mascherina
mascherina
Bandi e concorsi

La Regione Puglia cerca mascherine, pubblicato il bando rivolto alle aziende

Si tratta di un'indagine di mercato per reperire dispositivi ospedalieri e di comunità

Elezioni Regionali 2020
La Protezione civile regionale ha pubblicato un avviso pubblico rivolto alle aziende di produzione per una manifestazione d'interesse per l'acquisto di mascherine per la prevenzione del contagio da Covid-19. L' avviso - precisano dalla Regione Puglia - è finalizzato a una indagine di mercato e non costituisce proposta contrattuale, non vincolando l'amministrazione. Dall'avviso potranno attingere anche altre amministrazioni che avessero interesse.

L'obiettivo è stabilizzare la fornitura di materiale, attraverso procedure trasparenti e di evidenza pubblica, in modo da approvvigionarsi sul mercato nel più breve tempo possibile tramite le aziende che sul territorio dimostrassero di aver immediatamente disponibili le mascherine per lotti minimi di 50mila l'uno.

Si stima un fabbisogno di approvvigionamento di 20 milioni di mascherine chirurgiche e di 10 milioni di mascherine di comunità. L'acquisto delle mascherine sarà suddiviso per lotti minimi da 50mila pezzi.

La Protezione civile cerca in particolare: mascherine chirurgiche, ovvero dispositivi medici marcati CE utilizzabili in ambiente ospedaliero e in luoghi ove si presta assistenza a pazienti. La Regione ricerca anche mascherine chirurgiche di tipo I, prodotte in deroga.

Inoltre si ricercano mascherine di comunità, che non sono dispositivi medici, né dispositivi di protezione individuale. Queste mascherine non potranno essere utilizzate in ambiente ospedaliero o assistenziale in quanto, non hanno i requisiti tecnici dei dispositivi medici e dei dispositivi di protezione individuale.

Gli operatori economici che manifestino interesse attraverso la partecipazione all'avviso si impegnano a fornire – dopo le procedure di selezione - le mascherine di comunità ad prezzo inferiore a 0,50 euro Iva esclusa, garantendo la consegna tassativa di almeno un lotto di 50mila pezzi entro 5 giorni dalla ricezione dell'ordine stesso, ovvero entro altro termine stabilito dalla stazione appaltante.
  • Regione Puglia
  • Protezione Civile
  • Coronavirus
Altri contenuti a tema
Provincia di Bari, Triggiano è covid free Provincia di Bari, Triggiano è covid free Donatelli:"Non sappiamo cosa ci riserva il futuro, manteniamo saldo il nostro senso di responsabilità".
Coronavirus, doppio zero in Puglia. Nessun nuovo caso e nessun decesso Coronavirus, doppio zero in Puglia. Nessun nuovo caso e nessun decesso I guariti sono arrivati a quota 3.924, mentre i positivi restano 71. I ricoverati sono ancora 12 ma nessuno grave
Regione Puglia, 560 milioni di pagamenti a enti pubblici e privati e al sistema sanitario Regione Puglia, 560 milioni di pagamenti a enti pubblici e privati e al sistema sanitario Ammontano a 17 milioni le cifre destinate a soggetti interessati da progetti e investimenti
"Puglia riparti dalla meraviglia", il video della campagna turistica firmato da Alessandro Piva "Puglia riparti dalla meraviglia", il video della campagna turistica firmato da Alessandro Piva Protagonisti dell'iniziativa promozionale sono gli attori baresi Antonio Stornaiolo ed Emilio Solfrizzi. Il messaggio sarà trasmesso da Sky e La7
Coronavirus, c'è un nuovo positivo in provincia di Bari Coronavirus, c'è un nuovo positivo in provincia di Bari Non si registrano decessi, mentre i guariti diventano 3.924, gli attuali casi 71 e i ricoverati sono 12
Microprestito della Regione Puglia, stop alle domande. Borracino: «Risorse esaurite» Microprestito della Regione Puglia, stop alle domande. Borracino: «Risorse esaurite» In provincia di Bari sono 637 le imprese ammesse a finanziamento per 15 milioni 424mila euro di agevolazioni concesse complessivamente
Covid-19, si va verso la proroga al 31 dicembre dello stato di emergenza Covid-19, si va verso la proroga al 31 dicembre dello stato di emergenza Il premier Conte: «Decisione che dovrà essere presa dal Consiglio dei ministri. Teniamo il virus sotto controllo»
Coronavirus, 4 nuovi casi in Puglia. Tre di loro sono una famiglia rientrata dal Brasile Coronavirus, 4 nuovi casi in Puglia. Tre di loro sono una famiglia rientrata dal Brasile Non si registrano decessi, e gli attuali positivi sono 72 di cui 13 ricoverati e 59 in isolamento domiciliare
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.