Da sx Prof Giovanni Finocchio Prof Albert Fert premio Nobel per la Fisica prof Mario Carpentieri del Poliba
Da sx Prof Giovanni Finocchio Prof Albert Fert premio Nobel per la Fisica prof Mario Carpentieri del Poliba
Scuola e Lavoro

Nanotecnologie, il Politecnico di Bari protagonista in una ricerca pubblicata su "Nature Communications"

Il lavoro è di un team internazionale che ha come coautore e supervisore il premio Nobel per la Fisica 2007 prof. Albert Fert

Il settore delle nanotecnologie, dell'ingegneria dell'informazione con ricadute nella medicina, potrebbero trovare nuovi sviluppi applicativi. Le indicazioni sono state scritte a più mani in un articolo pubblicato il 27 luglio scorso sulla autorevole rivista, "Nature Communications".

La ricerca, dal titolo, "Field-free spin-orbit torque-induced switching of perpendicular magnetization in a ferrimagnetic layer with a vertical composition gradient" è stata pubblicata da un team internazionale di ricerca che vede come coautore e supervisore il premio Nobel per la Fisica 2007 prof. Albert Fert. Nel team di ricerca figura anche il prof. Mario Carpentieri, del Politecnico di Bari.

La ricerca si rivolge al settore delle nanotecnologie e dell'ingegneria dell'informazione. In particolare, ha riguardato lo studio teorico e la dimostrazione sperimentale del possibile utilizzo di innovativi materiali antiferromagnetici (AFM) per la realizzazione di dispositivi di memoria ultraveloci, ad alta densità di storage e ad alta efficienza energetica, che li rendono candidati eccellenti come memorie magnetiche ad accesso casuale su scala nanometrica. Attraverso tale studio è stato dimostrato che questi tipi di materiali permettono il funzionamento di tali dispositivi di memoria senza dover avere la necessità di applicare campi magnetici esterni, caratteristica che rende tali nuovi dispositivi spintronici facilmente integrabili nell'elettronica convenzionale. Tali dispositivi sono anche importanti per applicazioni emergenti nell'intelligenza artificiale e nel calcolo non convenzionale. Previste ricadute nel campo biomedicale in quanto i materiali sviluppati per la memoria possono essere anche utilizzati per lo sviluppo di sensori biomedici.

Il prof. Mario Carpentieri, ordinario di Elettrotecnica, afferisce al Dipartimento di Ingegneria Elettrica e dell'Informazione del Poliba. Il suo contributo alla ricerca, pubblicata su "Nature Communications" si è sviluppato presso il laboratorio di Spintronica del Politecnico di Bari dove ha sede un server di calcolo parallelo per la progettazione e la caratterizzazione di materiali e dispositivi nanometrici.

  • politecnico di bari
Altri contenuti a tema
Politecnico di Bari, torna in presenza lo "sportello di ascolto e accoglienza" Politecnico di Bari, torna in presenza lo "sportello di ascolto e accoglienza" A causa della pandemia, il servizio, inaugurato a febbraio 2021, era stato rimodulato online nei mesi scorsi
Il Politecnico di Bari investe sulla ricerca spaziale: accordo triennale con Sitael Il Politecnico di Bari investe sulla ricerca spaziale: accordo triennale con Sitael La partnership prevede l’avvio di attività tecnico-scientifiche e formative, il finanziamento di borse di studio, l’attivazione di tirocini pre e post-laurea
Erosione costiera, il Politecnico di Bari insieme all'università Di Bologna per il progetto STIMARE Erosione costiera, il Politecnico di Bari insieme all'università Di Bologna per il progetto STIMARE In Puglia analizzate le spiagge di Monopoli e di Margherita di Savoia con l'obiettivo di sostenere la salvaguardia e la resilienza del patrimonio ambientale
Bari, un progetto per favorire la passione dell'informatica nelle giovani studentesse Bari, un progetto per favorire la passione dell'informatica nelle giovani studentesse Parte "Nerd", iniziativa organizzata da IBM Italia in collaborazione con Università e Politecnico di Bari
Elezioni studentesche Politecnico di Bari, la lista di Aup fa "en plein" Elezioni studentesche Politecnico di Bari, la lista di Aup fa "en plein" Per il voto online si è registrata una partecipazione del 54% degli aventi diritto al voto. Un eletto negli organismi generali anche per Adi Poliba
Politecnico di Bari, approvati borse di studio per merito e voucher Politecnico di Bari, approvati borse di studio per merito e voucher Il Senato accademico dice sì a un finanziamento da 450mila euro. Azione universitaria: «Puntiamo a sostegni per redditi fino a 60mila euro»
Politecnico di Bari, dagli studenti quattro proposte per affrontare l'emergenza Covid Politecnico di Bari, dagli studenti quattro proposte per affrontare l'emergenza Covid Dai 500 euro per dispositivi tecnologici al vaccino anti influenzale, fino all'abbattimento dei costi per le stampe. L'associazione Link ne discuterà in Senato accademico
Politecnico di Bari, al professor Passaro premio internazionale per le ricerche sui sensori fotonici Politecnico di Bari, al professor Passaro premio internazionale per le ricerche sui sensori fotonici Al docente dell'ateneo pugliese il prestigioso riconoscimento da parte dell'Optical society. Dal prossimo giugno diventerà "fellow"
© 2001-2021 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.