rimosse t di posidonia a Torre a Mare
rimosse t di posidonia a Torre a Mare
Territorio

Un tappeto di alghe a Torre a Mare. Rimosse 180 tonnellate di Posidonia

Intervento di Amiu questa mattina in zona porticciolo. Dal Comune: «Indice di buona salute delle acque»

Addio alle alghe che avevano invaso la zona scalo piccola pesca a Torre a mare, a sud di Bari. Questa mattina una squadra di Amiu è stata impiegata per la rimozione dei cumuli di "Posidonia oceanica" depositati nei mesi invernali. Al termine dell'intervento sono state rimosse circa 180 tonnellate di biomassa.

Dal Comune di Bari ricordano che «Durante l'autunno e l'inverno la vegetazione della posidonia si rinnova e parte delle foglie vengono trasportate dalle correnti sulle spiagge limitrofe, dove i residui si accumulano anche in elevate quantità. La posidonia in mare svolge una funzione chiave nell'ecosistema, ma anche le foglie spiaggiate hanno una importante funzione ecologica per l'ambiente litoraneo, perché offrono a numerosi organismi marini protezione e riparo dai predatori, rappresentano fonte di alimentazione, sono in grado di produrre enormi quantità di ossigeno e di biomassa vegetale e costituiscono una barriera vegetale in grado di contrastare il fenomeno di erosione delle coste».

L'accumulo di alga, quindi, sulle nostre coste è tutt'altro che un male: «La presenza di praterie di posidonia in buono stato di salute - prosegue la nota del Comune è indice di qualità delle acque in quanto la posidonia è particolarmente sensibile a tutti i fattori che inducono inquinamento, comprese le attività dell'uomo. Quando però si procede alla rimozione, è necessario in primo luogo rispettare l'ecosistema costiero, riducendo i potenziali rischi e favorendo il recupero del materiale raccolto attraverso il conferimento presso impianti di compostaggio. Per questo gli interventi non possono essere immediati, in quanto sono vincolati da circolari ministeriali, regolamenti regionali e norme tecniche che definiscono le modalità più adeguate per la tutela e la sostenibilità nella gestione».
rimosse t di posidonia a Torre a Marerimosse t di posidonia a Torre a Marerimosse t di posidonia a Torre a Marerimosse t di posidonia a Torre a Marerimosse t di posidonia a Torre a Mare
  • Amiu
  • torre a mare
Altri contenuti a tema
Bari, pulizia straordinaria. Via lo sporco dal sagrato della Cattedrale Bari, pulizia straordinaria. Via lo sporco dal sagrato della Cattedrale Volontari e Amiu insieme hanno provveduto a rimettere a nuovo l'area. Nelle stesse ore intervento a Carbonara
Bari, tromba d'aria nella notte a Torre a Mare Bari, tromba d'aria nella notte a Torre a Mare Danni ad imbarcazioni e attività commerciali, alcune barche finite sulla piazza
Bari, arrivano altri duecento cestoni per i rifiuti sulla costa Bari, arrivano altri duecento cestoni per i rifiuti sulla costa Dopo le richieste sono stati posizionati da Torre a Mare a Santo Spirito, Petruzzelli: «Se collaboriamo tutti, una città più pulita è possibile»
Incivili recidivi al Libertà di Bari, il trasloco finisce in via Dante Incivili recidivi al Libertà di Bari, il trasloco finisce in via Dante Dopo la denuncia di ieri non si fermano gli abbandoni indiscriminati di ingombranti
Bari, immobile invaso dalle blatte in viale Japigia Bari, immobile invaso dalle blatte in viale Japigia Interviene Amiu che chiarisce: "La disinfestazione però spetta ai condomini"
Bari, a fuoco sei cassonetti nel deposito Amiu di San Pio Bari, a fuoco sei cassonetti nel deposito Amiu di San Pio Il fatto nella notte fra domenica e lunedì scorsi. L'azienda ha sporto denuncia
Bari, pubblicato il calendario degli interventi di deblattizzazione in città Bari, pubblicato il calendario degli interventi di deblattizzazione in città Il documento stabilisce le competenze di Acquedotto pugliese e di Amiu anche per la lotta a topi e zanzare
Incivili in azione in via Davanzati. Ferro da stiro finisce nella carta Incivili in azione in via Davanzati. Ferro da stiro finisce nella carta La segnalazione di Amiu Puglia: «Scarti di lavorazioni edili smaltite nel contenitore della plastica»
© 2001-2019 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.