Palazzo di città Bari
Palazzo di città Bari
Attualità

Immobili inutilizzati diventano uffici o strutture ricettive, al via l'iter del Comune di Bari

Decaro: «Sostegno a nuove strutture alberghiere per disincentivare il ricorso alla soluzione degli affitti brevi»

La ripartizione Governo e Sviluppo Strategico del territorio, sulla base dello stato di attuazione della pianificazione vigente, ha dato il via, con apposita determina, all'iter di esclusione da Valutazione Ambientale Strategica per la "Variante normativa dell'art. 32 lett. h delle Norme tecniche di Attuazione del PRG" da sottoporre all'esame del Consiglio comunale.

Il provvedimento punta alla riqualificazione e al riuso di edifici inutilizzati o sfitti, sia pubblici che privati, esistenti e legittimi al 17/07/1976, data di approvazione del PRG, mediante il loro riutilizzo a uffici o strutture ricettive. Gli immobili interessati dalla variante normativa devono essere collocati necessariamente all'interno delle aree individuate dal DPRU (Documento di programmazione rigenerazione urbana).

«La modifica prende atto dell'indirizzo contenuto nella sentenza TAR Puglia 3885 del 27.10.2010 che ha ritenuto ammissibile la destinazione, a uffici di qualunque tipo, per gli immobili con vincolo di destinazione ad attrezzatura pubblica impresso dal PRG agli edifici già esistenti alla data della sua approvazione. Allo stesso tempo, una volta approvato dal Consiglio comunale, il provvedimento permetterà di riutilizzare gli stessi immobili con funzione turistico/ricettiva - spiega il sindaco Decaro -. Abbiamo scelto di introdurre questa opzione, ampliando il numero delle funzioni terziarie insediabili, per dare spazio alla capacità di ricettività della città e tenere così conto dell'incremento della domanda di strutture ricettive verificatasi negli ultimi anni. La politica di sostegno all'insediamento di nuove strutture alberghiere è auspicabile possa disincentivare il ricorso alla soluzione degli affitti brevi e riduce il conseguente rischio di impoverimento del tessuto sociale cittadino determinato dall'allontanamento dei residenti dalla zona centrale della città».
  • Antonio Decaro
Altri contenuti a tema
Decaro: «Candidarmi alle Europee? Preferisco fare il sindaco fino all'ultimo giorno» Decaro: «Candidarmi alle Europee? Preferisco fare il sindaco fino all'ultimo giorno» Il primo cittadino ha risposto in merito a margine dell'evento del Pd, ma non esclude di mettersi a disposizione
Dichiarazioni ADL, Decaro: «La nostra passione merita rispetto» Dichiarazioni ADL, Decaro: «La nostra passione merita rispetto» Il sindaco è intervenuto in seguito alle dichiarazioni rese nella conferenza stampa di Castel Volturno
Titolo Bari, insinuazioni su favoritismi ai De Laurentiis: Decaro non ci sta Titolo Bari, insinuazioni su favoritismi ai De Laurentiis: Decaro non ci sta Il primo cittadino ha risposto con una lunga lettera a chi lo accusava di aver scartato la proposta degli Hartono, oggi al Como
Terzo mandato per i sindaci, Bari esclusa. Decaro: «Peccato, avrei voluto farlo per sempre» Terzo mandato per i sindaci, Bari esclusa. Decaro: «Peccato, avrei voluto farlo per sempre» La riforma prevede la possibilità di ricandidarsi solo per i comuni a di sotto dei 15mila abitanti
Ultimo capodanno da sindaco di Bari, Decaro saluta: «Dieci anni importanti» Ultimo capodanno da sindaco di Bari, Decaro saluta: «Dieci anni importanti» Il primo cittadino commosso ha voluto dare un breve messaggio e un augurio in vista del 2024
Decaro ringrazia i florovivaisti terlizzesi per i fiori nella Basilica di San Nicola Decaro ringrazia i florovivaisti terlizzesi per i fiori nella Basilica di San Nicola Il sindaco metropolitano: «Le produzioni terlizzesi eccellenza e patrimonio della nostra terra»
SSC Bari, Decaro al Tb Sport spiega perché i De Laurentiis sono stati la miglior scelta SSC Bari, Decaro al Tb Sport spiega perché i De Laurentiis sono stati la miglior scelta Intervento a sorpresa del primo cittadino nella trasmissione condotta da Enzo Tamborra
Chi sarà il prossimo sindaco di Bari? Decaro lo chiede alla "veggente" Chi sarà il prossimo sindaco di Bari? Decaro lo chiede alla "veggente" La risposta del sindaco ad un commento su Facebook è esilarante
© 2001-2024 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.