prodotti contraffatti mercato santa scolastica
prodotti contraffatti mercato santa scolastica
Cronaca

Merce contraffatta nel mercato di Santa Scolastica, scatta la multa da 5mila euro

I due, di origine serba, vendevano radio, lampadine e dispositivi Bluetooth non conformi alle normative

Beccati a vendere apparecchiature elettroniche di fabbricazione cinese evidentemente contraffatte nel mercato di Santa Scolastica, scatta la maxi sanzione da 5mila euro della Polizia locale di Bari. Gli agenti coordinati dal Generale Michele Palumbo, durante l'ordinaria attività di controllo, hanno constatato la presenza di due individui intenti a commercializzare merce di dubbia provenienza. Sottoposti a identificazione, i due sono risultati essere di nazionalità serba e interessati da precedenti di polizia.

I prodotti in vendita, tra cui alcuni apparati radio, lampadine, dispositivi Bluetooth e altri accessori per la cura della persona, a seguito di un più approfondito esame, sono risultati contraffatti.

Ai due individui è stata contestata la violazione amministrativa per l'esercizio di commercio abusivo e comminata la sanzione pecuniaria di 5mila euro (pagamento in misura ridotta) oltre al sequestro della merce ai fini della successiva confisca.

Ulteriori accertamenti sono in corso per verificare l'esatta provenienza dei prodotti sequestrati ed in ordine ai marchi contraffatti. «La costante attività di monitoraggio all'interno dei mercati rionali, rientra in una più ampia strategia di tutela del cittadino contro le frodi commerciali e, soprattutto, contro la vendita di prodotti che sono posti in circolazione senza il rispetto delle norme nazionali e comunitarie a tutela della salute degli utilizzatori - commenta il comandante Michele Palumbo. I controlli proseguiranno nei prossimi giorni, garantendo una sicura vigilanza anche nel periodo estivo».
  • Contraffazione
  • polizia locale
Altri contenuti a tema
Scontro tra un tir e un furgone sulla 100, disagi a Bari Scontro tra un tir e un furgone sulla 100, disagi a Bari Traffico deviato fino alle 10.30, ora tutto ripristinato alla normalità. Non si registrano feriti
Nel camion aveva una centralina per alterare i tempi di guida, scatta la maxi multa Nel camion aveva una centralina per alterare i tempi di guida, scatta la maxi multa All'uomo la polizia locale di Bari ha contestato violazioni per circa 3.500 euro ed ha ritirato la patente
Ripreso a Palese mentre abbandona rifiuti, obbligato a recuperarli Ripreso a Palese mentre abbandona rifiuti, obbligato a recuperarli Il video girato via social aveva permesso alla squadra antidegrado di riconoscere e sanzionare l'uomo
Viene filmato mentre abbandona rifiuti a Bari, identificato Viene filmato mentre abbandona rifiuti a Bari, identificato Alcuni cittadini hanno girato la segnalazione alla polizia locale che è riuscita a risalire all'uomo
Si mettono al volante in stato di ebbrezza, due denunce e patenti ritirate Si mettono al volante in stato di ebbrezza, due denunce e patenti ritirate Il tasso alcolemico nel sangue era di due volte superiore rispetto al consentito
Camion perde olio a Santa Caterina, disagi al traffico Camion perde olio a Santa Caterina, disagi al traffico Il fatto in strada Massimo Losacco. Sul posto la polizia locale per regolare la circolazione, bloccata anche in tangenziale
Bari, danneggiato il passaggio a livello di Torre a Mare. Bloccata la circolazione Bari, danneggiato il passaggio a livello di Torre a Mare. Bloccata la circolazione Sul posto la polizia municipale per dirigere il traffico e mettere in sicurezza la zona
Bari, cadono calcinacci in corso Sonnino: traffico in tilt Bari, cadono calcinacci in corso Sonnino: traffico in tilt Il fatto all'altezza di via Gorizia. Sul posto le pattuglie della polizia locale e i vigili del fuoco
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.