i lavori di restauro: il teatro Kursaal torna a splendere Bari, terminati i lavori di restauro: il teatro Kursaal torna a splendere Dopo gli interventi duranti 20 mesi il contenitore culturale in largo Adua è pronto a ospitare spettacoli ed eventi
Sorpresi a rubare cavi della linea elettrica, arrestati Sorpresi a rubare cavi della linea elettrica, arrestati È successo a Poggiorsini, i due avevano già fatto un'azione simile lasciando al buoi la zona
Licenziato perché percepisce il reddito di cittadinanza, minaccia di morte e aggredisce i titolari Licenziato perché percepisce il reddito di cittadinanza, minaccia di morte e aggredisce i titolari L'uomo, un 30enne nigeriano da tempo residente in Italia, pretendeva di continuare a prendere il sussidio e lavorare nell'azienda, arrestato
Rintracciata a Bari 52enne accusata di furto, arrestata Rintracciata a Bari 52enne accusata di furto, arrestata La donna deve scontare una condanna a 4 mesi e 13 giorni di reclusione
Bari, maltratta la compagna: 38enne arrestato dopo un inseguimento Bari, maltratta la compagna: 38enne arrestato dopo un inseguimento L'uomo, alla vista dei militari, ha tentato di fuggire raggiungendo il tetto della sua abitazione. La vittima delle violenze è stata denunciata per favoreggiamento personale
Bari, chiede soldi ad un uomo: parcheggiatore abusivo fermato sul molo San Nicola Bari, chiede soldi ad un uomo: parcheggiatore abusivo fermato sul molo San Nicola Denunciato un cittadino 30enne di origine marocchina
Bari, dalla Sicilia all'ospedale Di Venere per un delicato intervento: paziente dimessa in cinque giorni Bari, dalla Sicilia all'ospedale Di Venere per un delicato intervento: paziente dimessa in cinque giorni L'équipe di Chirurgia Vascolare diretta dal dr. Natalicchio ha utilizzato prima la tecnica endovascolare e poi quella chirurgica
Monopoli, sorpreso con 2 dosi di cocaina e 1600 euro in contanti: arrestato 44enne Monopoli, sorpreso con 2 dosi di cocaina e 1600 euro in contanti: arrestato 44enne L'uomo si aggirava a bordo di una utilitaria nel centro cittadino incontrando numerosi clienti
© 2001-2021 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.