Luoghi Comuni
Luoghi Comuni
Bandi e concorsi

"Luoghi Comuni", nuova iniziativa per dare "spazio" ai giovani

Entro ottobre sarà pubblicato il bando ufficiale

Si chiama "Luoghi comuni" ed è la nuova iniziativa delle Politiche giovanili lanciata da Regione Puglia e ARTI Puglia: l'obiettivo è finanziare i progetti di innovazione sociale proposti da organizzazioni giovanili, che possono essere accolti e realizzati in spazi pubblici. Non è un caso che il payoff dell'iniziativa sia "Diamo spazio ai giovani": un classico luogo comune che, però, la nuova iniziativa intende avvalorare.

Presentata a Bari dal presidente della Regione Puglia Michele Emiliano e dall'assessore alle Politiche giovanili Raffaele Piemontese, "Luoghi comuni" nasce in continuità con precedenti attività regionali, con il fine dichiarato di valorizzare quanto già fatto con precedenti iniziative quali, ad esempio, Laboratori urbani: gli enti pubblici hanno spazi spesso già oggetto di opere di ripristino e restauro, ma attualmente inutilizzati o sottoutilizzati: palazzi, scuole, uffici, palestre, piazze, stazioni. Con "Luoghi comuni", la Regione stimola la cooperazione tra gli enti e le organizzazioni giovanili, partendo dal presupposto che spazi pubblici sottoutilizzati e giovani con idee sono una risorsa da mettere a valore.

Le ricadute della misura sono diverse: più luoghi per la creatività e l'apprendimento dedicati ai giovani pugliesi; valorizzazione di spazi pubblici sottoutilizzati, che diventeranno dimore dei progetti di innovazione sociale; più opportunità di attivazione per i giovani; un miglioramento dei territori anche grazie ad un possibile maggior coinvolgimento delle comunità locali.

Ecco, in sintesi, come funziona l'iniziativa. Entro ottobre 2017 la Regione Puglia pubblica l'avviso. Gli enti pubblici interessati candidano gli spazi che intendono valorizzare, pubblicandoli sulla piattaforma luoghicomuni.regione.puglia.it. Le organizzazioni giovanili (associazioni, cooperative e imprese, i cui organi direttivi siano composti in maggioranza da under-35) possono segnalare ulteriori spazi non ancora censiti nella piattaforma. Scelgono poi uno spazio, candidando il proprio progetto di innovazione sociale da realizzarvi. Regione Puglia e ARTI valutano le proposte e finanziano i progetti più coerenti con gli obiettivi dell'iniziativa. Le organizzazione giovanili realizzano quindi il progetto. I progetti possono essere finanziati con un importo massimo di 40mila euro ciascuno. La dotazione dell'intera iniziativa è di 10 milioni di euro.

ARTI è il soggetto attuatore di "Luoghi comuni", curandone le fasi progettuali e di esecuzione.
  • Giovani e adolescenti
Altri contenuti a tema
Un concorso per promuovere dialogo ed empatia tra adolescenti nel nome di Antonella Diacono Un concorso per promuovere dialogo ed empatia tra adolescenti nel nome di Antonella Diacono Domenico Diacono: «Vorremmo portare ai ragazzi il suo messaggio e stimolare la discussione sull'amore incondizionato verso il prossimo al di là delle diversità»
"La Tenda dell'incontro", parte da Bari "La Tenda dell'incontro", parte da Bari Una serie di incontri dedicati ai giovani che culmineranno della peregrinazione con il via dalla nostra città
Porta Futuro 2, l’incubatore sociale di giovani start up Porta Futuro 2, l’incubatore sociale di giovani start up Ex Manifattura Tabacchi, lo storico immobile, ospiterà l’incubatore
Campo multidistrettuale, 41 ragazzi provenienti da 39 paesi del mondo Campo multidistrettuale, 41 ragazzi provenienti da 39 paesi del mondo Obiettivo del campo: sviluppare rispetto e tolleranza reciproca
"Educare, Prevenire, Cambiare", lunedì mattina seminario "Educare, Prevenire, Cambiare", lunedì mattina seminario Il Cama Lila di Bari promuove l'evento per una nuova cultura responsabile
"Festa delle lune", un incontro per le famiglie di Japigia "Festa delle lune", un incontro per le famiglie di Japigia Seguiranno momenti musicali con esibizioni del vivo e danze dei vari paesi del mondo
Vandali distruggono l'area giochi in Via de Ribera Vandali distruggono l'area giochi in Via de Ribera Giuseppe Galasso: «i giochi danneggiati saranno sostituiti quanto prima»
Presentazione "Caro amico ti scrivo", un'iniziativa di solidarietà Presentazione "Caro amico ti scrivo", un'iniziativa di solidarietà Il concorso ha previsto la scrittura di lettere indirizzate ai ragazzi delle zone terremotate
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.