Jova Beach Party
Jova Beach Party
Eventi e cultura

Jova Beach Party, da Bari la presentazione del libro fotografico del tour

In Mediateca un incontro sul lavoro dell'autore Francesco Faraci: “Un ritratto di mezzo milione di persone, tanta voglia di futuro, tanta speranza e tanta vita”.

Un incontro con il fotografo siciliano Francesco Faraci, classe '83 di Palermo. Orgoglioso di un lavoro che parte proprio dalla sua città, si è addentrato nei quartieri difficili ed ha raccontato il quotidiano di molti ragazzi, vagando in strade che "non mi portavano verso niente", ma poi è nato Atlante Umano Siciliano, un progetto che ha dato l'imput per le Visioni Mediterranee. L'autore Faraci ha presentato, venerdì scorso, in Mediateca Regionale Pugliese i suoi lavori, tra cui Malacarne, e per la per la prima volta in pubblico, il suo libro fotografico Jova Beach Party: cronache di una nuova era. Con macchina fotografica e videocamera ha accompagnato in tutta Italia il tour di Lorenzo Cherubini, in arte Jovanotti che lo ha voluto accanto a sé per immortalare i momenti più significativi della sua fortunata tournée estiva 2019.

"Ho iniziato a chattare con una donna - spiega Francesco Faraci - che poi ho scoperto essere la moglie di Jovanotti. Dopo l'invito ad un concerto in Sicilia, ho scoperto che Lorenzo era mio fan e così mi ha invitato a fotografare il suo tour. Mi chiedeva di inventarmi un progetto legato al tour, per fare qualcosa di più ampio, di più importante. Io non credevo mi stesse capitando tutto questo. Gli dissi che eravamo due mondi diversi e mi rispose che a lui interessava il mio mondo, la mia fotografia. Sono stati tre mesi di paura e delirio, fuori dalla Sicilia per qualcosa più grande di me. Non mi sono inventato nulla sono stato con tanta gente ed ho raccontato attraverso le immagini, l'essenza e le dinamiche selvagge del Jova Beach Party. Poi l'istinto ha dato vita ad un libro. Sono cronache di una nuova era, un ritratto dell'Italia, mezzo milione di persone e tanta voglia di futuro, tanta speranza e tanta vita".

L'iniziativa è stata realizzata da Apulia Film Commission e finanziata dalla Regione Puglia – Assessorato Industria Turistica e Culturale, nell'ambito dell'intervento "Mediateca Regionale", a valere su risorse di Bilancio Ordinario della Regione Puglia.

"Una indagine socio-antropologica – spiega Gianni Cataldi, moderatore e fotografo barese – Faraci spesso e volentieri fa riferimento ad un suo mondo, Pasolini o le musiche di Guccini. Una fotografia che ci riporta alla fotografia come atto rivoluzionario, immagini di un mondo che pensavamo perso, un mondo quasi sommerso ma che nella realtà esiste. Forse sono i nostri occhi che non riescono più a vederlo perché impegnati su computer o tablet alla ricerca disperata di like o altro, di dov'è comunque ci sono ancora molti che resistono. Una fotografia che ci restituisce attraverso gli occhi dell'autore, giovane e bravissimo fotografo, anche luce e speranza".
  • Mediateca regionale
Altri contenuti a tema
Lutto nel giornalismo della Puglia, addio ad Adriano Silvestri Lutto nel giornalismo della Puglia, addio ad Adriano Silvestri La sua firma era fra le più prestigiose nella critica cinematografica
Bari, una petizione per intitolare la Mediateca ad Alfonso Marrese Bari, una petizione per intitolare la Mediateca ad Alfonso Marrese Uno dei più importanti nomi del cinema pugliese è scomparso lo scorso 24 ottobre
Bari piange Alfonso Marrese, fu fondatore della Mediateca Bari piange Alfonso Marrese, fu fondatore della Mediateca La proposta dell'ex assessore Maselli: «Quel luogo venga dedicato alla sua memoria»
Bari, il regista David Grieco racconta Alberto Sordi Bari, il regista David Grieco racconta Alberto Sordi In Mediateca fino al 25 luglio le proiezioni degli ultimi episodi inediti della serie televisiva “Storia di un Italiano”
Da Bari a Kathmandu, il racconto del giovane fotoreporter barese Marco Sacco Da Bari a Kathmandu, il racconto del giovane fotoreporter barese Marco Sacco Fotografia sociale e documentaria in Mediateca. Proiettato "Itaca Sempre" il lavoro del giornalista Marcello Carrozzo
Pino Pascali, presto un film? Pino Pascali, presto un film? La figura del grande artista in un libro della D'Elia. Piva: «Mi piacerebbe vederlo sul grande schermo»
"Nel Segno delle Intersezioni": a Bari torna il Festival delle Donne e dei Saperi di Genere "Nel Segno delle Intersezioni": a Bari torna il Festival delle Donne e dei Saperi di Genere Presentate le attività in Mediateca Regionale Pugliese. Titti Caterina De Simone: «Questo evento restituisce il punto di vista delle donne sul mondo»
Settimana Santa. Puglia e Spagna a favore dei più bisognosi  Settimana Santa. Puglia e Spagna a favore dei più bisognosi  Plenilunio di Primavera, presentato il progetto in Mediateca
© 2001-2021 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.