cinema poltrone
cinema poltrone
Attualità

Per limitare il contagio da Coronavirus chiudono anche i cinema

Nei giorni scorsi qualcuno aveva provato ad andare avanti rispettando le distanze, da oggi schermi spenti ovunque per decreto

I cinema a Bari ci avevano provato in qualche caso a resistere in questo difficile momento. I decreti permettevano loro di mandare avanti la programmazione e gli spettacoli rispettando alcune prescrizioni, come il mantenere la distanza tra il pubblico evitando gli assembramenti. Diversi cinema non permettevano più la prenotazione di posti vicini, lasciando un paio di poltrone tra una persona e l'altra. La Regione Puglia, con una nota firmata da Vito Montanaro, aveva dato una diversa interpretazione delle prescrizioni consigliando ai gestori la chiusura.

Ma, oggi, il decreto emanato nella notte dal premier Giuseppe Conte non permette più interpretazioni. All'art.2 comma 1/b si legge: «Sono sospese le manifestazioni, gli eventi e gli spettacoli di qualsiasi natura, ivi inclusi quelli cinematografici e teatrali, svolti in ogni luogo, sia pubblico che privato».

E da questa mattina chi aveva cercato di andare avanti ha alzato bandiera bianca. «Ebbene sì, sempre "cinematograficamente" esprimendosi "End Game". Come gli Avengers dobbiamo deporre le armi - scrivono dal multisala Ciaky del San Paolo - giunte le restrizioni emanate a livello nazionale da domani (oggi, ndr) saremo chiusi fino a rientro emergenza. La paura del contagio, il pericolo di quest'ultimo per il personale addetto e per i clienti tutti, la subdola maniera di annidarsi del virus e, a dirla proprio tutta, la assoluta non frequentazione delle sale cinematografiche (a giusta o non giusta ragione) ci costringono a tenere le strutture chiuse fino al rientro della emergenza sanitaria. Siamo spiacenti ed in apprensione per la situazione generale, ma rispettosi delle norme e della sicurezza. Come in un film di Tognazzi vi diciamo "Arrivederci e Grazie"».

E sempre con un messaggio in tema cinematografico anche il Multicinema Galleria, in centro città, saluta tutti dando appuntamento al 4 aprile: «Nel rispetto di quanto previsto dal DPCM 8 marzo 2020 - scrivono - sulle Misure per il contrasto e il contenimento del diffondersi del virus COVID-19, il Multicinema Galleria sarà chiuso da oggi fino al 3 aprile 2020. Ci rivediamo presto su questi schermi, continuate a seguirci sui nostri social per tutti gli aggiornamenti. "Domani sarà un altro giorno"».

«Prudentemente abbiamo chiuso da giovedì scorso, rimandando tutti gli eventi in programma: musica teatro danza e cinema e anche il pranzo con le principesse previsto oggi - spiegano invece da AncheCinema - Vi invitiamo a seguire con attenzione tutte le disposizioni per limitare la diffusione del virus. Se le condizioni non miglioreranno riapriremo il 3 aprile. Avremo bisogno del vostro sostegno. Prendiamo in prestito un post del nostro amico Alfredo de Giovanni "DOBBIAMO STARE UNITI, NELLO STARE DISTANTI"».
  • Cinema
  • Coronavirus
Altri contenuti a tema
Coronavirus, in Puglia si punta al vaccino anti-influenza per 2 milioni di persone in autunno Coronavirus, in Puglia si punta al vaccino anti-influenza per 2 milioni di persone in autunno La strategia per ammortizzare gli effetti di una possibile seconda ondata con il ritorno del freddo. Dal Ministero: «Gratis a partire da 60 anni»
Dopo l'emergenza Covid scelgono di sposarsi in Puglia, matrimonio ad Alberobello in diretta Rai Dopo l'emergenza Covid scelgono di sposarsi in Puglia, matrimonio ad Alberobello in diretta Rai Mirko e Paola, rispettivamente di Catania e di Roma, hanno detto il fatidico "sì" ripresi dalle telecamere di "La vita in diretta"
Corovavirus, in Puglia stazionari i dati di contagi e decessi Corovavirus, in Puglia stazionari i dati di contagi e decessi Oggi in tutta la regione si sono registrati cinque nuovi positivi e sette decessi
1 Spiagge libere, Decaro contro l'Iss: «Impossibile far rispettare le regole» Spiagge libere, Decaro contro l'Iss: «Impossibile far rispettare le regole» Il presidente Anci: «Qualcuno decide norme complicate senza coinvolgerci e poi scarica su di noi la responsabilità della loro applicazione»
Manovra economica da 750 milioni della Regione Puglia, partiti i primi tre avvisi Manovra economica da 750 milioni della Regione Puglia, partiti i primi tre avvisi Al via le iniziative di microprestito per le imprese. Emiliano: «Le regione riparte se si muovono le attività economiche»
Coronavirus, in Puglia quattro nuovi casi e tre decessi Coronavirus, in Puglia quattro nuovi casi e tre decessi Uno dei contagi accertati oggi e due morti sono in provincia di Bari. I guariti sono 3.022
Obbligo di segnalazione dell'arrivo in Puglia, già oltre 6mila i moduli compilati Obbligo di segnalazione dell'arrivo in Puglia, già oltre 6mila i moduli compilati Superano quota 80mila gli accessi registrati da questa mattina sulla piattaforma online. Emiliano: «Senso di responsabilità fa la differenza»
Coronavirus, la curva in Puglia è stabile. Anche oggi un solo nuovo caso Coronavirus, la curva in Puglia è stabile. Anche oggi un solo nuovo caso Il soggetto positivo è della provincia di Foggia, 3 i decessi di cui 1 in provincia di Bari. I guariti arrivano a quota 2.952
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.