casermette bari
casermette bari
Territorio

Nuovo parco della giustizia di Bari, Decaro incontra Bonafede. Prima pietra nel 2023?

L'opera potrebbe essere inserita fra quelle che verranno realizzate con i finanziamenti europei del Recovery fund

Il futuro "parco della giustizia" di Bari, da realizzare nell'area delle ex casermette, potrebbe essere inserito tra le opere strategiche finanziate con le sostanze del Recovery fund. Questo è l'impegno confermato dal ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede, su impulso del sindaco Antonio Decaro, nella riunione che si è tenuta oggi in videoconferenza sulla realizzazione nei nuovi uffici giudiziari del capoluogo pugliese.

Stando al cronoprogramma presentato dall'Agenzia del Demanio, soggetto attuatore del bando per la progettazione, entro la fine del 2023 potrebbe essere messa la prima pietra. Entro l'anno si procederà alla validazione dello studio di fattibilità sui fabbisogni (quantificati in 175 mila mq), nel 2021 inizieranno le indagini preliminari sulle opere di urbanizzazione, comincerà la demolizione delle ex caserme e si avvierà il concorso per la progettazione di tutto il parco. Poi nel 2022 è prevista la progettazione definitiva e l'avvio delle procedure di variante urbanistica. Nel 2023 si stima l'affidamento dei lavori del primo lotto, già finanziato, che dovrebbero durare 48 mesi.

«Nell'ambito del Recovery fund ci sia la possibilità di trovare nuovi fondi per realizzare gli altri edifici che ospiteranno le altre articolazioni della giustizia così come previsto dal progetto complessivo del Parco della giustizia di Bari - le parole di Decaro riportate dall'agenzia Anda. I baresi meritano una grande opera pubblica bella, moderna e funzionale al lavoro degli operatori si giustizia».

Il 29 ottobre prossimo si terrà la prossima riunione del tavolo, al quale partecipano oltre a sindaco, Ministero e Demanio, i vertici degli uffici giudiziari baresi e l'Ordine degli avvocati. «Un incontro molto positivo, soprattutto perché il ministro Bonafede, intervenuto per un saluto - ha detto il presidente del Foro barese, Giovanni Stefanì - ha confermato che farà di tutto per far rientrare il "parco della giustizia" tra le opere strategiche del Recovery plan».
  • Antonio Decaro
  • alfonso bonafede
Altri contenuti a tema
Venerdì il Dpcm "natalizio": Italia zona gialla ma coprifuoco alle 22. Decaro: «Non sarà liberi tutti» Venerdì il Dpcm "natalizio": Italia zona gialla ma coprifuoco alle 22. Decaro: «Non sarà liberi tutti» Ristoranti verso la chiusura alle 18, palestre ancora con le saracinesche abbassate. Misure in vigore fino al 10 gennaio
Emergenza Covid, stop alle celebrazioni per San Nicola. Decaro: «Ennesimo colpo al cuore» Emergenza Covid, stop alle celebrazioni per San Nicola. Decaro: «Ennesimo colpo al cuore» Il sindaco con una ordinanza ha sospeso tutti gli eventi e emanato un’ordinanza che prevede il divieto di stazionamento nelle piazze e nelle strade adiacenti la Basilica
Bari ricorda Benedetto Petrone, a 43 anni dall'omicidio per mano fascista Bari ricorda Benedetto Petrone, a 43 anni dall'omicidio per mano fascista Una corona di fiori è stata deposta in piazza Libertà. Decaro: «Il 28 novembre data spartiacque della nostra storia cittadina»
Si accendono le luci natalizie a Bari vecchia, Decaro: «Torneremo a festeggiare» Si accendono le luci natalizie a Bari vecchia, Decaro: «Torneremo a festeggiare» L'iniziativa di Amgas nei luoghi simbolo del borgo antico. Il sindaco: «Che siano simboli di speranza»
Il Covid rimanda le mostre a Bari di Banksy e Obey, Decaro: «Recupereremo nel 2021» Il Covid rimanda le mostre a Bari di Banksy e Obey, Decaro: «Recupereremo nel 2021» Le esposizioni si sarebbero dovute tenere nel nuovo mercato del pesce in questi giorni. Al Margherita in programma National geographic
Ex mercato del pesce, conclusi lavori del primo lotto. Dopo l'emergenza mostre, bar e prodotti tipici Ex mercato del pesce, conclusi lavori del primo lotto. Dopo l'emergenza mostre, bar e prodotti tipici Decaro: «Al piano superiore ci sarà l'esposizione dell'arte contemporanea con le residenze degli artisti. A giorni la gara»
Giornata contro la violenza sulle donne, al Petruzzelli una targa dedicata ad Anna Costanzo Giornata contro la violenza sulle donne, al Petruzzelli una targa dedicata ad Anna Costanzo Il gesto del Comune di Bari per onorare la memoria della costumista uccisa dal suo ex fidanzato nella notte tra il 9 e il 10 luglio 2009
Bari, il Comune traccia la mappa dei luoghi dedicati alle donne vittime di violenza Bari, il Comune traccia la mappa dei luoghi dedicati alle donne vittime di violenza Saranno indicati numeri utili e gli indirizzi di tutti i punti d'interesse, fatta eccezione per la localizzazione delle due case rifugio. Oggi in programma quattro appuntamenti
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.