Trieste nel Piano per il Sud
Trieste nel Piano per il Sud
Attualità

Il mare di Trieste invece della Puglia, la gaffe del Governo in #Sud2030

Presentato oggi il piano per il rilancio del Mezzogiorno, ma nelle slide l'errore è in prima pagina

Elezioni Regionali 2020
Un Piano per il Sud presentato dal Governo Conte e dal Ministro Provenzano che parte con il piede sbagliato. Nelle slide di presentazione del progetto, in copertina c'è il mare infatti, ma non quello della Puglia o della Sicilia, quello di Trieste.

Una gaffe che non è passata inosservata, e che anzi ha posto in secondo piano le misure previste dal piano che sui social è stato lanciato tramite l'hashtag #Sud2030. Un piano che nella presentazione è definito come un progetto per l'Italia attraverso il quale riscoprire l'interdipendenza Nord-Sud e in cui si sottolinea come negli ultimi dieci anni i fondi per il Sud siano drasticamente diminuiti portando una vera e propria migrazione dei giovani verso il Nord e non solo.

Previsto un investimento pari ad un +21 miliardi di euro nel prossimo triennio, fino ad arrivare ad un investimento totale di 123 miliardi fino al 2030. Le missioni su cui si concentreranno gli investimenti sono: un Sud rivolto ai giovani, un Sud connesso e inclusivo, un Sud per la svolta ecologica, un Sud frontiera dell'innovazione, un Sud aperto al mondo del Mediterraneo.

Peccato per la gaffe, a questo punto si spera in una modifica e che a prescindere dalle immagini il piano riguardi davvero il Mezzogiorno.
  • Mezzogiorno
© 2001-2020 BariViva è un portale gestito da InnovaNews srl. Partita iva 08059640725. Testata giornalistica registrata presso il Tribunale di Trani. Tutti i diritti riservati.
BariViva funziona grazie ai messaggi pubblicitari che stai bloccandoPer mantenere questo sito gratuito ti chiediamo disattivare il tuo AdBlock. Grazie.