Vitelli con cappottini
Vitelli con cappottini
Territorio

Maltempo sulla Puglia, animali col cappotto. Trattori in azione per liberare le strade

Agricoltori in azione per soccorrere colture e bestiame e far fronte alle gelate

Colonnina di mercurio che scende fino a zero: nevica su tutta la Puglia, da nord a sud, ormai da ore. Fra i più preoccupati e danneggiati dall'ondata di gelo ci sono agricoltori e allevatori per gli ortaggi coltivati all'aperto e per la salute del bestiame. Gli animali negli allevamenti sono stati prontamente "vestiti" con cappotti e cappottini, a partire da cavalli e vitellini. Lo rende noto Coldiretti Puglia, dopo una ricognizione in tutta la regione per gli effetti della straordinaria ondata di neve e gelo, con disagi particolari sulla viabilità nel tarantino, sulla Murgia e sul Gargano.

«I nostri giovani agricoltori sono stati i primi a mettersi a disposizione della collettività con i trattori e sin da ieri sera nel tarantino e nel barese hanno provveduto a sgomberare le strade anche dei centri cittadini e di accesso alle aree rurali. Negli allevamenti le tubature si stanno ghiacciando e gli animali sono stressati dal freddo e dalla neve», racconta il Presidente di Coldiretti Puglia, Savino Muraglia. «Da monitorare gli effetti del gelo sulla produzione degli ortaggi, in particolare sui carciofi - aggiunge Muraglia - ma anche su finocchi, rape, cavoli, verze, sedano, prezzemolo, bietola, cicoria, broccoli e sugli agrumi, per cui il gelo potrebbe determinare la spaccatura degli spicchi».

«Vanno con urgenza liberate dall'isolamento le strade più interne di campagna - aggiunge Angelo Corsetti, Direttore regionale di Coldiretti - per consentire le consegne quotidiane, il ritiro dei prodotti di latte ed il rifornimento di ortaggi e altri generi alimentari. A preoccupare è il protrarsi del gelo. Si teme il ripetersi di uno scenario critico come quello del 1985, quando le gelate hanno compromesso gravemente le produzioni e quello tristemente noto del 2018 che ha azzerato la produzione olivicola pugliese».
Cavallo murgese con cappottoGiovani che sgomberano le stradeAgrumi sotto JPGNeve e gelo su carciofiVitelli con cappottini
  • Coldiretti
  • coldiretti puglia
Altri contenuti a tema
Vendemmia 2019 al via, tutti i numeri del vino Vendemmia 2019 al via, tutti i numeri del vino Secondo Coldiretti l'annata è buona sebbene ci sia stato un calo del 15 per cento
Latte in calo nelle stalle di Puglia, è colpa del caldo Latte in calo nelle stalle di Puglia, è colpa del caldo Coldiretti: "Quanto sta avvenendo in questi ultimi giorni avrà ripercussioni negative fino all’autunno"
Coldiretti Puglia "Attenti a ciò che mangiate, 8 pesci su 10 vengono dall' estero" Coldiretti Puglia "Attenti a ciò che mangiate, 8 pesci su 10 vengono dall' estero" A Bari sbarca una nave algerina con 358 tonnellate di prodotti ittici
Puglia meta di vip in vacanza, esulta Coldiretti: «Masserie e agriturismi grandi attrattori» Puglia meta di vip in vacanza, esulta Coldiretti: «Masserie e agriturismi grandi attrattori» Prenotazioni in crescita secondo l'analisi condotta con Terranostra. La provincia di Bari è seconda solo dietro il Salento
Puglia, export di frutta e verdura in crescita Puglia, export di frutta e verdura in crescita Coldiretti: "Bene i mercati di Germania e Stati Uniti"
Cibo di strada, la Puglia al top Cibo di strada, la Puglia al top Nel barese il 25 per cento delle aziende è gestito da donne
Puglia, dai moscerini delle ciliegie alla Tristeza degli agrumi, ecco i nuovi 'alieni' Puglia, dai moscerini delle ciliegie alla Tristeza degli agrumi, ecco i nuovi 'alieni' Coldiretti: "Dopo la Xylella non possiamo permetterci l'invasione di altri insetti e parassiti nei nostri campi"
Bari, completata la rotatoria di via Caldarola adottata da Coldiretti Bari, completata la rotatoria di via Caldarola adottata da Coldiretti Ulivi e melograni a comporre la coreografia. Decaro: «Funziona il rapporto fra pubblico e privato»
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.