I detenuti al lavoro a Roma
I detenuti al lavoro a Roma
Attualità

Lavori socialmente utili per i detenuti, presto a Bari il progetto in corso a Roma

"Mi Riscatto Per..." prevede un percorso di rieducazione e reinserimento sociale, Bonafede: «Crediamo nel riscatto di queste persone»

In questi giorni a Roma è diventato esecutivo il progetto "Mi riscatto per...". Un gruppo di detenuti, dopo aver frequentato dei corsi di formazione, stanno provvedendo ad eseguire dei lavori di pubblica utilità. E presto il progetto arriverà anche a Bari dopo essere stato esteso a Milano, Palermo, Napoli e Torino. Insieme alla nostra città le prossime ad essere interessate saranno Firenze, Vrnezia, Potenza, Catania, Catanzaro e Lecce.

«Il lavoro è la vera forma di rieducazione e di reinserimento sociale dei detenuti - ha dichiarato il ministro Bonafede - Stamattina una prima squadra di detenuti è scesa in strada, a Roma, per dare il suo contributo tramite il lavoro di pubblica utilità: pulizia delle caditoie, segnaletica orizzontale e sistemazione delle sedi stradali. Sono stati tutti formati e sono già all'opera, sotto lo sguardo vigile della polizia penitenziaria. Crediamo fortemente in questo progetto, crediamo nel riscatto personale e sociale di queste persone che, una volta espiata la loro pena, avranno una professionalità da spendere nel mondo del lavoro. L'ho detto fin dall'inizio e lo ribadisco: la certezza della pena va di pari passo con la sua funzione rieducativa».
  • Lavoro e mestieri
  • alfonso bonafede
Altri contenuti a tema
Movimento 5 stelle, focus su legalità e partecipazione. Bonafede: «Problema palagiustizia di Bari risolto in tempo record» Movimento 5 stelle, focus su legalità e partecipazione. Bonafede: «Problema palagiustizia di Bari risolto in tempo record» Il guardasigilli: «94 milioni per il polo della giustizia». Fraccaro: «Mezzo miliardo per i comuni». Pani: «Nel programma uno sportello Sos pizzo per imprenditori»
Bonafede torna a Bari: «In dieci mesi abbiamo reso la situazione virtuosa» Bonafede torna a Bari: «In dieci mesi abbiamo reso la situazione virtuosa» Il ministro sarà in città domani ospite di una conferenza in cui si parlerà di legalità e democrazia diretta
Eurostat premia la Puglia, disoccupazione in calo e 20 mila posti di lavoro in più Eurostat premia la Puglia, disoccupazione in calo e 20 mila posti di lavoro in più I dati pubblicati dal Sole 24 Ore, Emiliano: «È una notizia che ci rende orgogliosi del lavoro fatto finora»
Sirti conferma i licenziamenti, chiesto un tavolo urgente al Mise Sirti conferma i licenziamenti, chiesto un tavolo urgente al Mise I senatori pugliesi Bellanova e Stefano scrivono al ministro Di Maio: «Necessario tutelare e salvaguardare lavoro e occupazione»
Arpa Puglia, stabilizzati 43 precari grazie alla legge Madia Arpa Puglia, stabilizzati 43 precari grazie alla legge Madia Il direttore generale Vito Bruno: «Un impegno che abbiamo mantenuto»
Bari, offresi lavoro come barista: 14 ore per 6 giorni a mille euro Bari, offresi lavoro come barista: 14 ore per 6 giorni a mille euro L'annuncio circola da circa un mese con diverse varianti tanto da attirare attenzione a livello nazionale
Tribunale di Bari, Decaro scrive a Bonafede: «Chiedo incontro per realizzazione polo della giustizia» Tribunale di Bari, Decaro scrive a Bonafede: «Chiedo incontro per realizzazione polo della giustizia» Il sindaco al ministro: «L'emergenza non è conclusa. Da parte dell'amministrazione comunale un grande impegno»
Emergenza palagiustizia di Bari, Bonafede: «Trovata la soluzione migliore» Emergenza palagiustizia di Bari, Bonafede: «Trovata la soluzione migliore» Il guardasigilli risponde a Decaro durante l'inaugurazione dell'anno giudiziario a Firenze
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.