La nuova sede della Regione Puglia
La nuova sede della Regione Puglia
Scuola e Lavoro

Regione Puglia, da oggi le domande per la cassa integrazione in deroga

Per la prima fase di gestione dell'emergenza Coronavirus pronti 106 milioni di euro. Leo: «Ottima collaborazione con Inps»

È attiva da oggi la piattaforma regionale sul sistema SINTESI per inoltrare le domande di cassa integrazione in deroga da parte delle imprese pugliesi colpite, sul piano economico, dall'emergenza sanitaria legata alla diffusione del Coronavirus. A comunicarlo è Sebastiano Leo, assessore all'Istruzione, alla Formazione e al Lavoro della Regione Puglia. «Giusto venerdì 20 marzo scorso abbiamo firmato l'Accordo Quadro con le organizzazioni sindacali e datoriali e siamo pronti a ricevere le domande su SINTESI e ad istruirle. Voglio ricordare che, in questa prima fase, per la cassa in deroga la Regione Puglia dispone di risorse pari a 106,5 milioni di euro come prima tranche stabilita del decreto Cura Italia», comunica Leo.

«Al contempo Inps, sia sul piano regionale che nazionale, sta lavorando attivamente per definire le relative modalità di accettazione e pagamento delle pratiche istruite dalle regioni. Mi preme ringraziare - continua l'assessore - l'Inps della Puglia e il suo direttore, Giulio Blandamura, per la proficua collaborazione: i funzionari regionali e dell'istituto di previdenza stanno lavorando insieme per ridurre al minimo le tempistiche, semplificare le procedure e far dialogare i sistemi informatici».

«Tengo a precisare – spiega Leo – che la fase di recepimento e di istruttoria da parte degli uffici della Regione Puglia è il primo step di un procedimento, quello per la cassa integrazione in deroga, articolato in diversi passaggi e che, se da un lato vi è l'impegno massimo a velocizzare le procedure, dall'altro vi è anche la necessità della valutazione e del controllo delle pratiche pervenute. Ma sono certo – conclude l'assessore – che il modello della condivisione e della collaborazione tra tutti i soggetti coinvolti, dalle organizzazioni sindacali alle associazioni datoriali, dagli uffici regionali all'Inps, sia la via giusta per ottenere i risultati migliori nel minor tempo possibile».
  • Regione Puglia
  • sebastiano leo
  • Coronavirus
Altri contenuti a tema
Coronavirus, a Noicattaro scatta l'obbligo di indossare le mascherina Coronavirus, a Noicattaro scatta l'obbligo di indossare le mascherina Il sindaco Raimondo Innamorato ha firmato un'apposita ordinanza che sarà valida al momento fino al 13 aprile
Coronavirus, ad Acquaviva si esce per la spesa in ordine alfabetico Coronavirus, ad Acquaviva si esce per la spesa in ordine alfabetico Il sindaco Davide Carlucci ha firmato un'ordinanza che entra in vigore oggi
Coronavirus, Decaro: «Anche sulle spiagge in estate non si potrà stare vicini» Coronavirus, Decaro: «Anche sulle spiagge in estate non si potrà stare vicini» Il sindaco parla della ripresa dopo la pandemia. Intanto un lido di Bari si attrezza con ombrelloni a distanza di sicurezza
Coronavirus, in Puglia arrivano 60mila mascherine chirurgiche Coronavirus, in Puglia arrivano 60mila mascherine chirurgiche Nuovi rifornimenti anche di ffp2 e bende monovelo grazie a un volo dell'Esercito
Bari, anonimo dona mascherine artigianali al centro diurno Area 51 Bari, anonimo dona mascherine artigianali al centro diurno Area 51 Il gesto di solidarietà è stato compiuto da un ragazzo che ha consegnato il pacco ed è andato via
Coronavirus, in calo l'incremento dei positivi in Puglia: 77 i nuovi casi Coronavirus, in calo l'incremento dei positivi in Puglia: 77 i nuovi casi I decessi della giornata odierna sono 9, nella regione salgono a 113 i pazienti guariti dal COVID-19
Supporto per la didattica a distanza, a Bari arrivano 517mila euro Supporto per la didattica a distanza, a Bari arrivano 517mila euro I fondi stanziati dal Governo serviranno per aiutare le famiglie prive di strumenti digitali e per la formazione del personale
Apertura festiva dei negozi anche nella Pasqua col Coronavirus, è protesta Apertura festiva dei negozi anche nella Pasqua col Coronavirus, è protesta Sciopero indetto oggi da Filcams Cgil, che lancia anche la campagna #IoStoConChiSciopera
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.