Sebastiano Leo JPG
Sebastiano Leo JPG
Scuola e Lavoro

Rientro in classe in Puglia, Leo: «Garantiti autobus in caso di ingressi scaglionati»

L'assessore è intervenuto durante il il Tavolo Permanente Regionale per l’avvio dell’anno scolastico

«L'anno scolastico che sta per cominciare sarà in presenza. Questo è il mio impegno». Lo ha dichiarato l'assessore all'Istruzione regionale Sebastiano Leo durante il Tavolo Permanente Regionale per l'avvio dell'anno scolastico 2021/2022.

«L'anno appena passato – continua Leo - è stato incentrato sulla tutela della salute dei ragazzi e delle ragazze, dei docenti e del personale scolastico. Abbiamo cominciato a mettere in sicurezza tutto il mondo della scuola. L'abbiamo fatto partendo dalla campagna di vaccinazione dei docenti e del personale scolastico e siamo stati la prima Regione a farlo. Adesso continueremo, seguendo il piano vaccinale, con la vaccinazione degli studenti della fascia 12/18 anni a partire dal 23 agosto. È importante che i ragazzi siano coperti almeno da una prima dose di vaccino e, se possibile, anche dalla seconda prima dell'avvio dell'anno scolastico. L' obiettivo è quello di raggiungere tutti gli studenti per poter garantire un anno scolastico in presenza ma che sia in massima sicurezza».

«Un altro punto importante è quello dei trasporti - ha spiegato l'assessore - Qualora si decidesse di scaglionare l'orario d'ingresso saranno garantiti i mezzi di trasporto per ogni fascia oraria. Il piano è pronto e le risorse ci sono per poter lavorare in sicurezza. Vorrei infine concludere con un'importante rassicurazione circa la continuazione dell'organico Covid che dovrebbe confermato almeno fino a dicembre. Noi siamo pronti per ripartire in presenza».
  • Scuola
Altri contenuti a tema
Puglia, approvato piano regionale per il diritto allo studio: 9 milioni di euro per garantire servizi essenziali Puglia, approvato piano regionale per il diritto allo studio: 9 milioni di euro per garantire servizi essenziali Contributi anche per il servizio mensa e il trasporto scolastico
Chiusura scuola "Del Prete", via allo sgombero delle aule Chiusura scuola "Del Prete", via allo sgombero delle aule Protestano i comitati che lottano per mantenerla aperta: Salviamola, prima che sia troppo tardi
Rientro a scuola, in Puglia non vaccinati 6.809 insegnanti e 235.521 ragazzi Rientro a scuola, in Puglia non vaccinati 6.809 insegnanti e 235.521 ragazzi Il sottosegretario Sasso: «Green pass non ipotizzabile», Amati: «Così dobbiamo aprire le scuole?»
Puglia, tavolo per l'avvio delle lezioni. ANP: "Ritorno in classe al 100% ma occorrono regole chiare" Puglia, tavolo per l'avvio delle lezioni. ANP: "Ritorno in classe al 100% ma occorrono regole chiare" L'associazione nazionale presidi: "No alla scelta delle famiglie, sì alle regole fissate dalle scuole con il rispetto dell'obbligo di frequenza per il contingente che sarà scelto per la presenza"
Scuola Del Prete, primario: «Fermare il trasloco delle classi» Scuola Del Prete, primario: «Fermare il trasloco delle classi» Animata assemblea nel pomeriggio di ieri, presente il consigliere Bronzini "attaccato" da genitori e cittadini
Scuola in Puglia, i danni della DaD: calo degli apprendimenti e dispersione scolastica Scuola in Puglia, i danni della DaD: calo degli apprendimenti e dispersione scolastica È quanto emerge dal rapporto INVALSI 2021, gravi le lacune dei ragazzi del quinto anno delle superiori
"Salviamo la scuola Carlo Del Prete", giovedì assemblea pubblica a Bari "Salviamo la scuola Carlo Del Prete", giovedì assemblea pubblica a Bari La raccolta firme intanto ha raggiunto le mille sottoscrizioni, tra i quali Nicola Laforgia, Maria Chironna e Corrado Petrocelli
ASL Bari in Burundi per promuovere il benessere psicologico nelle scuole ASL Bari in Burundi per promuovere il benessere psicologico nelle scuole Oggi n una scuola di Bujumbura si è svolto un incontro di formazione con uno staff di terapisti e psicologi ASL a distanza
© 2001-2021 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.