Guardia di Finanza
Guardia di Finanza
Cronaca

Presunte tangenti in cambio di appalti, indagati due funzionari della Regione Puglia

Perquisizioni della guardia di finanza. Nel mirino della Procura anche il direttore di Asset Elio Sannicandro, la cui posizione sembra più sfumata

La Procura di Bari sta indagando su presunte tangenti che sarebbero state pagate da alcune società della provincia di Foggia per aggiudicarsi appalti di opere per la realizzazione di interventi di mitigazione del rischio idrogeologico sul territorio pugliese.

Come riporta il quotidiano La Gazzetta del Mezzogiorno, la guardia di finanza dieci giorni fa ha eseguito perquisizioni negli uffici della Regione Puglia e a carico di progettisti e imprenditori delle società che hanno partecipato alle gare. Le fiamme gialle hanno sequestrato computer e cellulari a due funzionari dell'assessorato ai Lavori pubblici responsabili del procedimento in alcuni appalti affidati a due società del Foggiano. Nel fascicolo del pm Claudio Pinto sono contestate, a vario titolo e secondo le rispettive responsabilità, le ipotesi di concorso in corruzione e turbata libertà degli incanti.

Sono indagati due funzionari della Regione, il legale rappresentante e il progettista della società che ha vinto alcune gare, e il commissario delegato al dissesto idrogeologico, Elio Sannicandro, direttore generale della Agenzia regionale strategica per la sviluppo ecosostenibile del territorio (Asset Puglia). La posizione di Sannicandro, tuttavia, apparirebbe però sfumata.

Nella sua veste di commissario - precisa il quotidiano - Sannicandro ha firmato i provvedimenti definitivi di aggiudicazione degli appalti finiti sotto la lente d'ingrandimento della Procura di Bari, ma le procedure di gara erano già terminate prima della sua nomina e non ha, quindi, mai avuto contatti di nessun genere con l'imprenditore sospettato di aver pagato tangenti.

Uno degli appalti finiti nel mirino della magistratura riguarda la realizzazione di un'opera da 835mila euro per la zona del cimitero e della ex discarica comunale di Celle San Vito, aggiudicato a giugno 2018 per circa 780mila euro. Nelle perquisizioni effettuate negli uffici e nelle abitazioni degli indagati sarebbero state trovate somme di denaro in contanti che sono state sequestrate.
  • Guardia di Finanza
  • Regione Puglia
Altri contenuti a tema
Covid-19, nel barese 27 nuovi casi. In Puglia 51 positivi e tre decessi Covid-19, nel barese 27 nuovi casi. In Puglia 51 positivi e tre decessi Registrati 3.514 tamponi. Due morti in provincia di Foggia e uno in provincia di Taranto
Covid-19, in Puglia altri 73 positivi. Nel barese due decessi e 37 nuovi casi Covid-19, in Puglia altri 73 positivi. Nel barese due decessi e 37 nuovi casi Processati 4.123 tamponi. Si registra un altro morto per Coronavirus, in provincia di Taranto
Altamura, non dichiara un patrimonio di 350mila euro: sequestrato immobile a ex spacciatore Altamura, non dichiara un patrimonio di 350mila euro: sequestrato immobile a ex spacciatore L'uomo, un pregiudicato 37enne, negli anni 2000 si era fatto conoscere dalla giustizia per la sua attività di vendita di droga
Covid-19, in Puglia altri 89 positivi. Nel barese 29 casi e un decesso Covid-19, in Puglia altri 89 positivi. Nel barese 29 casi e un decesso Processati 4014 tamponi. Un altra morte per coronavirus registrata in provincia di Taranto
A Bari torna la "Festa del mare", musica e spettacoli fra Santo Spirito e Torre a Mare A Bari torna la "Festa del mare", musica e spettacoli fra Santo Spirito e Torre a Mare Nel programma della rassegna ci sono Bari in jazz, Premio Nino Rota, spettacoli, concerti, mostre e incontri letterari
Covid-19, in Puglia 67 nuovi casi. Sono 34 in provincia di Bari Covid-19, in Puglia 67 nuovi casi. Sono 34 in provincia di Bari Processati 4516 tamponi, si registra un decesso nel tarantino
Regionali Puglia, Lopalco: «Polemiche mi hanno dato forza. Covid? Situazione sotto controllo» Regionali Puglia, Lopalco: «Polemiche mi hanno dato forza. Covid? Situazione sotto controllo» L'epidemiologo si avvia a una larga vittoria: «Non me l'aspettavo con queste proporzioni. Ho aiutato Emiliano a non far tornare questa terra indietro di 15 anni»
Covid-19, in Puglia altri 108 positivi. Nel barese 40 casi Covid-19, in Puglia altri 108 positivi. Nel barese 40 casi Si registrano 3.717 tamponi e un decesso, nella provincia Bat
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.